Aspromarathon

Mino Ceci del team Scott Racing conquista l’Aspramarathon 2018: “Circuito fantastico”

,
photo credits ©Mikail Vadala
3158 visualizzazioni


Aspromarathon“Un circuito fantastico con viste mozzafiato. Non mi aspettavo una gara così intensa e varia.”
Sono le parole di Mino Ceci, vincitore della terza edizione della Aspromarathon, la gara MTB che ha animato le vie della città tra il Lungomare Falcomatà fino al Parco Nazionale dell’Aspromonte.

A soli 20 anni, Girolamo, detto Mino, atleta pugliese del prestigioso team Scott Racing di Bergamo, conquista la Aspromarathon 2018, il suo primo trofeo in riva allo Stretto.

“La gara è stata organizzata benissimo. Mi ha stupito la cura dei dettagli sin dal sabato del pre gara. È una tappa che presenta mille variabili, il percorso è molto tecnico con tratti sabbiosi e fangosi. Un circuito molto duro. Mi auguro che l’Aspromarathon possa crescere nei prossimi anni. Ha enormi potenzialità e chi la vive in sella alla mountain bike non può che innamorarsene – dichiara Mino Ceci – Mi sono goduto ogni chilometro perché ho avuto l’abilità e la fortuna di staccarmi insieme al mio compagno di team Paolo Colonna. Si è creato così un bel distacco già a metà del tragitto. Il tratto che mi ha emozionato di più? A 1400 metri quando davanti a me è apparso l’imponente Aspromonte. Adesso andremo alla Vesuvio mountanbike Race. Ci attende un’altra emozionante sfida“.

La terza edizione dell’Aspromarathon, organizzata dai ragazzi della A.S.D Rolling Bike il cui presidente Roberto Mucciola ha fatto gli onori di casa a tutti gli atleti approdati in riva allo Stretto, in collaborazione con la Federazione Ciclistica Italiana e MTBonline, conferma anche quest’anno il suo fascino e la passione dei numerosi partecipanti, amanti del ciclismo fuoristrada che hanno visto alternarsi paesaggi unici al mondo dalle acque cristalline dello Stretto al verde intenso dei boschi d’Aspromonte.

Alla Aspromarathon 2018 ha partecipato un altro fuoriclasse pugliese sempre della Scott Racing Team, Paolo Colonna che, nella classica tenuta giallo – nera, ha conquistato il secondo posto.
Sul podio anche Giuseppe Capogreco della ASD Team Bike Vallegrecanica.

L’Aspromarathon si è svolta su tre percorsi, due agonistici (Marathon da 74 km e con un dislivello di 2700 mt; Granfondo da 48 km e un dislivello di 1600 mt) e uno escursionistico (da 25 km e con un dislivello di circa 700 metri).

Per la prima volta quest’anno la manifestazione ha ospitato anche la 3^ tappa del prestigioso Circuito de “I fiori dei parchi” e la 1^ tappa del “Trofeo MTB Calabria Challenge”. Due riconoscimenti che qualificano ulteriormente la manifestazione come evento di rilievo nel panorama ciclistico, in particolare del centro-sud.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA DELLA ASPROMARATHON 2018

Photo credits: MIKHAIL VADALA’


3158 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

La Gran Fondo Sulle terre di Cielo D’Alcamo assegnerà i tricolori ASI
L’Associazione sportiva Bike For Fun celebrerà domenica 28 ottobre 2018 ad Alcamo, la seconda edizione della Gran Fondo “Sulle terre di Cielo D’Alcamo”, che varrà come prova unica del “Campionato Nazionale ASI MTB 2018”.
Giro della Campania Off-road verso la finale di Gragnano
Archiviata la tappa di Palomonte con la gran fondo Monte Palo – Tre Croci gara valida anche quale finale del Trofeo dei Parchi Naturali, il Giro della Campania si appresta scrive l’ultima pagina di questa lunga stagione.
Minervino-Privitera. Dopo mesi di lotta la maglia fiorata è loro!
Domenica 14 ottobre si è scritto a Palomonte il Capitolo finale del TPN2019. Come nei più bei racconti l’epilogo era tutt’altro che scontato
Un regale Stephane Tempier torna sul trono della ROC d'Azur
Sono passati sei anni, ma Stephane Tempier non se n’è accorto. Come già nel 2012 il francese del Team Bianchi Countervail ha vinto, in solitaria, la Roc d’Azur, gara di 52 km con un dislivello di 1.200 metri con partenza e arrivo alla Base Nature di Fréjus (Francia), domenica 14 ottobre.
TPN2018, Gran finale a Palomonte
Tutta la passione del Trofeo dei Parchi Naturali 2018, nel Gran Finale di Palomonte, evento organizzato dalla Bike & Sport MTB, attraverso la voce di alcuni dei protagonisti.
Mediterrano Cross, ultimi aggiornamenti
Ad una settimana dall’inizio del trofeo che avverrà domenica 21 ottobre a Viggiano il comitato organizzatore del Mediterraneo Cross sta definendo gli ultimi accordi con gli con gli sponsor che sostengono questo nuovo circuito, mentre il regolamento è stato già avvallato dalla Struttura Tecnica Nazionale.


Archivio completo »