Giro della Campania Off-Road

Mirko Pirazzoli vince la Marathon Eremita Marzano

,
6007 visualizzazioni


Domenica 29 luglio è andata in scena a Colliano (SA), nella Riserva Naturale dei Monti Eremita e Marzano, la 9^ Tappa del “Giro della Campania Off-road 2018”. La gara, organizzata per il terzo anno consecutivo dall’ASD Ciclistica Oliveto Citra e inserita anche nel Circuito “I Fiori dei Parchi Naturali”, quest’anno è diventata Marathon e ha visto l’assegnazione della Maglia di Campione Regionale di Specialità.

L’atleta romagnolo Mirko Pirazzoli della FRM FACTORY RACING TEAM si aggiudica il gradino più alto del podio vincendo la Marathon, seguito da Armando Nigro portacolori della CICLISSIMO BIKE TEAM. La terza posizione nella classifica generale assoluta se la aggiudica Antonio Matrisciano dell’ASD TEAM GIUSEPPE BIKE.

Fin dai primi chilometri, la gara è stata comandata esclusivamente da due atleti: Nigro e Pirazzoli fanno il vuoto dietro di loro e sono i primi a scollinare al Km 16, mostrandosi a spettatori e fotografi posizionati al primo ristoro collocato alla fine della prima salita. Arrivati insieme fino al Km 45, Pirazzoli poi aumenta il passo e stacca Nigro, iniziando una fuga in solitaria fino all’arrivo, dove taglierà il traguardo in un tempo di 3 ore e 07 minuti, con un distacco sul secondo assoluto di 4’ e 15’ sul terzo. Su questo stesso percorso hanno combattuto e vinto la maglia di Campione Regionale Marathon gli atleti:
Mignoli Francesco (Bike e Sport) Elite Master; Elefante Leopoldo (Team Giuseppe Bike) Master 1; Russo Pasquale (Team Bike Maddaloni) Master 2; Terranova Antonino (New Valley Ciemme Sport) Master 3; Matrisciano Antonio (Team Giuseppe Bike) Master 4; Napolitano Santolo (San Massimo) Master 5; Montella Elio (Pit Stop Team Cicloò) Master 6; Panagrosso Ferdinando (Pit Stop Team Cicloò) Master Over; Vecchione Tommaso (Federal Team Bike) Under 23.

Nel percorso della Granfondo invece è Paolo Russo dell’ASD FEDERAL TEAM BIKE a trionfare come primo assoluto, seguito dal compagno di squadra Giuseppe Della Rocca e da Gabriele D’Amora del BARRACUDA BIKE CYCLING TEAM.

Dalle prime impressioni raccolte a caldo all’arrivo, gli atleti hanno espresso grande soddisfazione e parere positivo sulla gara e sull’organizzazione. Il percorso tecnico e impegnativo, la location spettacolare, l’accoglienza calorosa e il livello prestigioso dei bikers presenti hanno consentito la buona riuscita dell’evento, ripagando gli organizzatori dell’impegno profuso. 
Lungo i tre tracciati di gara (Marathon, Granfondo ed Escursionistico) hanno lavorato con grande professionalità gli Enduristi della 100% Enduro Team, affiancati dalla Protezione Civile di Laviano, di Contursi Terme e da tanti volontari, nonché dalla Croce Gialla di Michele Senese e dalla Croce Rosa di Giuseppe Guidetti, garantendo pronta assistenza lungo tutto il percorso.  Eccellente anche il dopo gara, svoltosi nella Piazza coperta e nei locali messi a disposizione gentilmente dall’Amministrazione Comunale di Colliano a cui va un ringraziamento speciale; il Pasta Party finale ha deliziato il palato degli atleti, degli accompagnatori e di chiunque fosse presente all’evento con prodotti tipici del territorio.

Direzione di gara attenta e scrupolosa, fornita da giudici e assistenti molto professionali, che hanno compiuto un eccellente lavoro.

Si ringraziano inoltre tutti gli Sponsor ufficiali dell’ASD CICLISTICA OLIVETO CITRA e gli Sponsor di giornata per aver promosso, sostenuto e consentito la buona riuscita della manifestazione.
Inoltre, un plauso speciale va a tutti i ragazzi dell’ASD CICLISTICA OLIVETO CITRA che, con il loro grande impegno, hanno contribuito anche quest’anno a rendere vincente l’evento, che non poteva chiedere di meglio per decretare i CAMPIONI REGIONALI MARATHON 2018.  

Colliano ha vinto, l’ASD Ciclistica Oliveto Citra ha dettato le modalità e i Monti Eremita e Marzano hanno fatto il resto, abbelliti per un giorno da 150 bikers colorati.

Antonella Caputo


6007 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Dorigoni, è l'ora del debutto. Eva Lechner: SI al Guerciotti
Domenica 17 novembre i ciclocrossisti del Gruppo Sportivo Selle Italia – Guerciotti – Elite parteciperanno alla gara internazionale di Saccolongo (Padova) valida per il Master Smp.
20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.


Archivio completo »