Sila EPIC

Sila EPIC: cresce l'attesa per il grande evento del 25 agosto

,


Sarà spettacolo puro lungo i percorsi della Sila Epic
Già le prime adesioni dei campioni


La Sila Epic è solo alla sua quarta edizione ma è già un evento che richiama atleti da ogni parte d'Italia e non solo, il Parco Nazionale della Sila sarà lo scenario della grande sfida per la lotta al podio della gara calabrese.

Sono già tanti i big che hanno confermato la loro presenza tra i quali spiccano il vincitore dello scorso anno Jacopo Billi dell'Olympia Factory Team, Mirko Pirazzoli (FRM Promo Bike Team), Riccardo Chiarini (Torpado Sudtirol), Paolo Alberati (A&G Sporting Cycling Team), Andrea Privitera (Team Jonica Megamo), Pasquale Sirica (Pit stop Racing Team), gli under 23 Vincenzo Saitta (Team Elios Pro) e Federico Mandelli (FRM Promo Bike), il campione Italiano Marathon M2 Luigi Ferritto (Team Giannini) e tra le donne la fresca vincitrice della Dolomiti Superbike percorso classic Chiara Burato (Team Cicli Andreis Olympia).

Camigliatelo Silano (CS) nel cuore del Parco Nazionale aspetta tutti i biker per una sfida epica su tre percorsi: 
Epic di 105 Km e 3.300 metri di dislivello
Marathon di 84 Km e 2.600 metri di dislivello
Classic di 52 Km e 1.400 metri di dislivello

Il 25 Agosto la Sila Epic vi aspetta per farti diventare un “Epic Biker”.
Per informazioni ed iscrizioni: www.silaepic.com

Sila EPIC: cresce l'attesa per il grande evento del 25 agosto
5525 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Il fascino del Parco Nazionale del Pollino e’ di nuovo in scena il 17 luglio
Il Parco Nazionale del Pollino, con il suo fascino incontaminato ed il suo patrimonio naturalistico sterminato è la giusta location per la mountain bike e per tutti gli appassionati delle ruote grasse. Da tanta bellezza trae linfa vitale, per il ventunesimo anno , la Pollino Marathon , una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio.
Tricolori XCE a La Thuile: titoli a Tormena e Agostinacchio
Il programma di La Thuile MTB Race ha vissuto una conclusione all’insegna delle emozioni nella giornata di domenica 26 giugno, dedicata alle prove di Cross Country per le categorie Esordienti e Allievi, e ai Campionati Italiani di Cross Country Eliminator.
A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
Il 23 ottobre preparatevi per entrare nella Leggenda.
Da oggi sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la quinta edizione della Castro Legend Cup, da quest’anno finalissima tra i Trofei d’Italia: X-Legend.


Altre Notizie »