Trinacria Race

Presentata la Trinacria Race: la gara che attraverserà la Sicilia in MTB

,
2257 visualizzazioni


É stata presentata a Letojanni la Trinacria Race, la gara MTB che si svolgerà ad aprile 2019 e inserita all’interno del circuito del Trofeo dei Parchi Naturali 2019.
Gli organizzatori della manifestazione hanno un ambizioso ma realizzabile obiettivo: far diventare la Trinacria Race l’emblema della Sicilia in MTB.

A collaborare per la perfetta riuscita del progetto sono stati coinvolti due intraprendenti team: la Special Bikers Elios Code Factory Racing e l’ASD LetoFree Bike Piero. Le due società, negli anni precedenti, hanno organizzato manifestazioni di successo e, per il 2019, hanno deciso di unire le loro competenze per realizzare un unico grande evento.

“La Sicilia è una terra di unione, di incontro, di fusione tra differenti realtà e tradizioni – hanno commentato gli organizzatori -. Un luogo meraviglioso da vivere e da scoprire. Per rispondere e rispettare le nostre radici culturali abbiamo deciso di creare una gara che fonda insieme due manifestazioni di successo: la Marathon Castello di Pietrarossa e il Memorial Pietro Leone”.

La Marathon Castello di Pietrarossa, organizzata a Caltanissetta dalla Special Bikers Elios Code Factory Racing, ha raggiunto la quarta edizione e quasi 500 partecipanti. Una manifestazione considerata un fiore all’occhiello per la sua perfetta fusione tra MTB, arte e territorio. Tutto, all’interno di questa gara, è stato curato nei dettagli. Il circuito, allestito tra i più bei paesaggi del comprensorio nisseno, e i trofei, considerati delle opere uniche perché realizzati dall’istituto d’arte F. Juvara di San Cataldo. Dettagli che non sono passati inosservati ma che, al contrario, hanno consentito alla gara di essere inserita all’interno dei campionati regionali della Federazione Ciclistica Italiana e del Comitato Sportivo Italiano.

Il Memorial Piero Leone, organizzato dall’omonima società ha raggiunto la terza edizione e, alla linea di partenza, si sono presentati oltre 100 bikers. Paesaggi mozzafiato che dalle montagne scivolano fino al mare sono stati il meraviglioso scenario di questa appassionante competizione.
La Trinacria Race, invece, ha ottenuto un ulteriore passaggio di livello annoverandosi come unica tappa siciliana del Trofeo dei Parchi Naturali 2019.

Il connubio tra bellezze del territorio e passione per il ciclismo si è voluto replicare anche nel logo della manifestazione. All’interno della marcata connotazione regionale, infatti, fanno capolino due ruote di MTB ma questa non è l’unica particolarità. La disposizione delle ruote, in questo caso, non casuale ma pianificata per sottolineare, orientativamente, le coordinate geografiche di Letojanni e Caltanissetta, le città origine delle due società.

“Desideriamo ringraziare per il sostegno la Federazione Ciclistica Italiana, il Comitato Sportivo italiano e le Amministrazioni Comunali che hanno consentito la perfetta organizzazione di tutto l’evento – hanno concluso i promotori -. In particolare il Comune di Letojanni che ha concesso il patrocinio, Mongiuffimelia, Roccafiorita, Gallodoro, Forza D’Agrò e Valle del Ghiodaro che hanno concesso l’autorizzazione per attraversare i loro suggestivi paesaggi consentendo ai bikers di partire dalla cima più alta di Monte Kalfa per il GPM e giungere nella meravigliosa spiaggia di Letojanni”.
La Trinacria Race si svolgerà il 28 aprile 2019 e si colloca, all’interno del circuito nazionale, dopo il Marathon del Salento Marina di Ugento (Puglia) organizzato il 7 aprile e prima dell’Aspro Marathon Reggio Calabria (Calabria) in calendario per il 12 maggio.

Per ulteriori informazioni sul circuito, il regolamento e le modalità di partecipazione è possibile consultare il sito internet https://www.mtbonline.it/Evento/1749

Marcella Sardo


2257 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.
Europei Master a Silvelle, Italia meglio di Olanda e Belgio
Cambiano le età, i mezzi, gli stili, le durate. La fatica e la passione, quelle no. Nel pomeriggio di Sabato 9 Novembre a Silvelle di Trebaseleghe (PD) sono risuonate le note dei primi inni nazionali, e sono state indossate le prime maglie con le stelle sul petto: quelle delle categorie Master, protagoniste oggi della prima giornata dei Campionati Europei UEC di Ciclocross.


Archivio completo »