Team Race Mountain

Emanuele Spica sfiora il podio agli internazionale di Verona e si conferma promessa del Ciclismo siciliano

,



Nel fantastico scenario del parco delle Colombare di Verona si è svolta la terza edizione della gara internazionale di cross country, valevole, anche, come prova del Gran Prix d’Inverno.
Oltre 600 gli atleti presenti, per questo inizio di stagione, con una folta rappresentanza straniera.
Nella categoria internazionale juniores, fantastica prova dell’atleta del Team Race Mountain Emanuele Spica che con un’ottima partenza è rimasto sempre con i primi.


Oltre 150 gli atleti partenti provenienti da tutta Europa per questo esordio internazionale.

Emanuele Spica per nulla intimorito dalla forte concorrenza ha impresso un ritmo di gara strepitoso raggiungendo al terzo giro la terza posizione a pochi secondi dal secondo. Però un inconveniente tecnico, dopo un salto, lo ha costretto ad un pit stop nella feed zone di circa 40”, scivolando in decima posizione. Dal quel momento comincia la rimonta con grande determinazione, riesce giro dopo giro a guadagnare posizioni, e raggiungere la terza posizione proprio sulla linea del traguardo.
Alla fine il risultato ufficiale conferma Emanuele Spica al quarto posto. Buona la prestazione di Salvatore Lo Monaco che chiude al ventinovesimo posto, ventesimo tra gli italiani.

Grande soddisfazione nel Team Race Mountain che non poteva sperare di meglio per questo esordio internazionale.
Felice il ds Gerlando Scrofani che soddisfatto afferma: “sapevamo di essere molto competitivi ma non speravamo in questo eccezionale risultato, tutto quello che fanno i nostri ragazzi vale doppio, siamo veramente penalizzati, la grande distanza che ci separa dalle grandi competizioni europee ci costringe a viaggiare ogni settimana, percorrendo circa 3000 km ogni week end, ed è per questo che ogni risultato raggiunto ha un sapore diverso. Adesso penso che per Emanuele la maglia della Nazionale è sempre più vicina”.

La domenica del Team Race Mountain è suggellata dalla grande prestazione nella terza prova di Coppa Sicilia, svoltasi a Nizza di Sicilia, con la vittoria assoluta sia in campo maschile con Andrea Virga che in campo femminile con Valeria Trupia. Si riconferma leader Flavia Mangione che domina la sua categoria ed avvalora la convocazione in Coppa Italia, terzo posto per Enzo Frangiamone categoria Allievo e per Manuel Oddo under 23. Bene Vincenzo Risplendente, Dario Lo Piano, Michele Spagnolo, Eros Gruttadauria ed Enrico Scrofani che portano i colori del nuovo Team siciliano all’apice.

Prossimo appuntamento per il Team sabato 2 marzo in Liguria e domenica 3 a Palazzolo Acreide.
Emanuele Spica sfiora il podio agli internazionale di Verona e si conferma promessa del Ciclismo siciliano
6699 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Giro Cross: Dorigoni e Baroni in Rosa
Domenica scorsa il team Selle Italia – Guerciotti – Elite del direttore sportivo Vito Di Tano ha partecipato alla terza prova del Giro d’Italia di ciclocross; si è svolta a Ladispoli, in Lazio. La squadra del presidente Paolo Guerciotti ha vinto la gara open maschile grazie al Campione d’Italia Jakob Dorigoni e quella femminile con Francesca Baroni. Dorigoni è maglia rosa con tre successi su altrettante prove disputate.
Il Mediterrano Cross riparte da Viggiano
Tutto è pronto a Viggiano nei terreni adiacenti all’Hotel Kiris dove il Team Bikers Viggiano ha allestito il percorso di gara per questa prova d’apertura del trofeo di Ciclocross più importante del Sud Italia. Quest’anno oltre alla Basilicata, Puglia e Calabria si ritorna a correre anche in Campania e new entry anche in terra di Sicilia.
Covid-19 - DPCM del 18 ottobre 2020
Si pubblica in allegato il nuovo DPCM con allegato in vigore da oggi e di seguito la parte relativa l'attività sportiva. Si ricorda che il ciclismo non è annoverato tra gli sport da contatto come individuati con provvedimento del Ministro dello Sport decreto del ministro dello sport che si allega
5° XC Grotta del Rosario
Domenica 18 Ottobre è andata in scena nello splendido scenario della Valle del Sele la vera mountain bike: un cross country veloce, tecnico, adrenalinico e tanto, tanto, bagnato. D'altronde chiunque faccia un salto nel piccolo paese a sud della provincia di Salerno non può esimersi da una rigenerante infangata. Figuriamoci se è un amante delle ruote tassellate
Up Hill MTB del Monte Capodarso. Buona la prima!
Una splendida giornata quasi primaverile ha accompagnato la Up Hill MTB Monte Capodarso, valida quale prova unica del Campionato Regionale di FCI categorie agonistiche e Campionato Regionale Open categorie amatoriali, organizzata dalla Special Bikers Elios Code Factory Team presieduta da Luigi Congiu
Cordoglio per la signora Cutolo
Il mondo del ciclismo campano in ogni ordine e grado si stringe con affetto al suo Presidente Pino Cutolo per l’improvvisa e tragica scomparsa dalla cara moglie


Altre Notizie »