Coppa Italia XCO

Domenica 20 maggio a Sasso di Castalda la Coppa Italia Giovanile di mountain bike

,



Il meglio della mountain bike giovanile italiana si prepara all’appuntamento in terra di Basilicata a  Sasso di Castalda in occasione del Trofeo Area Faunistica del Cervo, prova d’apertura 2018 della Coppa Italia Giovanile Mtb in data domenica 20 maggio aperta alle rappresentative dei comitati regionali FCI.

In cabina di regia il Ciclo Team Valnoce in collaborazione con l’amministrazione comunale di Sasso di Castalda e l’Ente Parco Appennino Lucano con il supporto della Presidenza del Consiglio Regionale di Basilicata e di un vasto pool di sponsor locali.
La società organizzatrice si sta impegnando al massimo per assicurare a tutti i giovani bikers delle categorie esordienti ed allievi il miglior trattamento possibile senza trascurare ogni minimo dettaglio.

Il percorso di gara ha uno sviluppo complessivo di 3500 metri con dislivello vario a seconda della categoria e dei giri da percorrere. L’anello si snoda su carrarecce e tratturi di vecchi sentieri comunali che, attraversando il centro storico di Sasso di Castalda, fiancheggia il recinto dell’area faunistica del Cervo. Il fondo è vario tra basolato, asfalto, pietrame, selciato, sottobosco e attraversamento di piccoli rivoli e guadi.

Questo trofeo è stato fortemente voluto da Gianfranco D’Eboli, uno degli organizzatori dell’evento che da diversi anni si prodiga affinché il comune di Sasso di Castalda possa essere conosciuto ed apprezzato nella ferma convinzione che le bellezze paesaggistiche, arricchite dai recenti attrattori turistici, meritano di essere valorizzati ed ammirati anche oltre i confini nazionali.
Domenica 20 maggio a Sasso di Castalda la Coppa Italia Giovanile di mountain bike
7695 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Il fascino del Parco Nazionale del Pollino e’ di nuovo in scena il 17 luglio
Il Parco Nazionale del Pollino, con il suo fascino incontaminato ed il suo patrimonio naturalistico sterminato è la giusta location per la mountain bike e per tutti gli appassionati delle ruote grasse. Da tanta bellezza trae linfa vitale, per il ventunesimo anno , la Pollino Marathon , una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio.
Tricolori XCE a La Thuile: titoli a Tormena e Agostinacchio
Il programma di La Thuile MTB Race ha vissuto una conclusione all’insegna delle emozioni nella giornata di domenica 26 giugno, dedicata alle prove di Cross Country per le categorie Esordienti e Allievi, e ai Campionati Italiani di Cross Country Eliminator.
A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
Il 23 ottobre preparatevi per entrare nella Leggenda.
Da oggi sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la quinta edizione della Castro Legend Cup, da quest’anno finalissima tra i Trofei d’Italia: X-Legend.


Altre Notizie »