Marathon dei Bizantini

Tutto pronto per la "prima" della Marathon dei Bizantini

,



Più di 200 bikers partecipanti, un percorso dalle caratteristiche tecniche e bellezze naturalistiche mozzafiato.
Sono queste alcune delle peculiarità della “Marathon dei Bizantini”, 1° MTB EPIC EVENT in programma domenica 8 settembre 2019, a partire dalle 8:30 sul Lungomare di S. Angelo nel comune di Corigliano Rossano.


La Marathon dei Bizantini è una manifestazione sportivo socio-culturale e rappresenta anche la tappa conclusiva, con relativa premiazione, del Calabria Chellenge 2019. Nell’ambito dell’evento si terrà la premiazione anche del Campionato Regionale Mtb FCI. Previste gare di mountain bike (Marathon e Gran fondo), ma anche un percorso escursionistico amatoriale aperto a tutti i Biker. Sia le gare agonistiche che la passeggiata escursionistica in mountain bike si snoderanno attraversando i territori di tre comuni, quali Corigliano Rossano, Paludi e Longobucco transitando per: torrente Colagnati -  torrente Otturi -  c.da Forello - Valle di Sant’Onofrio e i giganti del Cozzo del Pesco (area Rossano), Colle dei Colombi  (comune di Paludi), rifugio Finaita - ( Comune di Longobucco).

L’evento, inserito nel cartellone delle manifestazioni estive del comune di Corigliano Rossano, è organizzato dall’A.S.D LEONI BIZANTINI MTB ROSSANO. Rifacendosi all’immagine della statua del leone posta dinanzi alla chiesa bizantina di S. Marco nel centro storico di Rossano, per sottolineare le proprie origini e radici, il sodalizio a due ruote del Leoni bizantini, nato nel 2011, dal 2016 è iscritto all’albo delle associazioni sportine e sempre nel 2016 hanno organizzato una tappa a livello regionale per  “Onda d’urto Calabria”, per poi  crescere in termini di numeri ed esperienza e arrivare alla organizzazione odierna della Marathon dei Bizantini che prevede la partecipazione di bikers provenienti anche da fuori regione.

INFO e Preiscrizioni
Tutto pronto per la
6719 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »