Aspromarathon

Aspromarathon, per vivere lo Stretto di Messina da un altra prospettiva

,
1676 visualizzazioni


Aspromarathon quest’anno ospiterà la 4^ tappa del TROFEO DEI PARCHI NATURALI e la 2^ tappa del TROFEO CALABRIA MTB CHALLENGE. E’ più di una semplice gara. È un’esperienza fantastica in una natura dal fascino sorprendente che regala scorci d’impareggiabile bellezza e percorsi sempre diversi. Potrete pedalare a picco sul mare verso le alture rocciose dell’indomito Aspromonte.

L’appuntamento è il 12 maggio, alle ore 9.00, sul lungomare di Reggio Calabria.

Tantissime le sorprese previste e, come ormai da tradizione, il ricco pacco gara che ogni anno lascia gli atleti iscritti super soddisfatti.
E per rifocillarsi, dopo la fatica, confermato anche quest’anno il gettonatissimo Pasta Party con vista sullo Stretto di Messina.  Per un’avventura tra mare e montagna!
L’appuntamento è il 12 maggio sul lungomare di Reggio Calabria, all’altezza dell’arena dello Stretto.
Per una partenza alla grande assistiti dall’indomita Dea Athena Promachos.

Esplorare l’Aspromonte ha tutto un altro fascino quando si è  in sella a una  mountain bike. È possibile pedalare tra crinali di un verde lussureggiante, attraversare boschi con alberi secolari, scoprire rocce che parlano di una storia più che millenaria e lasciarsi incantare dagli innumerevoli corsi d’acqua e cascate che rendono l’Aspromonte davvero wild. Il 12  maggio l’appuntamento è a Reggio Calabria per la 4^ edizione dell’Aspromarathon, il trofeo della città di Reggio Calabria valevole come 4^ tappa del TROFEO DEI PARCHI NATURALI e la 2^ tappa del TROFEO CALABRIA MTB CHALLENGE.
Aspromarathon, un’edizione a regola d’arte.

Manca meno di un mese all’Aspromarathon 2019 e gli organizzatori dell’Aspromarathon stanno lavorando in modo serrato per regalare a tutti gli atleti in griglia un’edizione a regola d’arte. A partire dalla sicurezza. Niente sarà lasciato al caso! Quest’anno tutti gli iscritti riceveranno, oltre al numero frontale, anche quello dorsale, per un riconoscimento immediato ai checkpoint. Diversi e strategici i punti ristoro per offrire, grazie anche alla generosità di una squadra di sponsor super affezionata, il giusto refrigerio. Le novità riguardano anche i pacchi gara. Quest’anno se ne prevedono due, quello base e, in alternativa, il pacco gara Premium che comprende, oltre all’iscrizione a tutti i servizi di gara e ai contenuti dei pacchi gara standard, anche la maglia tecnica celebrativa di Aspromarathon 2019.

E per chi intende rilassarsi dopo la gara, non c’è che scegliere. La città metropolitana di Reggio Calabria offre tante attrazioni, a partire dai Bronzi di Riace. Senza contare il fascino naturalistico del lungomare, con l’imponente Etna sullo sfondo a incorniciare un mare che ha sempre incantato naviganti e poeti.
Per pedalare tra natura e storia, l’appuntamento è il 12 maggio, ore 9.00, sul lungomare di Reggio Calabria


1676 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.
Europei Master a Silvelle, Italia meglio di Olanda e Belgio
Cambiano le età, i mezzi, gli stili, le durate. La fatica e la passione, quelle no. Nel pomeriggio di Sabato 9 Novembre a Silvelle di Trebaseleghe (PD) sono risuonate le note dei primi inni nazionali, e sono state indossate le prime maglie con le stelle sul petto: quelle delle categorie Master, protagoniste oggi della prima giornata dei Campionati Europei UEC di Ciclocross.


Archivio completo »