Internazionali d’Italia Series

C’è il mondo a La Thuile MTB: in gara anche Sam Gaze

,


Il giovane neozelandese in cerca di rivincita nella quinta e ultima tappa di Internazionali d’Italia Series in Valle d’Aosta


Internazionali d’Italia SeriesSi va ormai delineando il campo dei riders e delle formazioni ai nastri di partenza di La Thuile MTB, evento valido come quinta e ultima tappa di Internazionali d’Italia Series. Sabato 22 Giugno, fra gli atleti più attesi della manifestazione valdostana, ci sarà anche il neozelandese Sam Gaze.


Dopo un inizio di stagione travagliato, caratterizzato in negativo da una rovinosa caduta alla ABSA Cape Epic, il 23enne portacolori della Specialized Racing è alla ricerca delle migliori sensazioni, per tornare ai livelli che gli competono. Nel 2018, Gaze si è inserito di prepotenza fra gli atleti di riferimento del panorama mondiale, battendo allo sprint il Campione del Mondo e Olimpico Nino Schurter nell’apertura di Coppa del Mondo di Cross Country a Stellenbosch, e aggiudicandosi, inoltre, lo Short Track nelle tappe di Nove Mesto e Monte-Sainte-Anne.

La Thuile rappresenterà un banco di prova per le ambizioni future di Gaze che troverà sulla sua strada un parterre di avversari di altissimo livello nella gara Open Maschile: dal numero uno del mondo Gerhard Kerschbaumer (Torpado Ursus) al leader del circuito Stephane Tempier (Bianchi Countervail), in lotta per la Classifica Generale. Da Maxime Marotte (Cannondale Factory Racing) ai portacolori del Team Absolut Absalon, Jordan Sarrou, Mathis Azzaro e Thomas Bonnet.

4,1 Km di lunghezza e 180 metri di dislivello per giro: queste le cifre del percorso allestito nel Bike Park di La Thuile ad una quota compresa fra i 1475 e i 1535 metri. L’indole alpina della località emerge immediatamente dalla morfologia e dalle difficoltà del circuito: la zona del bosco è infatti caratterizzata da ripide pendenze sia in salita che in discesa, mentre drop e salti naturali si alternano a qualche tratto artificiale come il rock garden. Da non sottovalutare, inoltre, il fattore altitudine, che potrebbe mettere a dura prova i biker in gara.

Programma diviso in tre giornate per La Thuile MTB: Venerdì 21 Giugno sono previste le prove del tracciato e le operazioni preliminari, mentre l’evento entrerà nel vivo il giorno successivo con le prove di Internazionali d’Italia Series. Si comincia alle 10.30 con la prova delle UCI Junior Series Uomini, seguita dalle competizioni femminili (Open e Junior Series Donne) alle 12.30 e dalla gara Uomini Open alle 15.00.

Chiusura Domenica 23 Giugno con le competizioni giovanili: alle 10.00 prenderanno il via gli Esordienti Uomini, seguiti dalle 11.00 dalle Donne Esordienti e Allieve e alle 13.30 dagli Allievi Uomini.
C’è il mondo a La Thuile MTB: in gara anche Sam Gaze
6742 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »