Trentino MTB

Dolomitica Bike sposa Top Dolomites Granfondo. Due bici, un unico battito

,


Per i bikers “Dolomiti Lovers”, un’occasione imperdibile. Dolomitica Bike regala Top Dolomites Granfondo. Alla base di questo “matrimonio” un’unica passione: fare del bene al territorio


Dolomitica Brenta Bike MTBDue gare autorevoli, due gare di bici, che inneggiano alla bellezza dello scenario dolomitico. Sono la Dolomitica Bike, gara di mtb tra le più belle dal punto di vista paesaggistico di tutto il Nord Italia prevista per domenica 30 giugno tra Pinzolo e Madonna di Campiglio e la Top Dolomites Granfondo, gara di bici da strada, un evento completamente unico nel suo genere, nelle meravigliose vallate tra le Dolomiti del Brenta e il Lago di Garda.


Per chi ama la bicicletta e tutto ciò che essa rappresenta, per chi ama questi luoghi di straordinario valore paesaggistico, il “matrimonio” tra Dolomitica Bike e Top Dolomites Asd è un’occasione assolutamente imperdibile.

Infatti, nel pacco gara della Dolomitica Bike verrà inserito un voucher che assicura un pettorale gratuito alla gara di settembre. Il perché di questa sinergia nelle parole del presidente della Dolomitica Bike, Michele Maturi: “Abbiamo la fortuna di avere un territorio straordinario che ci chiede non solo di essere vissuto e goduto, ma anche di essere rispettato e valorizzato. Le manifestazioni servono anche a trasmettere questo e il messaggio ha una forza maggiore se utilizza il linguaggio valoriale dello sport e viene incardinato su una sinergia, su obiettivi e valori comuni. Dolomitica Bike non è solo una gara di mtb, ma è uno strumento per fare cultura, oltre che promozione. Ciò che ci unisce alla Top Dolomites, oltre alla passione per la bicicletta, è proprio il vivere il territorio attraverso di essa e il comunicare l’emozione che le due ruote, che siano grasse o meno, regalano in questo straordinario scenario a cui apparteniamo”.

Conferma, da parte sua, il presidente della Top Dolomites Granfondo, Giovanni Danieli: “La passione non si può fermare. la passione non ha confini. Questi sono due dei nostri slogan che ben rappresentano la base di questa sinergia con un’altra importante manifestazione dedicata alla bicicletta sul nostro territorio. La Dolomitica Bike è la più bella gara di mtb a livello paesaggistico di tutte le Dolomiti. Quando la passione abbraccia due belle realtà come le nostre su un unico ambiente, non possono esserci confini o differenze che intralciano la crescita di entrambe. Anzi, il motore di tutto è proprio la passione per un obiettivo comune: fare del bene al territorio”.
Dolomitica Bike sposa Top Dolomites Granfondo. Due bici, un unico battito
5337 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Il fascino del Parco Nazionale del Pollino e’ di nuovo in scena il 17 luglio
Il Parco Nazionale del Pollino, con il suo fascino incontaminato ed il suo patrimonio naturalistico sterminato è la giusta location per la mountain bike e per tutti gli appassionati delle ruote grasse. Da tanta bellezza trae linfa vitale, per il ventunesimo anno , la Pollino Marathon , una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio.
Tricolori XCE a La Thuile: titoli a Tormena e Agostinacchio
Il programma di La Thuile MTB Race ha vissuto una conclusione all’insegna delle emozioni nella giornata di domenica 26 giugno, dedicata alle prove di Cross Country per le categorie Esordienti e Allievi, e ai Campionati Italiani di Cross Country Eliminator.
A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
Il 23 ottobre preparatevi per entrare nella Leggenda.
Da oggi sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la quinta edizione della Castro Legend Cup, da quest’anno finalissima tra i Trofei d’Italia: X-Legend.


Altre Notizie »