Marathon dei Colli Albani

Damiano Ferraro vince la Marathon dei Colli Albani

Poker del team Trek Selle San Marco

,
599 visualizzazioni


Nell'anno del signore 2019 si Ŕ tenuta con la XXII Marathon Colli Albani la Via Sacra che grazie a madre natura Ŕ stata assistita dal bel tempo, fondamentale per uno sport non indoor e per giunta fuoristrada.
La bellissima giornata di Sabato dove oltre 100 ragazzi e bambini hanno preso parte alle gare Giovanile Giovanissimi e Gioco Ciclismo ben organizzate dalle due ASD di Rocca di Papa New Bike e Rocca Bike Ŕ stato il giusto preludio per le gare della domenica.

Dopo un minuto di silenzio per ricordare il Sindaco di Rocca di Papa Emanuele Crestini il delegato Vincenzo Eleuteri e Felice Gimondi, la gara Marathon Ŕ partita regolarmente alle ore 9.15 e ha visto il dominio assoluto della squadra TREK Selle San Marco del campione italiano Samuele Porro che insieme a Damiano Ferraro, Michele Casagrande, Fabian Rabensteiner hanno preso la testa della corsa sin dai primi km.
Solo verso il 55 km vi Ŕ stato un piccolo momento in cui Michele Casagrande, Fabian Rabensteiner si sono lievemente staccati dai due compagni. Una volta riformato il quartetto come i moschettieri (tutti per uno, uno per tutti) sono giunti allo strappo finale a circa 1km dal traguardo dove Damiano Ferraro ha staccato i compagni presentandosi sul traguardo con 22 secondi di vantaggio su Samuele Porro. A 4 anni di distanza dal campionato italiano marathon si sono invertite le posizioni del primo e del secondo. Tra le donne vittoria a Mazzorana Sara (ASD Team Bike Miranda), seconda Lippi Cristiana (Ciclismo Bike Team) terza Buonfiglio Francesca (ASD CUSTOM4.IT Cycling Team).

La gara Point to Point partita alle ore 9,30 come per la marathon ha visto tre atleti Laziali al comando per buona parte della corsa: Massimo Folcarelli (Race Mountain Folcarelli Team) Giovanni Gatti (Team Castello Bike Race Mountain) e Giovanni Pensiero (HGV Cicli Conte Racing Team). Alla fine Folcarelli plurivincitore della manifestazione la spunta su Gatti per 2 secondi e per 8 secondi su Pensiero. Tra le donne vince Roncacci Mariangela (Race Mountain Folcarelli Team) seconda Karin Sorgi (ASD MTB Castelli Romani) Cristina De Medeiros (Casteltrosino Superbike).
Tra le presenze squadre vanno ricordate a livello regionale: prima l'ASD Il Biciclo Team New Limits (team organizzatore) e a seguire ASD MTB Castelli Romani e Center Bike Velletri. Di fuori regione dominio del CastelTrosino Superbike.

Tutti i partecipanti hanno avuto belle parole per l'organizzazione solo qualche lieve problema nel cronometraggio che comunque Ŕ stato compensato in buona parte dai giudici di gara FCI.

Alle premiazioni presenti autoritÓ del Comune di Rocca nella persona di Danilo Romei, del Comitato Gestione Eventi Gare nel CERC con Nicoletta Romagnoli inoltre per tutti e due i giorni Ŕ stata presente la mamma di Emanuele Crestini.
Come sempre la societÓ organizzatrice ringrazia i Comuni di Rocca di Papa Velletri Lariano Artena le proprietÓ private, le Protezioni Civili, la CRI, le ASD di Rocca di Papa ma anche Like MTB Castelli Romani, MTB Castelli Romani, Civita Bike, il centro CERC che ovviamente permette il tutto e la FISE.


599 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Dorigoni, Ŕ l'ora del debutto. Eva Lechner: SI al Guerciotti
Domenica 17 novembre i ciclocrossisti del Gruppo Sportivo Selle Italia – Guerciotti – Elite parteciperanno alla gara internazionale di Saccolongo (Padova) valida per il Master Smp.
20 anni dopo Ŕ ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'Ŕ due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.


Archivio completo »