Gimondibike

Colledani e Teocchi in trionfo nel nome di Gimondi

,
photo credits ©Aldo Bertoni


I due atleti del Team Bianchi Countervail hanno conquistato la Gimondibike, l’ultima gara del calendario italiano, nel giorno in cui il compianto Felice avrebbe compiuto 77 anni


Un doppio regalo di compleanno che avrebbe reso orgoglioso Felice Gimondi: Nadir Colledani e Chiara Teocchi hanno vinto la Gimondibike, gara di 55,5 km dedicata al compianto presidente del Team Bianchi Countervail e disputata domenica 29 settembre a Iseo (Brescia).

I due atleti equipaggiati da Bianchi hanno trasformato i desideri in fatti, primeggiano rispettivamente nella classifica assoluta e in quella femminile. Colledani ha chiuso in 2h00'47", battendo allo sprint Alexey Medvedev (a 1") e Samuele Porro (a 4"), mentre Chiara Teocchi ha festeggiato la vittoria in solitaria con la sua Methanol CV RS.

Secondo nel 2018, Colledani ha regalato al Team Bianchi Countervail il terzo successo nelle ultime quattro edizioni. "Ci tenevo tantissimo a vincere questa gara. Dopo l’ultima salita ero secondo dietro Alexey, ma in discesa ho dato tutto e sono rientrato, prima di vincere con una gran volata. A metà gara ho chiesto a Felice di aiutarmi perché volevo onorare al meglio la sua gara e ce l’ho fatta. Sono contento perché era anche la mia ultima corsa con la maglia del team Bianchi Countervail. Finire in bellezza è sempre bello e ora vado alla preolimpica di Tokyo con un gran morale, per chiudere bene una stagione molto positiva”, ha commentato Colledani.
Chiara Teocchi podio Gimondibike 2019
"Ho le lacrime agli occhi - ha commentato Chiara Teocchi - e il cuore pieno di emozioni. Per me Felice era come un secondo papà. Nei momenti belli e brutti lui c’è sempre stato. So che lui ci guarda sempre e da lassù ci dà un sacco di forza. Anche sua moglie Tiziana e la figlia Norma sono delle persone squisite e io non mi dimenticherò mai di loro. Purtroppo questa era anche la mia ultima gara di MTB nel team Bianchi dopo dieci anni bellissimi. Porterò tutti nel mio cuore perché ho imparato tanto e mi hanno fatto fare un salto di qualità fantastico”.

"E' stata una giornata piena di emozioni, tutta focalizzata su Felice Gimondi: abbiamo avvertito tanto la sua mancanza. Dieci e lode ai nostri Colledani e Teocchi, che hanno onorato al meglio la manifestazione" ha concluso Massimo Ghirotto, Team Manager del Team Bianchi Countervail.
Team Bianchi Countervail Gimondibike 2019
Colledani e Teocchi in trionfo nel nome di Gimondi
photo credits Aldo Bertoni
2147 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Confermato il Trofeo Brico Market, prova di Coppa Italia di Mountain bike
Il 20 settembre sarà una data storica per il movimento ciclistico siciliano, torna dopo quasi quindici anni una prova di Coppa Italia in Sicilia. Dopo il rinvio dovuto all’emergenza Covid, la Federazione nazionale ha confermato la data del 20 settembre.
Campionato Italiano XCO al Ciocco. Una 10 giorni di MTB ''elettrizzante''
Il Campionato Italiano XCO annullato, riprogrammato e ancora annullato, ora ha trovato casa dove meglio non avrebbe potuto, nella tenuta del Ciocco: dal 18 al 20 settembre mtb a tutta sui tracciati disegnati in Garfagnana (LU) all’interno dell’affascinante Bike Park, nella stessa area dove nel 1991 si disputò il primo Campionato del Mondo di mtb in Europa e il secondo nella storia della disciplina.
3° Gran Fondo del Matese ultimi giorni per iscriversi
Mancano meno di due settimane al fischio di partenza della 3° Gran Fondo del Matese, dopo il lungo periodo di stop, dovuto al Covid, finalmente si riprende a gareggiare in fuoristrada.
Marathon di Floresta 1275: confermati Jacopo Billi e Stefano Valdrighi del Team Soudal Lee Cougan
Confermata la presenza del Soudal Lee Cougan Racing Team alla Marathon di Floresta del prossimo 23 Agosto, a Floresta (ME). Il team presieduto da Stefano Gonzi schiererà Jacopo Billi e Stefano Valdrighi.
Campionati Italiani di Ciclocross a Lecce: presentato il Logo ufficiale
Il cammino per i campionati Italiani di Ciclocross a Lecce continua un passo alla volta. È pronto il logo della manifestazione, disegnato dall'artista Rodolfo Stigliano, che riprende il profilo della Torre di Belloluogo dove si terrà la manifestazione, il tricolore e i colori giallo rosso amati dalla città. Si può notare come il logo sia disegnato sulla pianta di un casco da ciclismo visto dall'alto.
La via Francigena, l’anello del Tufo e la via Romea Germanica
Cleto, Valerio,Tiziano, Toni, Pierino e Daniele doveva essere il viaggio in Bretagna, Normandia e Fiandre ma il Covid ci ha costretto a rivedere la destinazione e abbiamo scelto di restare in Italia pedalando alcune vie di storia, fede e pellegrinaggi…la Via Francigena da Lucca a Bolsena e la via Romea Germanica a salire da Civita di Bagnoregio a Ferrara … e in mezzo l’anello del Tufo nella Maremma Toscana e nella Tuscia Viterbese, ricco di storia e testimonianze …


Altre Notizie »