ETNA Extreme

Di Salvo concede il bis: dietro di lui uno spettacolare fiume lavico di bikers

,
5165 visualizzazioni


ETNA ExtremeUna splendida giornata di sole ha riscaldato il cuore, la testa e le gambe degli oltre 370 bikers che ieri hanno preso parte alla IX edizione dell’Etna Extreme, la gara di mountain bike che percorre il versante sud del vulcano attivo più alto d’Europa. Sul percorso Marathon di 65 Km e 2000 mt di dislivello che esplorava in lungo in largo le ripide ascese e le spettacolari discese del gigante etneo ad imporsi è stato per il secondo anno consecutivo il palermitano Giuseppe Di Salvo (FRM FACTORY RACING TEAM) che ha concluso le proprie fatiche in 3 ore e 10 minuti.
Di Salvo arrivo ETNA Extreme 2018
Il potente biker siciliano ha impresso il proprio marchio sulla gara sfruttando la lunga ascesa (circa 17 km con 1200 metri di dislivello) che dal centro di Ragalna portava al GPM del rifigio Galvarina a quasi 1900 metri di quota: qui Di Salvo scollinava con circa 4 minuti di vantaggio sul veterano Paolo Alberati, quest’ultimo vittima di una sfortunata foratura che lo metteva fuori dai giochi per le posizioni alte della classifica.

Di Salvo riusciva così a gestire l’enorme vantaggio accumulato sugli avversari nelle successive sessioni tecniche che presentava il percorso di gara, ultima delle quali il Magma Trail, tagliandoil traguardi di Nicolosi con oltre 7 minuti di vantaggio sul secondo classificato Giuseppe Pellegrino (MTBCOMPONENTSPOINT-FRM TEAM), che a sua volta precedeva di 4 minuti l’esperto Mirko Pirazzoli (FRM FACTORY RACING TEAM) protagonista di una gara tutta in rimonta.

Tra le donne ha rispettato il pronostico l’Elite Nina Gulino (TEAM LOMBARDO BIKE) che ha messo in fila tutte le avversarie precedendo Gesualda Sinardo (ASD BIKALAT) e Marie Claire Aquilina (MALTA MOUNTAIN BIKE ASSOCIATION).
Nel percorso Gran Fondo da 45 km e 1500 mt di dislivello si registrano le vittorie assolute di Giuseppe Cicciari (SPECIAL BIKERS TEAM) e Valeria Trupia (TEAM LOMBARDO BIKE).

Lo Staff dell’Extreme Bike Nicolosi ringrazia tutti i partecipanti che hanno arricchito con i propri colori ed i propri sorrisi la giornata di ieri: a loro ed a tutti gli appassionati di mountain bike è rinnovato l’invito a prendere parte al decennale dell’Etna Extreme in programma a maggio 2019.

RISULTATI


5165 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

La Gran Fondo Sulle terre di Cielo D’Alcamo assegnerà i tricolori ASI
L’Associazione sportiva Bike For Fun celebrerà domenica 28 ottobre 2018 ad Alcamo, la seconda edizione della Gran Fondo “Sulle terre di Cielo D’Alcamo”, che varrà come prova unica del “Campionato Nazionale ASI MTB 2018”.
Giro della Campania Off-road verso la finale di Gragnano
Archiviata la tappa di Palomonte con la gran fondo Monte Palo – Tre Croci gara valida anche quale finale del Trofeo dei Parchi Naturali, il Giro della Campania si appresta scrive l’ultima pagina di questa lunga stagione.
Minervino-Privitera. Dopo mesi di lotta la maglia fiorata è loro!
Domenica 14 ottobre si è scritto a Palomonte il Capitolo finale del TPN2019. Come nei più bei racconti l’epilogo era tutt’altro che scontato
Un regale Stephane Tempier torna sul trono della ROC d'Azur
Sono passati sei anni, ma Stephane Tempier non se n’è accorto. Come già nel 2012 il francese del Team Bianchi Countervail ha vinto, in solitaria, la Roc d’Azur, gara di 52 km con un dislivello di 1.200 metri con partenza e arrivo alla Base Nature di Fréjus (Francia), domenica 14 ottobre.
TPN2018, Gran finale a Palomonte
Tutta la passione del Trofeo dei Parchi Naturali 2018, nel Gran Finale di Palomonte, evento organizzato dalla Bike & Sport MTB, attraverso la voce di alcuni dei protagonisti.
Mediterrano Cross, ultimi aggiornamenti
Ad una settimana dall’inizio del trofeo che avverrà domenica 21 ottobre a Viggiano il comitato organizzatore del Mediterraneo Cross sta definendo gli ultimi accordi con gli con gli sponsor che sostengono questo nuovo circuito, mentre il regolamento è stato già avvallato dalla Struttura Tecnica Nazionale.


Archivio completo »