Tutto pronto per il Rally di Sardegna - International Mountain Bike

Al via l’1 novembre, dopo cinque anni di stop, la kermesse che richiamerà in Sardegna i più forti atleti internazionali. In gara anche Ismael Ventura. Argiolas: “Offrirà la possibilità di scoprire il fascino e la ricchezza dell’autunno sardo




Rally di SardegnaArzana, 30 ottobre. Ci sono voluti cinque lunghi anni di stop ma finalmente il Rally di Sardegna – International Mountain Bike è pronto a tornare. Dall’1 al 3 novembre alcuni tra i più forti bikers della scena internazionale si daranno battaglia lungo i 265 km di tracciato previsti. Ben 7.400 i m di dislivello complessivi per una prova altamente impegnativa e suddivisa in 3 stage.

Il via sarà sempre dalla città di Arzana, nel cuore della magnifica Ogliastra, e da lì si snoderanno tre diversi tracciati che i bikers dovranno percorrere nei tre giorni di gara. Il primo stage porterà gli atleti a Gairo Taquisara, dopo un percorso di poco più di 50 km e 1670 m di dislivello.
Il secondo tracciato sarà il più impegnativo e al tempo stesso il più affascinante: 111 km, 3600 m di dislivello che permetteranno però agli atleti di passare Punta La Marmora (la vetta più alta della Sardegna con i suoi 1.834) e di vedere il magnifico villaggio nuragico Ruinas ai piedi del Giannargentu. Terzo giorno, ultima prova, i 102 km che porteranno i partecipanti a Bari Sardo dove nel pomeriggio del 3 novembre si svolgeranno le premiazioni del Rally di Sardegna – International Mountain Bike.

Arriva dalla Spagna uno dei favoriti per la vittoria dell’edizione 2018 del Rally di Sardegna di Mountain Bike. Stiamo parlando di Ismael Ventura. Il suo curriculum parla da solo: campione di Spagna di Bike Marathon e per 5 volte di Team-Relay, vincitore dell’Iron-Bike, per 4 volte sul primo gradino del podio della Coppa Catalana Internazionale e Campione di Catalogna di XC (in questo caso per 5 volte).

I presupposti per una grande competizione ci sono tutti. Va inoltre ricordato che, a credere fortemente nella manifestazione oltre all’amministrazione comunale di Arzana  è stato l’Assessorato al Turismo della Regione Sardegna, impegnato nella realizzazione di infrastrutture finalizzate ad una maggiore fruizione sportiva dell’entroterra sardo, come cha spiegato Barbara Argiolas, assessora regionale del Turismo, Artigianato e Commercio: “L’edizione 2018 del Rally di Sardegna – International Mountain Bike che avrà Arzana come epicentro, regalerà ad atleti e pubblico la possibilità di scoprire il fascino e la ricchezza dell’autunno sardo. Sono questi gli eventi sportivi che vogliamo richiamare in Sardegna, perché mettono al centro la bellezza dei paesaggi delle zone interne, sono sostenibili e costituiscono opportunità di valorizzazione internazionale per un territorio e le sue comunità, ancora poco conosciute al di fuori dell’isola. La Regione crede in queste manifestazioni che sanno unire la natura con il suo utilizzo rispettoso e con una ricaduta sui territori ospitanti: stiamo facendo un importante lavoro per infrastrutturare 44 itinerari ciclopedonali, abbiamo istituito la Rete escursionistica della Sardegna che inizialmente comprenderà 1000 km di sentieri, stiamo spingendo la Sardegna come destinazione per eventi velici di ogni livello, perché l’isola possa diventare meta ideale per chi pratica le discipline sportive e vuole farlo in scenari ambientali incomparabili”. 

Il Rally di Sardegna - International Mountain Bike è organizzato dal Comune di Arzana, fortemente voluto dal Sindaco Marco Melis, con il coordinamento tecnico sportivo della GLE (Good Looking Entertainment) e con il contributo dell'Assessorato al Turismo della Regione Autonoma della Sardegna.

Programma

•    1-2-3 novembre 2018
•    Partenza da Arzana (NU) Arrivo a Bari Sardo
•    7400 metri di dislivello positivo
•    265,00 km di percorso totale da percorrere in 3 giorni

Mercoledì 31 ottobre 2018
ore 15.00 - Arzana - piazza Roma - Verifiche
ore 16.30 - Presentazione e Briefing - Aula Consiliare

Giovedì 1 novembre 2018
1^ Tappa - Arzana-Gairo Taquisara - Km. 51,50 / +1670
PROVA SPECIALE Km 47,15
(+ trasfer Gairo Taquisara-Arzana di 23,40 km)
ore 08.00 - Arzana - piazza Roma - Partenza tappa
ore 08.10 - Strada fronte Stazione Arzana - Partenza prova speciale
ore 11.35 - Gairo Taquisara - Arrivo prova speciale e tappa

Venerdì 2 novembre 2018
2^ Tappa - Arzana-Desulo-Arzana (Nuraghe Ruinas e Punta La Marmora) - Km. 111,00 / +3600 mt
PROVA SPECIALE Km 41,70
ore 07.30 - Arzana - piazza Roma - Partenza tappa
ore 10.20 - Arzana - loc. Ruinas - Partenza prova speciale
ore 13.30 - Arzana - via Roma - Arrivo tappa


Sabato 3 novembre 2018
3^ Tappa - Arzana-Elini-Gairo-Ulassai-Jerzu-Cardedu-Bari Sardo - km.102,00 / +2100
PROVA SPECIALE Km 38,90
ore 08.00 - Arzana - piazza Roma - Partenza tappa
ore 10.20 - Gairo - Loc. Taquisara - Partenza prova speciale
ore 13.30 - Bari Sardo - loc. Torre di Barì - Arrivo Finale
ore 15.00 - Premiazione - Bari Sard


1586 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

ASPROMARATHON 2020, una edizione a regola d’arte per vivere il ciclismo da un’altra prospettiva!
Si riaprono le danze e le iscrizioni… online dal 18 gennaio su www.mtbonline.it.
Gran Fondo Mtb Colline Moianesi: la sfida sarà "doppia"!
Fervono i preparativi per organizzare nei minimi dettagli la ormai consolidata Gran Fondo Mtb “Colline Moianesi”, che è alla sua quinta edizione.
Tuscia Bike: divertirsi con i giovani
Dopo aver sentito Enrico Lenzi, per l’Isola d’Elba, e Daniele Gili, per San Terenziano, il “nostro” calendario si ferma al terzo atto del circuito nazionale giovanile. Il 13 aprile, a Barbarano Romano (Vt) si disputerà la terza prova. In cabina di regia la Tuscia Bike. Responsabile della manifestazione il dinamico Stefano Sanapo, nato a Vetralla il 12 dicembre 1971 residente in quel di Vetralla.
Da Giovedì 16 Gennaio partiranno le iscrizioni ad una delle gare più attese dell’anno
Dopo la sosta di un anno dovuta ai gravi incendi che hanno colpito il Parco Nazionale del Vesuvio, il prossimo 10 Maggio 2020 si terrà la terza edizione della Granfondo di mtb sul vulcano più famoso del mondo.
Presentata a Letojanni la Trinacria Race 2020
A pochi giorni dall’apertura delle iscrizioni, è stata presentata sabato 12 gennaio, al palazzo dei congressi di Letojanni, la seconda edizione della “Trinacria Race“, che si terrà a Letojanni il 26 aprile 2020.
Dorigoni, l'under che vince il titolo Elite. Baroni, Tricolore e Triplete
Splende il sole in casa Selle Italia-Guerciotti-Elite. La squadra del presidente Paolo Guerciotti ai Campionati italiani di ciclocross a Schio (Vicenza) sperava di vincere almeno 2 maglie tricolori.


Archivio completo »