Brevetto I Fiori dei Parchi Naturali

Marathon Eremita Marzano. Un percorso in più e Mirko Pirazzoli ai nastri di partenza.

,



Altro che pausa estiva, per gli irriducibili bikers meridionali si avvicina un’estate di fuoco con le tappe in calendario. Prima dell’attesissimo appuntamento con la “Sila Epic”, in programma il 19 agosto, infatti, sarà il momento della“Marathon Eremita-Marzano”, tappa del “Giro della Campania Off Road”, valevole per la Maglia di Campione Regionale di specialità e tappa del Brevetto “I Fiori dei Parchi Naturali”.


Dopo le prime due edizionida Granfondo, la tappa diventa una Marathon che attraverserà in lungo e in largo la Riserva Naturale dei Monti Eremita-Marzano e i comuni di Colliano, Laviano e Muro Lucano.
Ai due percorsi delle precedenti edizioni, 43km e 23km, infatti, se ne aggiunge un terzo da 60km e 2100mt di dsl+.

Le difficoltà di giornata inizieranno già dallo start con 150mt di dislivello da affrontare già nel primo chilometro e mezzo. Sarà molto importante partire bene perché dopo questa prima selezione gli atleti affronteranno un passaggio in single track dove sarà molto più difficile conquistare posizioni. Dopo l’attraversamento di Villa Ayala-Valva, passando nel centro storico del paese, gli atleti saranno chiamati ad affrontare la prima vera difficoltà di giornata con la salita che condurrà al gpmdel 20imo km. Dopodiché lo spettacolo rimarrà in quota, pedalando costantemente nel sottobosco della riserva in un continuo saliscendi.
Negli ultimi chilometri, invece, sarà il momento di far sfoggio di tutta la tecnica per difendere la posizione conquistata fino al traguardo.

Se la grande novità di questa terza edizione va sicuramente ad aumentare il prestigio della tappa, non è da meno la notizia della presenza ai nastri di partenza dell’atleta FrmFactory Racing Team, Mirko Pirazzoli.
Iscriversi a questa edizione di svolta è ancora possibile: le iscrizioni rimarranno aperte fino alle 22.00 del 26 luglio sul sito www.mtbonline.it
Marathon Eremita Marzano. Un percorso in più e Mirko Pirazzoli ai nastri di partenza.
5811 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Mandi Osoppo: in Friuli la festa rosa premia l’audacia e la prudenza (contro il Covid)
Un caloroso abbraccio da Osoppo, Friuli, con quello che è il tradizionale saluto di queste terre, più che un ciao una vera e propria benedizione rivolta all’interlocutore, una raccomandazione all’Altissimo. E una benedizione lo è stata per davvero la quarta tappa del Giro d’Italia Ciclocross disputata quest’oggi presso il Parco del Rivellino sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana e l’organizzazione della Jam’s Bike Team Buja con la collaborazione dell’ASD Romano Scotti.
Giro Cross: Dorigoni e Baroni in Rosa
Domenica scorsa il team Selle Italia – Guerciotti – Elite del direttore sportivo Vito Di Tano ha partecipato alla terza prova del Giro d’Italia di ciclocross; si è svolta a Ladispoli, in Lazio. La squadra del presidente Paolo Guerciotti ha vinto la gara open maschile grazie al Campione d’Italia Jakob Dorigoni e quella femminile con Francesca Baroni. Dorigoni è maglia rosa con tre successi su altrettante prove disputate.
Il Mediterrano Cross riparte da Viggiano
Tutto è pronto a Viggiano nei terreni adiacenti all’Hotel Kiris dove il Team Bikers Viggiano ha allestito il percorso di gara per questa prova d’apertura del trofeo di Ciclocross più importante del Sud Italia. Quest’anno oltre alla Basilicata, Puglia e Calabria si ritorna a correre anche in Campania e new entry anche in terra di Sicilia.
Covid-19 - DPCM del 18 ottobre 2020
Si pubblica in allegato il nuovo DPCM con allegato in vigore da oggi e di seguito la parte relativa l'attività sportiva. Si ricorda che il ciclismo non è annoverato tra gli sport da contatto come individuati con provvedimento del Ministro dello Sport decreto del ministro dello sport che si allega
5° XC Grotta del Rosario
Domenica 18 Ottobre è andata in scena nello splendido scenario della Valle del Sele la vera mountain bike: un cross country veloce, tecnico, adrenalinico e tanto, tanto, bagnato. D'altronde chiunque faccia un salto nel piccolo paese a sud della provincia di Salerno non può esimersi da una rigenerante infangata. Figuriamoci se è un amante delle ruote tassellate
Up Hill MTB del Monte Capodarso. Buona la prima!
Una splendida giornata quasi primaverile ha accompagnato la Up Hill MTB Monte Capodarso, valida quale prova unica del Campionato Regionale di FCI categorie agonistiche e Campionato Regionale Open categorie amatoriali, organizzata dalla Special Bikers Elios Code Factory Team presieduta da Luigi Congiu


Altre Notizie »