Granfondo dei Bruzi

A Laino Borgo torna la Granfondo dei Bruzi. Aperte le iscrizioni: si corre il 5 agosto

,


Novità assoluta della gara di bikers, il percorso alla riscoperta dell’antica ferrovia calabro-lucana


Granfondo dei BruziGli appassionati la attendevano già con ansia, ma la novità del percorso 2018 della Granfondo dei Bruzi, gara ciclistica per Professionisti e Amatori, ha letteralmente infiammato gli animi di tutti.
L’opportunità, infatti, di poter ripercorrere in sella alla mountain bike il percorso dell’ormai compianta ‘littorina’ (trenino locale dell’epoca), alias l’antica ferrovia locale, si presenta come un vero e proprio unicum per le gare di settore.

Merito dell’iniziativa, che per il terzo anno consecutivo torna a rendere l’alto borgo cosentino meta prediletta degli sportivi a due ruote, l’encomiabile forza di volontà dei soci dell’Associazione locale ‘Amici della Bicicletta’, che il 5 agosto trasformerà il grazioso borgo sul confine calabro-lucano in una sorta di velodromo a cielo aperto sul quale si disputerà la quarta tappa del Trofeo Calabria Mtb Challenge.

Anche quest’anno 3 saranno i tracciati che porteranno Professionisti a due ruote e non alla scoperta delle bellezze del Parco Nazionale del Pollino, che nel territorio di Laino Borgo si arricchisce dell’apprezzato Geosito delle Gole del Fiume Lao: Granfondo, Medio Fondo e Percorso Escursionistico.

Protagonista assoluta del tracciato di gara della Gran Fondo 2018, però, sarà l’antica ferrovia calabro-lucana che garantirà ai partecipanti un tuffo inedito tra Storia e Natura, conducendo i corridori dall’interno di vecchie gallerie della ‘littorina’ illuminate ad hoc, evento unico nel suo genere, fin dentro l’antico borgo disabitato di Laino Castello, che tributerà al primo biker giunto sul posto (al 12esimo km, per l’esattezza) l’ambito GRANPREMIO DELL’ANTICO BORGO LAVINIUM.

Numerose le iscrizioni già confermate negli scorsi giorni e destinate ad aumentare vista la singolarità della gara, unica per tutto il Circuito d’appartenenza (per info www.amicibicilaino.it o ‘Granfondo dei Bruzi’ su Facebook).

Ma l’Associazione ‘Amici della Bicicletta’ non ha pensato solo agli sportivi, quest’anno, bensì anche alle loro rispettive famiglie: a tutti gli iscritti alla Gara infatti, verranno riservate interessanti proposte e relative scontistiche per trascorrere più giorni nel borgo lainese, tra discese di rafting alla scoperta delle Gole del Fiume Lao e avventure mozzafiato all’interno del locale Parco Avventura.

Non resta, quindi, che sincronizzare gli smartphone, geolocalizzare Laino Borgo, calcolare il percorso, caricare le bici e…via! Divertimento, emozioni e aria salubre assicurati
A Laino Borgo torna la Granfondo dei Bruzi. Aperte le iscrizioni: si corre il 5 agosto
5901 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Pirelli lancia Scorpion XC, la gomma da gare. Cross Country sviluppata per il Team Trek Pirelli
Pirelli lancia sul mercato Scorpion XC RC la gomma per il Cross Country racing, che si inserisce nella gamma di pneumatici Scorpion MTB, dedicati alla mountain bike.
Escape from the ordinary
Escape from the ordinary, è il titolo di questo short film realizzato dal team Cascada, un nuovo brand che produce abbigliamento ed accessori per l’outdoor. In poco più di 3 minuti, il racconto di un’escursione in bikepacking a due passi da casa.
Estate 2020 da cicloturista? Il perfetto Sleep System di Sea To Summit per i viaggi in bici
Difficilmente questa estate si partirà per mete lontane ed esotiche, ma anzi verrà privilegiato il turismo di prossimità. Quale modo migliore, allora, per scoprire le molte bellezze naturali e locali dell’Italia se non affidandosi ad un mezzo lento come la bicicletta?
Grand Prix Centro Italia Mtb Giovanile: conosciamo Elisa Pozzatti
Ha un ricordo bellissimo della gara disputata in quel di Gualdo Tadino. E, quindi, abbiamo voluto intervistare anche lei, Elisa Pozzatti, giovane biker nata a Bussolengo (Vr), il 7 aprile 2004, residente a Pescantina sempre in provincia di Verona.
Contributi alle società, definite le linee di intervento
Il Consiglio Federale di venerdì 22 maggio, a cui ha partecipato in apertura anche il presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli, ha fissato le direttrici per lo stanziamento dei 2 milioni di euro a società e per il rilancio dell'attività.
Garniga: Il Fuoristrada italiano non si è mai fermato ed è pronto per ripartire
Con la definizione del calendario internazionale del Fuoristrada, resa nota dall’UCI il 15 maggio e pubblicata qui, anche il Settore Fuoristrada della FCI ha varato il nuovo calendario, che tiene conto inevitabilmente delle indicazioni del Governo e dell’incertezza sulla data esatta per il ritorno alle gare. La data simbolo del 18 maggio è anche l’occasione, per il Presidente della Commissione Fuoristrada, Paolo Garniga, di fare il punto su quello che in questi mesi è stato fatto e quali sono le strategie future, per il resto del 2020 e per la prossima stagione.


Altre Notizie »