Randonnée offroad

Tutto pronto per la rando SalentoHero OffRoad, quest’anno in versione XL!

,



SalentoHero OffRoad randoneeParte domani da Lecce la seconda edizione della Salento Hero Offroad, un brevetto randonnée, organizzato dalla Pro Racing Team di Lecce.
Due i percorsi :
il “corto” di 286 km e 2300 metri D+, che parte da Lecce e si svolge prevalentemente sul perimetro della penisola Salentina;
il “lungo” di 550 km e 4500 metri D+ , percorre gli stessi tratti del corto, poi si allunga a Porto Cesareo, continuando per la Valle d’Itria, passando per Fasano e Ostuni.


I percorsi risultano in più tratti particolarmente impegnativi, e pertanto sono percorribili solo con biciclette specifiche per fuoristrada, del tipo Mountain Bike o Gravel.
Proprio per far conoscere il territorio e per mantenere lo spirito Rando il tempo di arrivo per il conseguimento del brevetto della Salento Hero (286km) è stato stabilito in minimo 18 ore e quello massimo 35 ore mentre invece per il Percorso Salento Hero XL (550km)  il tempo minimo è stato stabilito in 40 ore e quello massimo in 70 ore.
Chi supererà il tempo massimo non potrà conseguire il brevetto ma solo, ma se arriva nelle successive 15 ore, gli sarà riconosciuto un attestato di finisher.

E’ obbligatorio l’utilizzo del telefono e la condivisione della posizione.
Per i possessori di telefoni di Android sarà possibile essere seguiti da parenti, amici e accompagnatori sulla pagina dedicata all’evento  https://www.mtbonline.it/salentohero/ tramite l’App Ride with Alex, un servizio messo a disposizione dell’evento da MTBonline.it

Per info
salentohero@gmail.com
Giammario 331.3675107
Tutto pronto per la rando SalentoHero OffRoad, quest’anno in versione XL!
8410 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »