Mediterraneo Cross

Polisportiva Gaetano Cavallaro e Mediterraneo Cross, binomio vincente

,
photo credits ©Salis Bike



Nel freddo pungente di Bisceglie il caldo abbraccio della Polisportiva Gaetano Cavallaro ha scaldato gli animi dei crossisti convenuti, domenica 16 dicembre, per questa penultima tappa del trofeo Mediterraneo Cross.
Organizzazione curata nei minimi dettagli per questa 21° edizione della coppa Città di Bisceglie “memorial Peppino Preziosa”. La spiccata vocazione al cross puro, dei ragazzi della Polisportiva Gaetano Cavallaro, è stata profusa nell’allestimento del tracciato che sviluppandosi in due campi attigui, ha raccolto tutte le caratteristiche tecniche del ciclocross con la presenza del fango quale ulteriore elemento di difficoltà.


I primi a gareggiare, come da programma, sono stati i giovanissimi G6.
La vittoria in campo maschile è andata a De Feudis Daniele (Ludobike Scuola di Ciclismo) mentre al femminile si è imposta Radesca Chiara (Marco Pantani) che con questo risultato si conferma sempre più leader della categoria nel Trofeo.

A seguire hanno gareggiato le categorie Allievi ed Esordienti sulla distanza dei 3 giri.
Tra gli Allievi dominio assoluto per i ragazzi del Team Eurobike con 5 atleti nelle prime 5 posizioni di cui Riucchiuti Alessandro primo sul traguardo. Tra gli Esordienti ancora una netta affermazione per il Campione Italiano in carica Antony Montrone (Andria Bike), mentre al femminile vittoria per Scarpa Ilaria (Ludo Bike) prima Allieve e Lobascio Rebecca (Talos Ruvo di Puglia) prima Donna Esordiente.

Nella terza batteria composta da partecipanti misti, Junior, Donne, ed Amatori fascia 2, si è assistito alla bella vittoria dello Junior Pugliese Daniele (Narducci Team L. Cofano) seguito da Luigi Carrer, primo della fascia master.
Nella altre categorie in gara hanno vinto Laghezza Pietro, (Narducci Team L. Cofano) primo Master 4,  Centonze Antonio (Kalos) primo Master 6, Panagrosso Ferdinando (Pit Stop Team Cicloò) primo master Over. In campo femminile vittoria per Krizia Ruggiero (Polisportiva G. Cavallaro) prima Donna Elite, Scarpa Alessia (Ludo Bike Scuola di Ciclismo) prima donna Junior, Gaudioso Alessia (Ciclo Team Valnoce) prima donna Under 23. e Ruggiero Zeila (Salis Bike) prima Donna Master.

Nella quarta ed ultima batteria la vittoria è andata a Martinelli Ivan (D’Amico Utensilnord) categoria Elite che ha preceduto D’Amico Luigi (Vejus) categoria Under 23 e Belgiovine Giuseppe (Team Eurobike) categoria Master 2 tutti comunque vincitori anche delle rispettive categorie. Nelle restati categorie si sono imposti Acquaviva Francesco (B-Twin Racing Team Decathlon) primo categoria Elite Master, Luciano Adriano (Cavaliere CPS) primo categoria Master 1,  Carrer Marino (Team Eurobike) Primo Master 3.

Al termine della manifestazione tutti i vincitori sono stati premiati ed a seguire si sono potuti rifocillare al pasta party godendo anche dello splendido scenario del mare d’inverno di Bisceglie. 

Per tutti ora l’appuntamento è in terra campana, per la finale di domenica prossima a Cusano Mutri con l’organizzazione della società New Valley - Ciemme Sport per l’atto finale del Trofeo Mediterraneo Cross.

RISULTATI DI TAPPA

CLASSIFICA GENERALE DEL TROFEO MEDITERRANEO CROSS
Polisportiva Gaetano Cavallaro e Mediterraneo Cross, binomio vincente
photo credits Salis Bike
3104 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Campionati Italiani di Ciclocross a Lecce: presentato oggi il Logo ufficiale
Il cammino per i campionati Italiani di Ciclocross a Lecce continua un passo alla volta. È pronto il logo della manifestazione, disegnato dall'artista Rodolfo Stigliano, che riprende il profilo della Torre di Belloluogo dove si terrà la manifestazione, il tricolore e i colori giallo rosso amati dalla città. Si può notare come il logo sia disegnato sulla pianta di un casco da ciclismo visto dall'alto.
La via Francigena, l’anello del Tufo e la via Romea Germanica
Cleto, Valerio,Tiziano, Toni, Pierino e Daniele doveva essere il viaggio in Bretagna, Normandia e Fiandre ma il Covid ci ha costretto a rivedere la destinazione e abbiamo scelto di restare in Italia pedalando alcune vie di storia, fede e pellegrinaggi…la Via Francigena da Lucca a Bolsena e la via Romea Germanica a salire da Civita di Bagnoregio a Ferrara … e in mezzo l’anello del Tufo nella Maremma Toscana e nella Tuscia Viterbese, ricco di storia e testimonianze …
Si arricchisce il parterre alla Granfondo del Matese
Partito il countdown che scandisce i giorni all’evento, siamo a -20 giorni al 23 Agosto 2020, quando in loc. Matese Falode (Castello del Matese), alle ore 9:00 lo speaker toscano Tiziano De Cristoforo, darà il via alla Terza Edizione della Granfondo del Matese ed allora finalmente i ragazzi dell’Associazione Dilettantistica Sportiva Matese Bike Team e tutti i volontari potranno fare un sospiro di sollievo e vedere finalmente il frutto del loro lavoro.
Marathon di Floresta: a 1275 metri slm il Campionato Regionale Marathon
L’A.s.d. Bike 1275 società organizzatrice della manifestazione sportiva “Marathon di Floresta 1275”, conferma con entusiasmo la quarta edizione dell’evento che si svolgerà il 23 Agosto 2020.
Grandi nomi ai nastri di partenza della 3° Granfondo del Matese
Si tratta della DMT RACING TEAM by Marconi: TIAGO FERREIRA, Campione del Mondo MTB Marathon 2016, Campione Europeo MTB Marathon 2019, JOSE DIAS, HANS BECKING, PAU SALVA
Il 23 Agosto ritorna la Granfondo del Matese
Manca poco di un mese al 23 Agosto 2020, quando a Castello del Matese in loc. Matese Falode, prenderà il via la Terza Edizione della Granfondo del Matese. Quel giorno, ci saranno due eventi, uno a carattere competitivo ed uno riservato agli escursionisti.


Altre Notizie »