Everesting8848

Everesting8848: l'impresa di Gianluca Gallì sul Monte Pellegrino

,
photo credits ©MTBonline.it


7,5 chilometri e dislivello di 352 metri, per un totale di 26 ascese al Monte Pellegrino di Palermo


L'atleta di endurance Gabriele Gallì sta compiendo a Palermo una prova fisica su bici, "Everesting 8848", diffusa in tutto il mondo che prevede di percorrere un tratto di strada in salita, da ripetere tante volte, fino ad accumulare un dislivello di 8848 mt, che corrisponde alla quota del Monte Everest.
Partito ieri spomeriggio alle ore 18, la pedalata è iniziata dei piedi del promontorio di Monte Pellegrino, in via Pietro Bonanno 44.

Gabriele Gallì sta percorrendo il segmento che arriva in cima, con pendenza positiva per 7,5 chilometri e dislivello di 352 metri, fino a raggiungere la piazza del Santuario di santa Rosalia, per poi tornare giù e ricominciare per 26 volte di seguito.
Tempo stimato per raggiungere l'obiettivo: 22 ore circa.
L'impresa, seguita da diversi media, è anche seguita LIVE con molto entusiasmo dei follower su MTBonline.it/Live, grazie all'App Ride with ALEX

L'impresa 'Everesting 8848' è stata lanciata nei primi anni '90 dal gruppo di ciclisti chiamato Hells500 nella città australiana di Melbourne.
Attualmente sono migliaia gli atleti di tutto il mondo che hanno portato a termine la prova. In Italia il primo a conquistare l'Everesting è stato Carlo Gironi nel 2012. Ma nessuno, fino ad ora, ha tentato l'impresa a Palermo.
Al momento dell'iscrizione alla prova, l'organizzazione di Everesting Italia ha effettuato una verifica del percorso, comunicando all'atleta il numero di ripetizioni da fare per raggiungere il record ed essere iscritti nella Hall of fame.

"Tutto è cominciato con una chiacchierata tra amici sportivi che mi hanno incitato ad affrontare la prova. Da allora mi sono allenato con determinazione
- spiega Gabriele - stimando che con un'adeguata andatura serva un tempo di 32 minuti per la salita e di 13 per la discesa. Considerando le pause per esigenze di servizio, sia in cima che a valle, potrei effettuare senza intoppi un giro completo in 50 minuti e, quindi, 26 giri in circa 22 ore".

Video dell'impresa a cura di PALERMOTODAY
Everesting8848: l'impresa di Gianluca Gallì sul Monte Pellegrino
photo credits MTBonline.it
13069 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Anteprima TPN 2023
Le immagini delle 10 tappe del Trofeo dei Parchi naturali 2022 e i commenti dei partecipanti. Un invito a partecipare all'edizione 2023!
Il saluto da parte del Team Centro Italia Scuola di ciclismo Dario Cioni ASD
Tra qualche giorno si alzerà il sipario sull’edizione 2023 del Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile. Nel comitato organizzativo dell’importante circuito nazionale giovanile (nato nel 2015) fa parte anche il dinamico Pierangelo Brinchi presidente del sodalizio del Team Centro Italia Scuola di ciclismo Dario Cioni Asd.
La Trinacria Race fa scacco matto in due mosse
Il prossimo 30 Aprile la Tinacria Race vestirà i biker siciliani dei colori giallo e rosso dell'isola più grande d'Italia.
Due regioni e dieci cross country nel 2023 in un circuito sotto il marchio di X-Country Basilicata-Campania
Dopo il letargo invernale dedicato al ciclocross, l’attesa sarà ben ripagata per i praticanti di mountain bike cross country delle regioni Campania e Basilicata.
Pronto al via il 5° Puglia MTB Challenge, nove mesi di spettacolo e 23 gare tra Puglia e Basilicata
Il mondiale di ciclocross è ormai alle spalle, ma per lo spettacolo del ciclismo non c'è pausa nella catena di emozioni. In Puglia e Basilicata, per esempio, si è già pronti a dare il via a una stagione di Mountain Bike che si preannuncia ricca come, o forse già di più, degli scorsi anni.
XCO di Modica, tra sport e turismo
Dopo il successo delle prime due edizioni torna il prossimo 5 marzo l’XCO Città di Modica Cyclò, divenuto ormai uno degli appuntamenti centrali della stagione di mtb in Sicilia.


Altre Notizie »