ETNA Extreme

Carmelo Di Pasquale vince la ETNA Extreme. Al via un fiume di oltre 400 bikers

,
2565 visualizzazioni


ETNA ExtremeUna splendida giornata di sole ha baciato la decima edizione dell’Etna Extreme, disputatasi ieri nella classica location di Nicolosi (CT), dove oltre 400 bikers si sono sfidati alla conquista dei pendii del vulcano attivo più alto d’Europa: quello che è “andato in onda” è stato uno spettacolo di fatica e sudore, ma anche adrenalina e divertimento sugli splendidi single track che rendono famosa questa gara.

A dominare la gara regina è stato Carmelo Di pasquale (FRM RACING TEAM SICILIA) che ha concluso in 3 ore e 13 minuti i 62 km (per 2100 metri di dislivello) del percorso Marathon: per lui il secondo sigillo dopo la vittoria del 2013. Il biker ragusano ha condotto una gara sempre nel terzetto di testa di cui facevano parte anche Federico Mandelli (FRM-PROMO BIKE TEAM E.ROMAGNA) ed il compagno di squadra e “padrone di casa” Giuseppe Pellegrino: proprio quest’ultimo circa a metà gara veniva messo fuori dai giochi a causa di una foratura. Pochi chilometri dopo Di Pasquale ne approfittava per attaccare Mandelli, staccandolo definitivamente prima del GPM dei Monte Galvarina (quota 1870) riuscendo poi a mantenere un vantaggio di circa 2 minuti fino al traguardo di Nicolosi. Alle spalle dei due si piazzava il giovanissimo Vincenzo Saitta (ELIOS CODE FACTORY RACING), che precedeva di poco la coppia di MTB Noto formata da Zagarella e Farnisi.

Tra le donne la maltese Marie Claire Aquilina imponeva distacchi importantissimi alle rivali Valeria Trupia e Laura Melilli.

Nel percorso Gran Fondo da 42 km e 1500 metri di dislivello ad imporsi è stato il messinese Giuseppe Cicciari (ELIOS CODE FACTORY RACING), autore di una gara sempre in testa grazie alla quale metteva alle proprie spalle Gioacchino Meli (BIKE & CO. RG-MTB EUROMOTOR TEAM) e Concetto Gianni (ASD MULTICAR AMARU TAVANA BIKE).
La gara donne veniva invece vinta da Giusy Guagliardito (A.S.D. BAARIA) su Maria Rosaria Ballato e Nunzia Tiziana Pecorino (A.S.D. BIKE 1275)

L’ASD Extreme Bike Nicolosi ringrazia i 400 atleti che hanno apprezzato il bellissimo percorso di gara e rinnova l’appuntamento sul versante sud del vulcano attivo più alto d’Europa a maggio 2020 per l’undicesima edizione dell’Etna Extreme.

RISULTATI COMPLETI


Top 10 Marathon
1 DI PASQUALE CARMELO M1 FRM RACING TEAM SICILIA
2 MANDELLI FEDERICO UN FRM-PROMO BIKE TEAM E.ROMAGNA
3 SAITTA VINCENZO UN ELIOS CODE FACTORY RACING
4 ZAGARELLA GIUSEPPE EL A.S.D. MTB NOTO
5 FARNISI MIRKO EL A.S.D. MTB NOTO
6 PRIVITERA ANDREA EL TEAM JONICA MEGAMO
7 VIRGA ANDREA UN TEAM RACE MOUNTAIN
8 FAZIO GIOVANNI ELMT FRM RACING TEAM SICILIA
9 MONTELEONE GIANFRANCO M4 TEAM SIRACUSANI
10 LOMBARDO VITO M5 SPECIAL BIKERS ELIOS CODE FACTORY RACING

Top 10 Granfondo
1 CICCIARI GIUSEPPE M1 SPECIAL BIKERS ELIOS CODE FACTORY RACING
2 MELI GIOACCHINO ELMT BIKE & CO. RG-MTB EUROMOTOR TEAM
3 GIANNI CONCETTO M1 ASD MULTICAR AMARU TAVANA BIKE
4 DANGELO MASSIMILIANO M3 S.P.R.E.E. - A.S.D.
5 PRESTANDREA STEFANO SIMONE M3 ASD ANDREA TROVATO
6 RANDAZZO EMANUELE M1 A.S.D. MTB NOTO
7 FICARA GIANLUCA JU TEAM RACE MOUNTAIN
8 GIOVANNI PROSPERINI ELMT ASD SPARKLE
9 MULÈ DOMENICO M3 IL BRANCO TEAM RACING CARANCINO
10 CASTRO GIUSEPPE M1 ASD ANDREA TROVATO


ETNA Extreme 2019 - partenza Granfondo


2565 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Pollino Marathon Young, il campione di domani nasce oggi!
Dopo un'edizione di test, nel 2017, la Pollino Marathon si riapre ai più piccoli consapevole dell'importanza del settore giovanile nel futuro della disciplina. L'intento, in realtà, è anche quello di incuriosire i ragazzini di Terranova e dell'intera area avvicinandoli ad uno sport ancora troppo poco praticato nell'area, nonostante la palestra naturale regalata da un territorio ricco di sentieri.
Pollino Marathon : quando le ruote grasse e le bellezze naturali si sposano
Per il 19imo anno consecutivo, la Pollino Marathon è una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio. Il percorso, con partenza da Terranova di Pollino (PZ), uno dei comuni più virtuosi, svela gran partedella ricchezza naturalistica dell’area e tutto ciò che resta da vedere, come le vette di Serra Crispo, Dolcedorme, Pollino, il Giardino degli Dei e i Pini Loricati, sono stati solo alcuni dei motivi di ritorno per molti atleti.
Sila EPIC: cresce l'attesa per il grande evento del 25 agosto
La Sila Epic è solo alla sua quarta edizione ma è già un evento che richiama atleti da ogni parte d'Italia e non solo, il Parco Nazionale della Sila sarà lo scenario della grande sfida per la lotta al podio della gara calabrese.
XC Antica Cubulteria Ferritto sugli scudi
Domenica 14 luglio ad Alvignano, tra i single trak e gli antichi borghi della cittadina del glorioso popolo Sannita, si è svolta la “XC Antica Cubulteria”.


Archivio completo »