XCO Sicilia

XCO Rocca di Buticari: buona la prima!

Buoncuore, Monteleone e Virga conquistano La Rocca di Buticari! Valeria Trupia è la regina tra le Elite Donne. La Beniamina locale Sarah Vita conquista la categoria Woman1.

,
2415 visualizzazioni


Quasi 200 atleti si sono dati battaglia, Domenica 24 febbraio, lungo i sentieri della 1° XC Rocca di Buticari a Nizza di Sicilia. La gara, valida come terza tappa della Coppa Sicilia FCI è stata organizzata dal Team Jonica Megamo, in collaborazione con il comune di Nizza di Sicilia e il Parco suburbano “La Rocca di Buticari”.



All’interno del Parco è stato tracciato e costruito un circuito molto impegnativo di 3,5 km da ripetere più volte che ha ottenuto anche il plauso dei vertici regionali della federazione che hanno dichiarato che tra qualche anno si potrà pensare anche ad assegnare a Nizza di Sicilia l’organizzazione del Campionato Regionale Assoluto.

La cronaca di giornata ha visto tre batterie con partenze scaglionate per categoria.

Molto combattuta la batteria “regina” degli Elite, Under23, Junior e Master.
Subito pronti-via si forma un trio al comando formato dal Campione regionale in carica Andrea Privitera (Team Jonica Megamo) insieme a Paolo Alberati (A&G Sporting Cycling Team) e Andrea Virga (Team Race Mountain). I tre proseguono appaiati per un paio di giri ma a circa metà gara, Alberati perde le ruote dei compagni di fuga e rimangono da soli in testa Virga e Privitera. I due si studiano e proseguono tutta la gara insieme ma Virga nel finale sembra averne di più e riesce a battere la concorrenza aggiudicandosi il primo posto assoluto. Il secondo posto di Privitera vale però la vittoria della categoria Elite.
Corsa in salita per il beniamino di casa Angelo Parisi (Team Jonca Megamo) che, nonostante non stia passando un periodo di forma ottimane, conquista un ottimo 9° posto assoluto e 2° di categoria. Sorprende ogni giorno di più, invece, Giuseppe Bombaci, anche lui in forza al Team Jonica Megamo che ha iniziato a gareggiare da meno di un mese e già lotta con i più forti. Domenica si è piazzato al 7° posto assoluto e 2° nella categoria Elite Master Sport.

Nella prima batteria Buoncuore (Allievo 2°anno – Gs Mediterraneo) e Barbagallo (Allievo 1°anno – Team Kasmene Bike) partono forte e impongono il loro ritmo.
Buoncuore soffre un po il primo giro ma una volta rotto il ghiaccio ha preso il largo aumentando il proprio vantaggio e arrivando al traguardo in solitaria.

La seconda batteria ha visto dominare fin dai primi metri Gianfranco Monteleone (Team Siracusani) che già alla partenza dimostra decisamente un altro passo rispetto al resto del plotone e dopo il primo giro il suo vantaggio era talmente ampio che gli è bastato gestire il resto della gara per conquistare il primato.

Tra le Donne Elite Valeria Trupia ha avuto la meglio su Celestina Di Rosa. Mentre nelle altre categorie femminili ottima prova per Sarah Vita, ex di giornata e attualmente in forze al Team Leto Free Bike Piero Leone, che conquista con netto vantaggio la categoria W2.
Giorgia Caruso e Gibilisco Daniela vincono rispettivamente le categorie Donne Master Sport e W1.

Tra le Società si aggiudica la speciale classifica di squadra il Nonsolobike Team di Ragusa.

RISULTATI COMPLETI





2415 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Dorigoni, è l'ora del debutto. Eva Lechner: SI al Guerciotti
Domenica 17 novembre i ciclocrossisti del Gruppo Sportivo Selle Italia – Guerciotti – Elite parteciperanno alla gara internazionale di Saccolongo (Padova) valida per il Master Smp.
20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.


Archivio completo »