Trofeo dei Parchi Naturali

TPN2019: riparte da Contursi Terme la sfida in giro per l’Italia Centro-Meridionale

,
photo credits ©Elisabetta Ciminelli



Trofeo dei Parchi Naturali MTBMarzo è il mese per mettere in cantina le ruote strette e tornare ai “tasselli” e alle lunghe distanze. Per gli atleti del centro-sud, insomma, è il momento di tornare sui campi di gara del “Trofeo dei Parchi Naturali”.
La stagione 2019 sarà inaugurata nuovamente dalla “Granfondo Parco del Sele”, in programma Domenica 10 Marzo a Contursi Terme.


Lo start, infatti, non poteva che essere affidato ad una classica del Trofeo timonata da uno dei gruppi più longevi del Trofeo e di tutto il panorama ciclistico del centro-sud, il Team Bike&Sport.
Anche dal punto di vista tecnico, questo ritorno agli appuntamenti del Trofeo è affidato ad una Granfondo di 45km che non mette subito in difficoltà gli atleti con le lunghe distanze delle Marathon, ma che nasconde insidie nei suoi saliscendi e continui cambi di ritmo. Come sempre, non mancheranno i percorsi Mediofondo, Escursionistico-Ebike e il solito clima di festa assicurato dagli uomini guidati da Luciano Forlenza.

Da non perdere l’appuntamento del sabato 09/03/2019 quando, in occasione della verifica tessere, i team organizzatori saluteranno i loro atleti e presenteranno il TPN2019, oltre che attendere i propri abbonati per il gadget2019.

Dopo le emozioni vissute durante la stagione passata, una stagione che ha visto sempre più atleti avvicinarsi al trofeo, un continuo testa a testa nella top5 delle classifiche, e una grande crescita di empatia tra gli atleti e il trofeo stesso, il 2019 si presenta per gli organizzatori come una grande sfida, la più difficile, quella di regalare esperienze sempre più uniche e indimenticabili.

Elisabetta Ciminelli
Staff TPN2019
TPN2019: riparte da Contursi Terme la sfida in giro per l’Italia Centro-Meridionale
photo credits Elisabetta Ciminelli
4821 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Mandi Osoppo: in Friuli la festa rosa premia l’audacia e la prudenza (contro il Covid)
Un caloroso abbraccio da Osoppo, Friuli, con quello che è il tradizionale saluto di queste terre, più che un ciao una vera e propria benedizione rivolta all’interlocutore, una raccomandazione all’Altissimo. E una benedizione lo è stata per davvero la quarta tappa del Giro d’Italia Ciclocross disputata quest’oggi presso il Parco del Rivellino sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana e l’organizzazione della Jam’s Bike Team Buja con la collaborazione dell’ASD Romano Scotti.
Giro Cross: Dorigoni e Baroni in Rosa
Domenica scorsa il team Selle Italia – Guerciotti – Elite del direttore sportivo Vito Di Tano ha partecipato alla terza prova del Giro d’Italia di ciclocross; si è svolta a Ladispoli, in Lazio. La squadra del presidente Paolo Guerciotti ha vinto la gara open maschile grazie al Campione d’Italia Jakob Dorigoni e quella femminile con Francesca Baroni. Dorigoni è maglia rosa con tre successi su altrettante prove disputate.
Il Mediterrano Cross riparte da Viggiano
Tutto è pronto a Viggiano nei terreni adiacenti all’Hotel Kiris dove il Team Bikers Viggiano ha allestito il percorso di gara per questa prova d’apertura del trofeo di Ciclocross più importante del Sud Italia. Quest’anno oltre alla Basilicata, Puglia e Calabria si ritorna a correre anche in Campania e new entry anche in terra di Sicilia.
Covid-19 - DPCM del 18 ottobre 2020
Si pubblica in allegato il nuovo DPCM con allegato in vigore da oggi e di seguito la parte relativa l'attività sportiva. Si ricorda che il ciclismo non è annoverato tra gli sport da contatto come individuati con provvedimento del Ministro dello Sport decreto del ministro dello sport che si allega
5° XC Grotta del Rosario
Domenica 18 Ottobre è andata in scena nello splendido scenario della Valle del Sele la vera mountain bike: un cross country veloce, tecnico, adrenalinico e tanto, tanto, bagnato. D'altronde chiunque faccia un salto nel piccolo paese a sud della provincia di Salerno non può esimersi da una rigenerante infangata. Figuriamoci se è un amante delle ruote tassellate
Up Hill MTB del Monte Capodarso. Buona la prima!
Una splendida giornata quasi primaverile ha accompagnato la Up Hill MTB Monte Capodarso, valida quale prova unica del Campionato Regionale di FCI categorie agonistiche e Campionato Regionale Open categorie amatoriali, organizzata dalla Special Bikers Elios Code Factory Team presieduta da Luigi Congiu


Altre Notizie »