Giro della Campania OffRoad

Mirko Zanni Domina il Megano

,



Domenica 9 Giugno a Gragnano, capitale Italiana della pasta, 200 bikers si sono schierati ai nastri di partenza per la seconda edizione della “Granfondo di Gragnano” gara splendidamente organizzata dall’ASD Over The Top presieduta da Carlo Baliotto.

Il Parco Regionale dei Monti Lattari ha fatto da palcoscenico naturale per questa gara che rappresenta un unicum nel panorama dell’ offroad campano. Caratteristica peculiare ma anche croce e delizia dei tanti partecipanti è la sfida al  Monte Megano. Una ascesa con pendenze sempre a doppia cifra che in alcuni tratti arriva anche al 30 percento ed oltre. Una salita infinita, estenuante ed esaltante allo stesso tempo, una sfida nella sfida da affrontare con il proprio passo. A condire il tutto ci ha pensato la prima giornata di caldo africano che ha reso la sfida ancora più epica scavando un solco tra chi è riuscito nell’impresa di concludere la prova e chi invece si è dovuto arrendere al Megano meditando vendetta per l’anno prossimo.

Tra tutti i partecipanti il vero campione di giornata è stato Mirko Zanni atleta locale nonché punta di diamante della società organizzatrice che ha vinto con il tempo di 1 ora e 54 minuti. 
Nel dopo gara ha dichiarato: “ho voluto forzare il ritmo sin da subito perché temevo che i miei avversari nella discesa finale potevano recuperare terreno su di me. Sono molto soddisfatto della vittoria che dedico alla mia società ed al presidente”.
Al secondo posto assoluto ha concluso Pasquale Sirica del Pit Stop Racing Team categoria Elite. L’atleta sarnese, è subito entrato in gara con il piede giusto, raccogliendo un buon risultato.
Al terzo posto ha concluso Paolo Russo “Federal Team Bike” che si conferma Leader assoluto della classifica del Giro della Campania Off-road under 50.

Nelle altre categoria in gara vincono Striano Alfonso (Pit Stop Racing TeamL M4; D’Amora Gabriele (Barracuda Bike) M1; Vitale Gennaro (Cicloò Carbonari Bikers) Della Rocca Giuseppe (Federal Team Bike) ELMT; Minelli Rosario (Passion Bike) M5 che si conferma sempre più leader della classifica assoluta del Giro della Campania Off-road Over 50. Di Meglio Francesco (Cicli Scotto Ischia) MJU; Cesarano Francesco (Over The Top) JU; Radesca Emilio (Bike in Tour Vallo di Diano) M6; Sodano Giovanni (Pol. Silenziosa Partenopea) MO; Forlenza Riccardo (Valsele Bike School Team) Under 23, In campo femminile prova maiuscola per Di Micco Cinzia (GSC Moiano) che si conferma leader assoluta femminile del Giro della Campania Off-road che precede Miranda Maria Tersa (Mavin Bike Team).

La gara come dicevamo si è svolta in condizioni climatiche davvero al limite ma la buona organizzazione della società Over The Top ha soddisfatto tutti i partecipanti.
Al termine pasta party abbondante e premiazioni ricche fino ai primi cinque di ogni categorie.

La società organizzatrice ha espresso un sentito ringraziamento per la collaborazione tutte le istituzioni in particolar modo il sindaco Paolo Cimmino, il presidente del consiglio D’Auria Aniello, l’assessore allo sport Simona Iozzino, e le autorità di pubblica sicurezza.
Ora l’appuntamento si sposta per domenica prossima 16 Giugno per il gradito ritorno della Gran Fondo del Castelluccio a Battipaglia.
Mirko Zanni Domina il Megano
9572 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Il fascino del Parco Nazionale del Pollino e’ di nuovo in scena il 17 luglio
Il Parco Nazionale del Pollino, con il suo fascino incontaminato ed il suo patrimonio naturalistico sterminato è la giusta location per la mountain bike e per tutti gli appassionati delle ruote grasse. Da tanta bellezza trae linfa vitale, per il ventunesimo anno , la Pollino Marathon , una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio.
Tricolori XCE a La Thuile: titoli a Tormena e Agostinacchio
Il programma di La Thuile MTB Race ha vissuto una conclusione all’insegna delle emozioni nella giornata di domenica 26 giugno, dedicata alle prove di Cross Country per le categorie Esordienti e Allievi, e ai Campionati Italiani di Cross Country Eliminator.
A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
Il 23 ottobre preparatevi per entrare nella Leggenda.
Da oggi sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la quinta edizione della Castro Legend Cup, da quest’anno finalissima tra i Trofei d’Italia: X-Legend.


Altre Notizie »