A Pila i primi UEC Mountain Bike Youth European Championships della storia della mountain bike.

I più forti giovani d’Europa dai 13 ai 16 anni in gara dal 22 al 25 agosto sui sentieri del Pila Bike Park.


Pila Bike Planet Sarà una “prima” assoluta. Mai la Uec, l’Union Européenne de Cyclisme, aveva organizzato una rassegna continentale giovanile. E per farlo ha scelto l’Italia, la Valle d’Aosta e la magia di Pila, stazione turistica legata agli sport della neve ma anche a quelli outdoor di montagna: dall’escursionismo al trail running, dal downhill (esiste una pista permanente messa a punto dal vincitore di una Coppa del Mondo a metà degli anni novanta, Corrado Herin) al cross country.


I ragazzi e le ragazze dai 13 ai 16 anni degli UEC Mountain Bike Youth European Championships sbarcheranno a Pila il 22 agosto e ci resteranno almeno sino a sabato 25, giorno del Cross Country XCO. Il  circuito permanente che ospiterà i campionati è stato inaugurato due anni fa ed è stato studiato da Paolo Pesse, direttore tecnico dell’evento e dal figlio Michael, ex azzurro Juniores:  offre tutte le situazione di gara che un biker 2.0 deve saper affrontare.

Il programma degli Youth European Championships prevede tre giorni di prove: via all’evento mercoledì 22 con il Single Time Trial , il cronoprologo; giovedì 23 spazio al  Team Relay , la gara a squadre e sabato 25 al  Cross Country conclusivo che assegnerà i titoli europei Woman e Men 13-14  e 15-16. Venerdì 24 è previsto il giorno di riposo. In gara sono attesi un migliaio di giovani biker provenienti da tutt’Europa.

“Siamo onorati di aver ricevuto dalla Uec – dice Felice Piccolo, a capo di Pila Bike Planet, società che organizza i campionati – l’assegnazione dei primi europei giovanili della storia della mountain bike. Uomini e donne del comitato organizzatore stanno lavorando a pieno regime perché a fine agosto tutto, a Pila, sia all’altezza. Siamo entusiasti e molto motivati”.

I social hanno iniziato a diffondere notizie ed immagini dei campionati. “Abbiamo preparato – prosegue Felice Piccolo – un nuovo sito (www.pilabikeplanet.it) creato ad hoc per l’evento”.

Uec (www.uec.ch/en/event/76/2018-uec-european-youth-mountainbike-championships) ha creato una pagina tematica con le prime informazioni sulla rassegna continentale.

3536 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Emergenza COVID-19 : Sospensione delle gare fino al 1 giugno
Si informa che il Consiglio Federale, nella riunione del 31 marzo scorso, nel quadro dell’emergenza per il COVID-19, ha deciso la sospensione di tutte le gare di tutte le specialità e categorie del Calendario FCI fino al 1 giugno 2020
Consiglio Federale - Le iniziative per sostenere l’attività
Il Consiglio federale della Federazione Ciclistica Italiana, che si è tenuto, in conference call, mercoledì pomeriggio, il primo in questo periodo di emergenza, si è aperto con il ricordo di Gian Carlo Ceruti, presidente della FCI dal 1997 al 2005, scomparso proprio ieri, e di tutte le vittime di Covid-19
I Giochi Olimpici Estivi di Tokyo riprogrammati dal 23 luglio all'8 agosto 2021
I Giochi Olimpici di Tokyo 2020 si disputeranno dal 23 luglio all'8 agosto 2021. Questa la decisione assunta oggi dal CIO, dal Comitato Organizzatore, dal Governo Metropolintano e dal Governo Giapponese. Contestualmente, con il Comitato Paralimpico Internazionale è stato stabilito che i Giochi Paralimpici si svolgeranno dal 24 agosto al 5 settembre.
Rinvio dei Giochi - Di Rocco: "Scelta saggia e opportuna"
La notizia del rinvio dei Giochi Olimpici di Tokyo al 2021 è stata annunciata oggi dopo l’intesa tra il Presidente del CIO Thomas Bach e il Primo Ministro del Giappone Abe Shinzo, per salvaguardare la salute degli atleti, di tutti i partecipanti ai Giochi Olimpici e della comunità internazionale.
I Giochi Olimpici di Tokyo rinviati al 2021
l Presidente del CIO Thomas Bach e il Primo Ministro del Giappone Abe Shinzo hanno deciso d'intesa di rinviare i Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo al 2021, per salvaguardare la salute degli atleti, di tutti i partecipanti ai Giochi Olimpici e della comunità internazionale


Archivio completo »