Trofeo dei Parchi Naturali

Aspromarathon: il 12 maggio il TPN riscende sullo stretto

,



Sullo stretto il Trofeo dei Parchi Naturali ha salutato i suoi atleti dopo la tappa di Letojanni(ME) ed è sempre da lì, anche se sull’altra sponda, che è pronto a rincontrarli per una nuova emozionante avventura. E’ da Reggio Calabria, infatti, che il 12 maggio partirà la 4° tappa del circuito, l’Aspromarathon, con un occhio sempre rivolto verso il mare, e uno alle vette dell’Appennino Calabro.


Nei 74 km del tracciato il cambio di scenario e clima sarà costante.
Dopo la partenza a livello del mare, infatti, la prima metà di percorso, attraversando tratti del“Sentiero Italia”, sarà tutta alla conquista dell’altitudine fino al gpm del “Passo Sella” (c.a. 1400mt).
Salite lunghe 10 km e pendenze fino al 28% saranno molto probabilmente gli elementi decisivi per la vittoria.
La seconda parte del percorso, invece, sarà tutta in ascesa verso il mare con rientro verso l’Arena dello Stretto per un arrivo davvero suggestivo per il forte richiamo storico ai teatri greci.

Gli organizzatori, inoltre, non hanno trascurato gli accompagnatori che, oltre a poter godere del bellissimo lungomare di Reggio, potranno ripercorrere alcuni tratti iniziali interessati dalla gara, ammirare una superba vista sullo Stretto e salutare il passaggio dei ciclisti partecipando ad un trekking organizzato (info su: www.facebook.com/AsproMarathon).

L’attesa, oltre che per il parterre previsto alle griglie di partenza, è già alta per una tappa alla sua prima edizione nel Trofeo dei Parchi Naturali, ma le previsioni, considerando il fascino naturalistico e l’interesse storico del luogo,non possono che essere positive.

Le iscrizioni rimarranno aperte fino alle 22.00 del 09.05.19 sul sito : www.mtbonline.it
Aspromarathon: il 12 maggio il TPN riscende sullo stretto
6535 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

#lamarathon, Floresta alza l'asticella
Marathon di Floresta, #lamarathon che da sei anni, riesce a colorare le viuzze del paese di Floresta. Oltre quattrocento biker, tra i più piccoli, il sabato, e i più grandi, la domenica, hanno animato questo piccolo gioiello in alta quota, un luogo difficile da raggiungere ma, di certo, ancor più difficile da salutare.
Risatti e Pietrovito Re e Regina del Baldo
Oggi domenica 3 luglio è stato il giorno del debutto della Monte Baldo Bike, la gara di mtb organizzata dalla S.C. Avio in collaborazione con l’Azienda per il Turismo Rovereto Vallagarina e Monte Baldo, per conoscere ed apprezzare, attraverso la passione a due ruote, uno degli ambienti più interessanti dal punto di vista naturalistico in Trentino.
La Bike fa festa sul Baldo
Il Monte Baldo è pronto ad ospitare la prima della “Monte Baldo Bike", il nuovo evento dedicato alla mtb organizzato per questo fine settimana dalla S.C. Avio in collaborazione con l’Azienda per il Turismo Rovereto Vallagarina e Monte Baldo, per conoscere ed apprezzare, attraverso la passione a due ruote, uno degli ambienti più interessanti dal punto di vista naturalistico in Trentino.
Matese Extreme Point to Point in fervente attesa e quell’edizione 2020 post lockdown firmata da Alexey Medvedev
Organizzata dalla Matese Bike Team, corre veloce il conto alla rovescia a Castello del Matese verso la quinta edizione della Matese Extreme Point to Point il cui svolgimento, previsto per domenica 3 luglio, bussa alle porte.
Trofeo XCO delle Due Pinete: a Viggiano il meglio della mountain bike nazionale con la Coppa italia Giovanile
Da giorni Viggiano è in continuo fermento per preparare ed accogliere nel migliore dei modi la quinta edizione del Trofeo XCO delle Due Pinete in programma domenica 3 luglio.
Il fascino del Parco Nazionale del Pollino è di nuovo in scena il 17 luglio
Il Parco Nazionale del Pollino, con il suo fascino incontaminato ed il suo patrimonio naturalistico sterminato è la giusta location per la mountain bike e per tutti gli appassionati delle ruote grasse. Da tanta bellezza trae linfa vitale, per il ventunesimo anno , la Pollino Marathon , una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio.


Altre Notizie »