Giro della Campania Off-Road

Tutti i segreti del percorso della Granfondo Mtb Altopiano Lago Laceno

,
2216 visualizzazioni


Granfondo Mtb Altopiano Lago Laceno 2018Continuano senza sosta i preparativi in casa Asd Laceno Bike per la realizzazione della Granfondo Mtb Altopiano Lago Laceno.
Domenica 15 luglio si attende una grande festa di sport da vivere con entusiasmo e passione per l’appuntamento di mountain bike valevole come prova del Giro della Campania Off Road.
La location è unica con un percorso che attraverserà l’Altopiano Laceno e toccherà le vette più belle dei Monti Picentini come il Monte Rajamagra, il Monte Cervialto e il Monte Cervarulo, attraversando la natura con salite e discese, i boschi di faggio e di abete con diversi passaggi interessanti tra sterrati e single track.

Il tracciato si snodano lungo i sentieri del Laceno, con pendenze e fondi variabili, tratti di sottobosco e radure, terreno battuto e pietraie. La partenza e l’arrivo sono posizionati in prossimità dell’albergo ristorante Taverna Capozzi.
Di qui gli atleti percorreranno il circuito asfaltato dell’altopiano ex SS 368 in senso antiorario per circa 2,5 km dirigendosi in direzione Colle Molella dove inizierà lo sterrato ed il circuito del Rajamagra che verrà percorso anch’esso in senso antiorario.
Una volta giunti a Colle del Leone si scenderà verso la Fontana di Dongiovanni per poi risalire in direzione della Piana di Strazzatrippa.
Qui gli escursionisti svolteranno a sinistra per ritornare in zona Colle del Leone e chiudere il giro attraversando la Piana dei Vaccari e l’Acernese, mentre i granfondisti girando a destra attraverseranno la Piana di Strazzatrippa e saliranno a Colle Radici.
A seguire il percorso Granfondo prevede l’ascesa dei monti Cervialto e Cervarolo; dalla Valle di Giamberardino si giungerà a ridosso del Belvedere e della caserma forestale attraversando bellissimi boschi di faggio e radure verdi per poi chiudere il giro in prossimità della Taverna Capozzi. Sono dislocati tre punti ristoro sulla granfondo e soltanto due in quello escursionistico.
Info complete ed iscrizioni al link https://www.mtbonline.it/Evento/1681


2216 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Giro d’Italia Ciclocross, a Corridonia la carica degli 800 premia la seconda tappa
Ricca di colpi di scena, con un tifo indiavolato e un pubblico inedito per le gare italiane. Ecco cos’è stata la seconda tappa del Giro d’Italia Ciclocross appena conclusa a Corridonia (MC), che dopo il decollo di domenica scorsa può dirsi ormai ampiamente in quota per il volo della sua undicesima edizione.
Tutto pronto per il MediterraneoCross. Si parte domenica prossima da Viggiano
Manca una settimana all’inizio del ciclocross nel sud Italia, e finalmente vi sveliamo alcune novità, con quatttro prove targate MediterraneoCross che animeranno il ciclocross del territorio ed offriranno un ciclocross di importanza notevole.
Piraz-Coaching: l'esperienza di Mirko Pirazzoli al servizio dei riders
Mirko Pirazzoli, biker professionista, vincitore di una Coppa Europa MTB, mette la propria esperienza ed il proprio know-how tecnico a disposizione di tutti i bikers interessati a migliorare il proprio livello di performance.
Tutto pronto per la rando SalentoHero OffRoad, quest’anno in versione XL!
Parte domani da Lecce la seconda edizione della Salento Hero Offroad, un brevetto randonnée, organizzato dalla Pro Racing Team di Lecce
Il sogno rosa è partito (veloce) da Ferentino, buona la prima per il Giro d’Italia Ciclocross
L’incoscienza dei vent’anni, il coraggio di una vita. Vince chi più osa e così quando ha capito di avere le gambe giuste al momento giusto è partito e non lo ha preso più nessuno.


Archivio completo »