Team Bianchi Countervail

Alla Gimondibike l'ultimo impegno italiano del Team Bianchi Countervail

,
photo credits ©Michele Mondini


Nadir Colledani e Chiara Teocchi prenderanno il via nella corsa dedicata al compianto presidente Gimondi domenica 29 settembre a Iseo


Team Bianchi CountervailUltima gara italiana per il Team Bianchi Countervail, che domenica 29 settembre prenderà parte alla Gimondibike, gara di 55 km con 1.100 metri di dislivello, in programma a Iseo (Brescia) e dedicata al compianto presidente Felice Gimondi. Nadir Colledani e Chiara Teocchi gareggeranno con Methanol CV RS nell'ultimo impegno nazionale, prima di volare a Izu (Giappone) per il Test Event preolimpico del 6 ottobre. In terra nipponica ci sarà anche Stephane Tempier.


"Ci prepariamo per quella che sarà la nostra diciannovesima Gimondibike, la più toccante di tutte. Le nostre emozioni saranno tutte per il nostro presidente Felice Gimondi che ci ha lasciato lo scorso mese. Saremo lì per lui, a scrivere l'ultimo capitolo di 29 anni di storia" spiega Massimo Ghirotto, manager del Team Bianchi Countervail.

"Vengo da un periodo di scarico, non so quale sia la mia condizione, ma di certo ho voglia di onorare la stagione e la memoria di Felice. Poi partirò per Tokyo, per capire il tracciato e il lavoro da fare in previsione futura" le parole di Nadir Colledani.

"Temevo di non poter prendere parte alla Gimondibike, perciò sono ancor più contenta di esserci: voglio onorarla al meglio. So che il percorso è più lungo e impegnativo rispetto al passato, ma mi sono allenata al meglio e punto a una buona gara" commenta Chiara Teocchi. La gara prenderà il via alle 9.45.
Alla Gimondibike l'ultimo impegno italiano del Team Bianchi Countervail
photo credits Michele Mondini
1669 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Vittoria EWS Pietra Ligure, oggi è stata la volta dei campioni di enduro.
Archiviata con successo la gara dedicata alle E-MTB – mountain bike elettriche - di sabato, oggi è stata la volta delle mountain bike tradizionali, con la “Vittoria EWS Pietra Ligure”, competizione dedicata esclusivamente ad atleti agonisti.
Il 27 settembre…. sfida il Megano !!!
L'ASD Over The Top del Presidente Carlo Baliotto, insieme al suo staff, appena gli si è presentata l’opportunità non ha esitato a riproporre la sfida che lo scorso anno infiammo gli animi di tanti Bikers, il Monte Megano.
A Pietra Ligure le mountain bike elettriche sono state protagoniste con la gara “Vittoria EWS-E Pietra Ligure”. Vincono il francese Nicolas Vouilloz e l’inglese Tracy Moseley.
In una bellissima e colorata Pietra Ligure ancora in piena stagione estiva e balneare, è partito oggi il circus Enduro World Series, che come da programma si fermerà in questo lato della riviera fino al prossimo weekend con l’appuntamento conclusivo della serie mondiale nella vicina Finale Ligure, sabato 26.
Carabinieri ed Esercito conquistano il Ciocco. La MTB tricolore celebra Braidot e Lechner
Che spettacolo il cross country del Campionato Italiano! Oggi al Ciocco, in Garfagnana (Lucca), Eva Lechner (CS Esercito) è salita sul piedistallo ed è nuovamente la reginetta della mtb. Luca Braidot (CS Carabinieri) fa un bel bis e così i due campioni uscenti Martina Berta e Gerhard Kerschbaumer cedono lo scettro piazzandosi entrambi secondi.
Marco Aurelio Fontana granduca del Ciocco. Nel Campionato Italiano e-mtb Fruet “scambiato”
Nel Granducato di Toscana c’è un nuovo reggente, quel Marco Aurelio Fontana che, ritornato al suo vecchio amore, il cross country, si è aggiudicato il primo Campionato Italiano di e-mtb nella vasta tenuta del Ciocco, dove la ‘Living Mountain’ si estende per 600 ettari nella Valle del Serchio.
Al via l’Enduro World Series nella Finale Outdoor Region
Oggi alle 11.30 in Piazza San Nicolò a Pietra Ligure si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del doppio appuntamento nella “Finale Outdoor Region” con la serie mondiale di mountain bike Enduro World Series.


Altre Notizie »