Trofeo dei Parchi Naturali

La Marathon degli Aragonesi festeggia i suoi primi 5 anni

,



Trofeo dei Parchi Naturali8 km di ripida ascesa, una sequenza di tornanti intervallati da lunghi rettilinei e picchi al 30% caratterizzano una delle tappe più dure del Trofeo dei Parchi Naturali, la “Marathon degli Aragonesi”.
La salita dell’Imperticata, simbolo della tappa calabrese, è sicuramente una delle sfide più attese della stagione.


Le foto aeree pubblicate dagli organizzatori fanno rivivere il sogno delle più spettacolari tappe viste in tv durante i grandi giri.
Con nuova partenza dal borgo arbereshe di Frascineto, la tappa concentra tutte le difficoltà nella prima metà di percorso. Il culmine si raggiunge al 26imo km, quando gli atleti si troveranno a pedalare lungo l’arteria che risale al Monte Moschereto, l’Imperticata. Solo al 36imo km, al GPM del Valico di Fossa, si scollina con una perdita di dislivello notevole fino al Comune di Civita. Da qui mancheranno ancora una decina di chilometri in saliscendi per raggiungere il traguardo di Frascineto al 65imo km.

Gara dura fino allo sfinimento, la "Marathon degli Aragonesi", si apre a tutti i tipi di bikers presentando, anche quest’anno, una Granfondo di 43km (+1690mt) e un percorso escursionistico di 25km(950mt). Il cambio di location, sicuramente grazie al grande impegno del Comune di Frascineto, pare abbia portato una ventata di aria fresca e in effetti questo quinto anno sembra essere il più promettente.

Con un pacco gara ricchissimo (tshirt,toolbox personalizzato, barretta e gel proaction, lubrificante, caramelle, campioni phyto-garda), un reportage videografico a cura di MTB Granfondo, servizi pre e post-gara curati al minimo dettaglio, ricche premiazioni e, soprattutto, un panorama sul meraviglioso Parco Nazionale del Pollino, il week end del 2-3 giugno in Calabria è da non perdere.

Come se non bastasse, la tappa è anche il giro di boa del Trofeo dei Parchi Naturali e, a classifica ancora apertissima, in molti saranno in cerca di punti preziosi per la seconda metà di stagione.

Elisabetta Ciminelli [Staff Comunicazione TPN2018]
La Marathon degli Aragonesi festeggia i suoi primi 5 anni
6660 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Il fascino del Parco Nazionale del Pollino e’ di nuovo in scena il 17 luglio
Il Parco Nazionale del Pollino, con il suo fascino incontaminato ed il suo patrimonio naturalistico sterminato è la giusta location per la mountain bike e per tutti gli appassionati delle ruote grasse. Da tanta bellezza trae linfa vitale, per il ventunesimo anno , la Pollino Marathon , una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio.
Tricolori XCE a La Thuile: titoli a Tormena e Agostinacchio
Il programma di La Thuile MTB Race ha vissuto una conclusione all’insegna delle emozioni nella giornata di domenica 26 giugno, dedicata alle prove di Cross Country per le categorie Esordienti e Allievi, e ai Campionati Italiani di Cross Country Eliminator.
A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
Il 23 ottobre preparatevi per entrare nella Leggenda.
Da oggi sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la quinta edizione della Castro Legend Cup, da quest’anno finalissima tra i Trofei d’Italia: X-Legend.


Altre Notizie »