XCO Sicilia

1° XC Rocca di Buticari

Domenica 24 Febbraio Nizza di Sicilia sarà protagonista del ciclismo regionale.

,
2899 visualizzazioni


Domenica 24 febbraio la Riviera Jonica sarà protagonista dello Sport siciliano con la prima XC La Rocca di Buticari, gara di Mountainbike organizzata dal Team Jonica Megamo che si correrà all’interno dell’omonimo Parco di Nizza di Sicilia.

La gara, valevole come terza tappa della Coppa Sicilia FCI, ospiterà circa 300 ciclisti provenienti da tutta la regione e si snoderà lungo un circuito di 3,5 Km da ripetere più volte. Il Team Jonica Megamo, in collaborazione con il Comune di Nizza di Sicilia e l’Ente Parco Suburbano, ha tracciato un percorso suggestivo e tecnico che metterà a dura prova le doti di tutti i partecipanti. I sentieri del Parco sembrano nati per ospitare una competizione di questo livello e la “XC Rocca di Buticari” presenta tutte le caratteristiche per diventare un appuntamento fisso del panorama ciclistico anche per gli anni futuri.

Lungo il percorso si alterneranno sterrati veloci, single-track tecnici e salite ripide che lascieranno spazio a lunghi tratti in ciottolato prima di gettarsi in picchiata verso l’interno del parco che condurrà gli atleti proprio sotto la Rocca chiudendo l’anello fino al traguardo.

La partenza della prima batteria è fissata alle 9:30 della mattina di Domenica ma le operazioni di verifica tessere e iscrizioni saranno avviate già dal Sabato, alla fine della gara, come di consueto, per tutti gli atleti partecipanti sarà allestita l’area ristoro per rifocillarsi e recuperare le energie.

Molta soddisfazione per il lavoro svolto finora ha espresso il presidente del Team Giovanni Caminiti che si auspica di far vivere a tutta la cittadinanza una giornata di vero sport: “Negli anni scorsi” – dice il Presidente Caminiti – “abbiamo già organizzato quattro Granfondo a Mandanici, quest’anno invece ci siamo cimentati nell’organizzazione di questa gara di cross-country a circuito anche grazie alla determinazione del Presidente dell’Ente Parco La Rocca di Buticari, Franco Parisi (anche lui biker come noi) che, insieme all’Amministrazione comunale di Nizza, ci ha coinvolti in questo affascinante progetto facendoci scoprire tutte le potenzialità del Parco e recuperando gran parte dei sentieri fino a poco tempo fa impraticabili. Ne è venuto fuori un percorso che, secondo me, non ha nulla da invidiare alle più blasonate gare nazionali. Ci stiamo impegnando moltissimo per far sì che tutto si svolga nella maniera migliore possibile senza lasciare nulla al caso per far vivere a tutti, atleti e tifosi, una bellissima giornata di sport”.


2899 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Dorigoni, è l'ora del debutto. Eva Lechner: SI al Guerciotti
Domenica 17 novembre i ciclocrossisti del Gruppo Sportivo Selle Italia – Guerciotti – Elite parteciperanno alla gara internazionale di Saccolongo (Padova) valida per il Master Smp.
20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.


Archivio completo »