Trofeo dei Parchi Naturali

Aspromarathon: il 12 maggio il TPN riscende sullo stretto

,
2209 visualizzazioni


Sullo stretto il Trofeo dei Parchi Naturali ha salutato i suoi atleti dopo la tappa di Letojanni(ME) ed è sempre da lì, anche se sull’altra sponda, che è pronto a rincontrarli per una nuova emozionante avventura. E’ da Reggio Calabria, infatti, che il 12 maggio partirà la 4° tappa del circuito, l’Aspromarathon, con un occhio sempre rivolto verso il mare, e uno alle vette dell’Appennino Calabro.

Nei 74 km del tracciato il cambio di scenario e clima sarà costante.
Dopo la partenza a livello del mare, infatti, la prima metà di percorso, attraversando tratti del“Sentiero Italia”, sarà tutta alla conquista dell’altitudine fino al gpm del “Passo Sella” (c.a. 1400mt).
Salite lunghe 10 km e pendenze fino al 28% saranno molto probabilmente gli elementi decisivi per la vittoria.
La seconda parte del percorso, invece, sarà tutta in ascesa verso il mare con rientro verso l’Arena dello Stretto per un arrivo davvero suggestivo per il forte richiamo storico ai teatri greci.

Gli organizzatori, inoltre, non hanno trascurato gli accompagnatori che, oltre a poter godere del bellissimo lungomare di Reggio, potranno ripercorrere alcuni tratti iniziali interessati dalla gara, ammirare una superba vista sullo Stretto e salutare il passaggio dei ciclisti partecipando ad un trekking organizzato (info su: www.facebook.com/AsproMarathon).

L’attesa, oltre che per il parterre previsto alle griglie di partenza, è già alta per una tappa alla sua prima edizione nel Trofeo dei Parchi Naturali, ma le previsioni, considerando il fascino naturalistico e l’interesse storico del luogo,non possono che essere positive.

Le iscrizioni rimarranno aperte fino alle 22.00 del 09.05.19 sul sito : www.mtbonline.it


2209 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Dorigoni, è l'ora del debutto. Eva Lechner: SI al Guerciotti
Domenica 17 novembre i ciclocrossisti del Gruppo Sportivo Selle Italia – Guerciotti – Elite parteciperanno alla gara internazionale di Saccolongo (Padova) valida per il Master Smp.
20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.


Archivio completo »