Coppa Italia XCO

A Sasso di Castalda la prima prova della Coppa Italia Giovanile MTB XCO

,
photo credits ©Michele Santarsiere


Domenica 20 Maggio circuito IV° Trofeo area faunistica del cervo


ASD Ciclo Team Valnoce Coppa Italia XCOSi svolgerà in Basilicata, e più precisamente a Sasso di Castalda, la prima tappa della XX edizione della Coppa Italia giovanile di Mtb Xc Nazionale.
La Coppa Italia giovanile, nei giorni 19 e 20 maggio, si terrà lungo il circuito della quarta edizione “Trofeo area faunistica del cervo”, percorso definito e tracciato con piccole variazioni al tratto finale.
La competizione è curata dall’ ASD Ciclo Team Valnoce in collaborazione con l’amministrazione comunale di Sasso di Castalda e l’Ente Parco Appennino Lucano, supportati dalla Presidenza del Consiglio Regionale di Basilicata e da diversi sponsor locali.


Il circuito si estende per 3500 mt con dislivello vario a seconda della categoria e dei giri da percorrere, con un range oscillante da mt 322 a mt 810. L’anello tracciato si sonda su carrarecce e tratturi di vecchi sentieri comunali che, attraversando il centro storico del comune di Sasso di Castalda, fiancheggia il recinto dell’area faunistica del Cervo. Il fondo è vario: basolato, asfalto, pietrame, selciato, sottobosco, attraversamento di piccoli rivoli e guadi. Punti di intensa tecnica legati ad ottima praticità di guida e controllo mezzo.

ll percorso, inoltre, offrirà la possibilità di ammirare le nuove strutture turistiche dei ponti tibetani ultime attrattive del Comune di Sasso di Castalda. In occasione del primo evento in calendario della XX° edizione del trofeo Nazionale, nel comune potentino sono attese rappresentanze da tutte le regioni italiane.

Questo trofeo è stato fortemente voluto da Gianfranco D’Eboli, uno degli organizzatori dell’evento che già da diversi anni si prodiga affinché il comune di Sasso possa essere conosciuto e apprezzato, nella ferma convinzione che le bellezze paesaggistiche, arricchite dai recenti attrattori turistici, meritino di essere valorizzati e ammirati anche oltre i confini nazionali.

A Sasso di Castalda la prima prova della Coppa Italia Giovanile MTB XCO
photo credits Michele Santarsiere
8757 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
L’iridata Richards torna in Italia: a La Thuile per puntare al tris
Si va ormai delineando il campo dei rider e delle formazioni ai nastri di partenza di La Thuile MTB Race, la quinta e ultima tappa di Internazionali d’Italia Series. Sabato 25 giugno in Valle d’Aosta ci sarà anche la Campionessa del Mondo Evie Richards, che a La Thuile in questi anni ha fatto percorso netto, dominando entrambe le edizioni fin qui disputate di un evento che quest’anno ha conquistato la categoria UCI HC.
Dolomitica 2022. Vi presentiamo i favoriti
L’emozione della vigilia di un Mondiale ha un nome, anzi dei nomi. Vediamo quali sono quelli da seguire e … inseguire domani a Pinzolo, sui percorsi della Dolomitica 2022 UCI Marathon Masters MTB World Championships.
Fruet presenta il finale di Valsugana Wild Ride: “Sentieri fantastici da veri biker”
Non sempre la discesa è la parte più facile di un percorso. Chi è abituato a macinare chilometri in mountain bike lo sa: molto spesso dopo la salita si nascondono le insidie di un tratto veloce e tecnico che può fare davvero la differenza.


Altre Notizie »