Sila Epic

Sila EPIC : vi presentiamo i tre percorsi per vivere da protagonista la Sila Epic.

,
10043 visualizzazioni


Camigliatello Silano, nel cuore del Parco Nazionale della Sila in Calabria ospita la terza edizione della Sila Epic, la manifestazione delle ruotegrasse che si preannuncia essere l'evento dell'estate 2018. Oggi vi illustriamo i tre tracciati, tre percorsi per tutti i gusti, per ogni tipo di biker.

Percorso Epic: 107Km – 3.200 m D+
Il tracciato Epic si conferma essere la seconda marathon più lunga d'Italia, il percorso per veri Epic Bikers.
Si parte da Camiglatello Silano a 1300m s.l.m., si arriverà più volte ad altitudini comprese tra i 1700m e i 1950m s.l.m.
Si guaderanno torrenti, si costeggeranno i laghi, si attraverseranno radure, pinete sterminate e territori isolati e selvaggi.
Il percorso Epic attraverserà le più belle località all'interno del Parco Nazionale della Sila e sarà caratterizzato da impegnative e lunghe salite e fantastici single track.


Percorso Classic: 52km x 1450m D+
Tracciato molto veloce per chi ama la specialità Granfondo.
Il percorso Classic, contenuto nello stesso percorso Epic, è caratterizzato da un chilometraggio e altimetria minore e non avrà tratti in single track. In comune ci sarà però la stessa durissima salita iniziale verso Monte Curcio (1750m s.l.m.).
Si attraverseranno territori selvaggi e di incomparabile bellezza sempre immersi nei boschi e nelle radure del Parco Nazionale della Sila.



Percorso Short: 28km x 970m D+
Con i suoi 28km e 970m di dislivello, il percorso Short si candida ad essere a tutti gli effetti un mini tour della Sila.
Anche se tutto concentrato in pochi km, il percorso riesce a far vivere agli appassionati tutto il meglio della MTB e la spettacolarità dei posti visitati: salite, discese divertenti, panorami mozzafiato. Agli escursionisti non mancherà proprio nulla con in più il vantaggio di godersi il giro senza pensare a tempi o classifiche.
Sul percorso escursionistico potranno partecipare anche i bikers non tesserati e le e-bike.


Tre tracciati per ogni tipo di biker, dall'agonista più preparato al cicloturista alla ricerca di nuovi territori da esplorare. La Sila Epic è tutto questo e molto altro. Emozioni uniche per tutti i bikers il 19 Agosto naturalmente in sella alla mountainbike,

Sila Epic: be wild and wonder!
Le iscrizioni sono aperte, tutte le informazioni sul sito: https://www.silaepic.com/


10043 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Dorigoni, è l'ora del debutto. Eva Lechner: SI al Guerciotti
Domenica 17 novembre i ciclocrossisti del Gruppo Sportivo Selle Italia – Guerciotti – Elite parteciperanno alla gara internazionale di Saccolongo (Padova) valida per il Master Smp.
20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.


Archivio completo »