Cordoglio

Grazie Campione: l'ultimo saluto di Biachi a Felice Gimondi

,
photo credits ©Marco Quaranta


Grimaldi: 擢elice stato un uomo buono e leale, di straordinaria umilt熹


Bianchi e l段ntero mondo del ciclismo stanno vivendo giornate di intensa emozione e commozione all段ndomani dell段mprovvisa scomparsa di Felice Gimondi, avvenuta venerd 16 agosto all弾t di 76 anni.


Straordinario campione del ciclismo italiano, ambasciatore e simbolo immortale del marchio Bianchi, con il quale ha condiviso gli anni pi significativi della sua vita, sia durante che dopo la carriera di atleta, Gimondi ha ricevuto l置ltimo saluto marted 20 Agosto presso la Chiesa di Paladina (BG), circondato da una straripante dimostrazione di affetto.

鼎on Felice, tutto il mondo del ciclismo perde un grande uomo, una persona buona e leale. Noi di Bianchi gli dobbiamo una particolare gratitudine per tutto quello che nel corso degli anni ha fatto per il successo e il prestigio del nostro marchio, esordisce un commosso Salvatore Grimaldi, Presidente di Bianchi.

鼎redo che nella storia del ciclismo, nessun atleta abbia raggiunto un grado di identificazione paragonabile a quello di Felice con Bianchi, un autentico legame di valori.

撤ur nella sua straordinariet di uomo e di campione, Felice ha avuto sempre la capacit di rimanere semplice ed umile. Per questo era amato da tutti, ed questo che lo ha reso ancora pi grande anche una volta sceso di bici, ha concluso Grimaldi.

Felice Gimondi ha ottenuto 118 vittorie fra i professionisti, fra le quali spiccano 3 Giri d'Italia (1967, 1969, 1976), il Tour de France 1965, la Vuelta a Espaa 1968, il Campionato del Mondo su strada 1973 a Barcellona, oltre ad alcune classiche monumento: la Parigi-Roubaix 1966, la Milano-Sanremo 1974 e il Giro di Lombardia (1966, 1973).
Felice Gimondi Giro 1977 Stelvio
L段ntera F.I.V. Edoardo Bianchi e la Famiglia Grimaldi rinnovano i sentimenti di profondo cordoglio alla consorte Tiziana, alle figlie Norma e Federica.
La leggenda di Felice vivr per sempre nei cuori di tutti gli appassionati di ciclismo.
Grazie Campione: l'ultimo saluto di Biachi a Felice Gimondi
photo credits Marco Quaranta
5311 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Trofeo Citt di Belvedere, sui prati di Calabaia tutti in sella per il Mediterraneo Cross
A Belvedere Marittimo, preparativi agli sgoccioli per la sesta edizione del Trofeo Città di Belvedere, a conferma della solidità raggiunta da questo evento che vuole rilanciare il movimento del ciclismo fuoristrada nell’Alto Tirreno.
Vero Ciclocross, a Ficuzza
Nel palcoscenico del Bosco della Ficuzza (Pa), nell’ area adiacente l’Antica Stazione, domenica 5 si è corso il Trofeo Re Ferdinando IV di Borbone, prova valida come seconda tappa del Trinacria Cross FCI. Una gara ben organizzata dall’ASD Nag – CO2, curata nei minimi dettagli, a partire dal tracciato.
Cyclocross di Annabianca, la classica Leccese
Dopo l´organizzazione a gennaio della 90° edizione dei Campionati Italiani di Ciclocross, tenutisi a Lecce nel magnifico Parco di Belloluogo, il sodalizio salentino saluta il 2021 festeggiando il riconoscimento FCI della sua “Scuola di Ciclismo su Strada e Fuoristrada” con un´appassionante manifestazione di cyclocross nella nuova casa Kalos.
In Val di Sole Tom Pidcock sfida la neve e Wout Van Aert
Nella sua giovane carriera ha dimostrato di adattarsi perfettamente ad ogni tipo di bicicletta e terreno ma sabato 11 e domenica 12 dicembre a Vermiglio, in Val di Sole, Thomas Pidcock si troverà di fronte un’ennesima grande sfida: padroneggiare una bici da ciclocross su fondo innevato.
Le Aquile spiccano il primo volo. In Gravel!
Domenica 5 dicembre 2021 è stato il giorno del primo “raduno Gravel” a Palermo. Contattati i due coordinatori del gruppo Eagle Gravel Palermo, Salvatore La Vardera & Marco Sangiorgi, raccogliamo le prime impressioni a caldo
A Palazzo San Gervasio il ciclocross pronto a stupire e a regalare emozioni con il Trofeo Re Manfredi
Con la novità dello status di gara nazionale FCI, l’impegno è davvero notevole perché oltre alla normale organizzazione dell’evento, valevole come quinta prova del Mediterraneo Cross e di campionato regionale FCI Basilicata, ci si prepara ad accogliere al meglio un gran numero di atleti e di società che provengono dalle regioni limitrofe ed anche da quelle più lontane.


Altre Notizie »