Team Race Mountain

Esordio del Team Race Mountain in provincia di Siracusa per la prova top class nazionale di cross country

,
1261 visualizzazioni


Finalmente dopo tanta attesa ha esordito il terra sicula il Team siciliano Race Mountain e precisamente a Belvedere (SR) all’interno del Bike Park Carancino.

La prova valida come top class nazionale e prima prova di Coppa Sicilia ha visto protagonista i giovani atleti del Team diretto dal ds Gerlando Scrofani.

Nella prima batteria, dedicata alle categorie esordienti ed allievi, arriva il primo podio stagionale con il terzo posto di Vincenzo Risplendente, sfortunata la prova di Enzo Frangiamone, che chiude al quinto posto nella categoria allievi, penalizzato da un salto di catena. Altrettanto sfortunati Michele Spagnolo e Flavia Mangione che devono rinunciare alle prime posizioni rispettivamente per una foratura ed una rottura di cambio.
Sesto posto per Enrico Scrofani, tredicesimo per Eros Gruttadauria e undicesimo per Richard Mosa.

Nella terza batteria, quella dedicata alle categorie elite, under 23 ed Junior, grande prestazione per lo Junior Emanuele Spica che chiude la prova al secondo posto assoluto.
La sua, una gara impeccabile che ha condotto insieme a Davide Di Stefano della Bike & Co Ragusa, l’epilogo solo alla penultima curva, quando Emanuele perde il controllo del mezzo per la foratura della ruota anteriore perdendo secondi preziosi. Quarto posto per Salvatore Lo Monaco, terzo posto per Andrea Virga tra gli under 23 ed ottavo posto per Gianluca Ficara tra gli Junior.
Prossimo appuntamento domenica a Ragusa per la seconda prova di Coppa Sicilia.


1261 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Dorigoni, č l'ora del debutto. Eva Lechner: SI al Guerciotti
Domenica 17 novembre i ciclocrossisti del Gruppo Sportivo Selle Italia – Guerciotti – Elite parteciperanno alla gara internazionale di Saccolongo (Padova) valida per il Master Smp.
20 anni dopo č ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'č due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.


Archivio completo »