ETNA Extreme

Il percorso e i suoi segreti illustrato da Mirko Pirazzoli

,
1715 visualizzazioni


Mentre un sottile manto nevoso imbianca ancora le pendici del vulcano attivo più alto d’Europa Mirko Pirazzoli, capitano del FRM Factory Racing Team, illustra le caratteristiche ed i segreti del percorso marathon dell’Etna Extreme, l’ormai classica gara di mountain bike in programma il prossimo 5 maggio a Nicolosi (CT)


Quali sono le caratteristiche principali di questa Marathon?
Cosa ci si deve attendere dal terreno?
Che tipo di sforzo dobbiamo prepararci ad affrontare?
A queste e ad altre domande fornisce risposte esaustive Pirazzoli, ormai figlio adottivo dell’Etna e quindi profondo conoscitore dell’insidioso terreno vulcanico etneo.

Dal punto di vista tecnico, rispetto alle passate edizioni, il percorso marathon ha subito poche ma significative varianti: il tracciato è stato infatti accorciato di un paio di chilometri e miura complessivamente 63 km per 2000 metri di dislivello. Da segnalare l’eliminazione del supertecnico sentiero 786 a favore di una sezione più pedalabile ma anche più impegnativa dal punto di vista altimetrico.

Le iscrizioni alla speciale decima edizione dell’Etna Extreme sono ancora aperte e tutte le info relative all’evento si trovano sul portale ufficiale dell’evento: www.etnaextreme.it


1715 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.
Europei Master a Silvelle, Italia meglio di Olanda e Belgio
Cambiano le età, i mezzi, gli stili, le durate. La fatica e la passione, quelle no. Nel pomeriggio di Sabato 9 Novembre a Silvelle di Trebaseleghe (PD) sono risuonate le note dei primi inni nazionali, e sono state indossate le prime maglie con le stelle sul petto: quelle delle categorie Master, protagoniste oggi della prima giornata dei Campionati Europei UEC di Ciclocross.


Archivio completo »