Granfondo dei Bruzi

Granfondo Mtb dei Bruzi: presentata la quarta edizione

,
990 visualizzazioni


Granfondo dei BruziLa Granfondo Mtb dei Bruzi è lanciata a vele spiegate verso la data di svolgimento del 4 agosto a Laino Borgo con tanto di presentazione ufficiale alla presenza degli organizzatori e delle autorità locali nella quale è stato illustrato il fitto programma di gare e di eventi collaterali affinchè la mountain bike sia motore di crescita per lo sport all’ombra del Pollino, il massiccio montuoso “sacro” ai confini tra Calabria e Basilicata.

Lo scopo di questa manifestazione è ben chiaro: puntare sulla promozione del territorio sulla quale hanno scommesso maggiormente le amministrazioni comunali di Laino Borgo (sindaco Mariangelina Russo), Laino Castello (sindaco Gaetano Palermo) e il Parco del Pollino (ancora Gaetano Palermo nella veste di delegato dell’ente Parco).

Inserita nei circuiti Calabria Mtb Challenge e Bicinpuglia, la gara è organizzata dall’Asd Amici della Bicicletta del presidente Luigi Calvosa con la preziosa collaborazione di tante associazioni del territorio un folto gruppo di appassionati e di indispensabili sponsor locali che, animati da grande passione e sacrificio, operano per il successo della manifestazione.

Con la presentazione del nuovo logo, della maglia dell’edizione 2019 e del Trofeo al primo classificato (realizzato per mano dell’artista locale Giuseppe Pataro) la manifestazione si compone di tre percorsi: la granfondo misura 50 chilometri per 1580 metri di dislivello che ripercorre per 8 chilometri l’ex ferrovia attraversando quattro gallerie illuminate e passando sotto il Viadotto Italia, poi costeggia le gole del fiume Lao, mostrando agli occhi dei bikers un paesaggio quasi irreale e che resterà scolpito nella memoria come anche l’attraversamento dell’antico borgo di Laino Castello.  Sono stati inseriti due nuovi single track: il Garrone e un altro dedicato ad un giovane ragazzo venuto a mancare precocemente Antonio Orsini.

Per i meno allenati il medio è di 35 chilometri con 980 metri di dislivello, poi c’è il percorso escursionistico di 20 chilometri per 590 metri di dislivello.
Per quanto concerne le iscrizioni, la quota in vigore è di 25 euro con uno sconto di 5 euro a iscrizione per tutte le società con minimo 10 partecipanti.

http://amicibicilaino.it/index.php/granfondo-dei-bruzi


990 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Giro d’Italia Ciclocross, a Corridonia la carica degli 800 premia la seconda tappa
Ricca di colpi di scena, con un tifo indiavolato e un pubblico inedito per le gare italiane. Ecco cos’è stata la seconda tappa del Giro d’Italia Ciclocross appena conclusa a Corridonia (MC), che dopo il decollo di domenica scorsa può dirsi ormai ampiamente in quota per il volo della sua undicesima edizione.
Tutto pronto per il MediterraneoCross. Si parte domenica prossima da Viggiano
Manca una settimana all’inizio del ciclocross nel sud Italia, e finalmente vi sveliamo alcune novità, con quatttro prove targate MediterraneoCross che animeranno il ciclocross del territorio ed offriranno un ciclocross di importanza notevole.
Piraz-Coaching: l'esperienza di Mirko Pirazzoli al servizio dei riders
Mirko Pirazzoli, biker professionista, vincitore di una Coppa Europa MTB, mette la propria esperienza ed il proprio know-how tecnico a disposizione di tutti i bikers interessati a migliorare il proprio livello di performance.
Tutto pronto per la rando SalentoHero OffRoad, quest’anno in versione XL!
Parte domani da Lecce la seconda edizione della Salento Hero Offroad, un brevetto randonnée, organizzato dalla Pro Racing Team di Lecce
Il sogno rosa è partito (veloce) da Ferentino, buona la prima per il Giro d’Italia Ciclocross
L’incoscienza dei vent’anni, il coraggio di una vita. Vince chi più osa e così quando ha capito di avere le gambe giuste al momento giusto è partito e non lo ha preso più nessuno.


Archivio completo »