MTB Race del Monte Sirino

MTB Race del Monte Sirino : chi farà il bis?

,
650 visualizzazioni


MTB Race del Monte SirinoMileo, Carnevale, Ferritto e Favale. Questi, in ordine cronologico, i vincitori delle prime quattro edizioni. Nessuno è riuscito a bissare la vittoria. 
La V MTB Race del Monte Sirino si preannuncia incerta e aperta più che mai. Il nuovo percorso si presenta con continui saliscendi. La prima vera salita inizia già al terzo chilometro. Tremilametri di ascesa con tratti tra il 10 e il 15% di pendenza.

In questa fase potrebbe esserci il primo vero frazionamento del gruppo. I successivi quattro chilometri sono piuttosto agevoli con diversi tratti in discesa.
Si tratta di un percorso largo che permette le alte velocità. Il fondo, tuttavia, si presenta con pietre lisce e spesso taglienti che possono riservare tagli e forature.
Giunti al chilometro 11 inizia l’ascesa principale della gara: 9 km di salita per un dislivello di 400 m circa.
La salita non si presenta particolarmente dura, tranne qualche tratto che supera anche il 15%.
Il segmento in questione si presenta prevalentemente all’ombra del Bosco della Canicella.

Giunti al km 20 si può pensare di scaricare gli ultimi watt per involarsi verso il traguardo del Lago Sirino.
Inizia, infatti, un tratto pedalabile con saliscendi continui ma brevi. La successiva vera asperità si dovrà affrontare al km 30: 1 km al 15%.
A questo punto non resta che volare fino al km 40 dove si avranno 1000 m di salita e poi la discesa definitiva fino al traguardo sul lungolago Sinisgalli.

A questo punto inizierà la festa del pasta party a cura del rinomato Ristorante da “Mimì”.

SCHEDA Gara e ISCRIZIONI


650 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

La 3TBike è di Andrea Righettini
Domenica 14 luglio si è corsa a Telve Valsugana, la dodicesima edizione della 3TBike, quarta tappa del Circuito Trentino MTB. Percorso tutto nuovo che ha toccato tanti vecchi punti storici della gara. Salite non troppo lunghe, discese divertenti ma non impossibili. 36 km e 1400m di dislivello con scenari nuovi, discese meno tecniche ma sempre in single track divertenti, "flow" (scorrevoli) come direbbero i pro
Martin Stosek col botto alla Dolomiti Superbike. Mara Fumagalli riporta l'Italia in vetta dopo 11 anni
Il tempo stamattina non prometteva nulla di buono, poi sulla 25esima edizione della Südtirol Dolomiti Superbike a Villabassa, in Alto Adige, si è acceso un bel sole e i 4000 biker al via hanno tirato un sospiro di sollievo. Poi tutti a pedalare sui due tracciati, il percorso lungo di 113 km con 3.357 metri di dislivello e il medio di 60 km e 1.785 metri di dislivello, con gli scenari dolomitici da favola.
Tutto pronto a Telve per la dodicesima edizione della 3TBike
Telve, 12 luglio 2019. E' stato completato nella serata di ieri, il Ponte sul Torrente Maso. Il percorso risulta completo e definito, completamente testabile dai bikers e pronto alla gara di domenica.
La carica dei 4300 alla Dolomiti Superbike
Sono circa 4300 i bikers previsti alla partecipatissima 25.a Südtirol Dolomiti Superbike di Villabassa, suddivisa nei percorsi di 113 km (ore 7.30) e 60 km (ore 8.45), pronta ad emozionare nella giornata di sabato.
Bianchi conclude la propria presenza ufficiale nel mondo off-road racing
F.I.V. E. Bianchi spa rende nota la decisione di concludere la propria presenza ufficiale nel mondo off-road (MTB e Cross) racing, a seguito di una nuova direzione strategica che coinvolge il Reparto Corse Bianchi.


Archivio completo »