ETNA Extreme

Di Salvo concede il bis: dietro di lui uno spettacolare fiume lavico di bikers

,
4601 visualizzazioni

ETNA ExtremeUna splendida giornata di sole ha riscaldato il cuore, la testa e le gambe degli oltre 370 bikers che ieri hanno preso parte alla IX edizione dell’Etna Extreme, la gara di mountain bike che percorre il versante sud del vulcano attivo più alto d’Europa. Sul percorso Marathon di 65 Km e 2000 mt di dislivello che esplorava in lungo in largo le ripide ascese e le spettacolari discese del gigante etneo ad imporsi è stato per il secondo anno consecutivo il palermitano Giuseppe Di Salvo (FRM FACTORY RACING TEAM) che ha concluso le proprie fatiche in 3 ore e 10 minuti.
Di Salvo arrivo ETNA Extreme 2018
Il potente biker siciliano ha impresso il proprio marchio sulla gara sfruttando la lunga ascesa (circa 17 km con 1200 metri di dislivello) che dal centro di Ragalna portava al GPM del rifigio Galvarina a quasi 1900 metri di quota: qui Di Salvo scollinava con circa 4 minuti di vantaggio sul veterano Paolo Alberati, quest’ultimo vittima di una sfortunata foratura che lo metteva fuori dai giochi per le posizioni alte della classifica.

Di Salvo riusciva così a gestire l’enorme vantaggio accumulato sugli avversari nelle successive sessioni tecniche che presentava il percorso di gara, ultima delle quali il Magma Trail, tagliandoil traguardi di Nicolosi con oltre 7 minuti di vantaggio sul secondo classificato Giuseppe Pellegrino (MTBCOMPONENTSPOINT-FRM TEAM), che a sua volta precedeva di 4 minuti l’esperto Mirko Pirazzoli (FRM FACTORY RACING TEAM) protagonista di una gara tutta in rimonta.

Tra le donne ha rispettato il pronostico l’Elite Nina Gulino (TEAM LOMBARDO BIKE) che ha messo in fila tutte le avversarie precedendo Gesualda Sinardo (ASD BIKALAT) e Marie Claire Aquilina (MALTA MOUNTAIN BIKE ASSOCIATION).
Nel percorso Gran Fondo da 45 km e 1500 mt di dislivello si registrano le vittorie assolute di Giuseppe Cicciari (SPECIAL BIKERS TEAM) e Valeria Trupia (TEAM LOMBARDO BIKE).

Lo Staff dell’Extreme Bike Nicolosi ringrazia tutti i partecipanti che hanno arricchito con i propri colori ed i propri sorrisi la giornata di ieri: a loro ed a tutti gli appassionati di mountain bike è rinnovato l’invito a prendere parte al decennale dell’Etna Extreme in programma a maggio 2019.

RISULTATI


4601 visualizzazioni



Ultimi Aggiornamenti

1. MARATHON DEGLI ARAGONESI: MODELLO DI PROMOZIONE E SINERGIA TERRITORIALE Sarà l’anno delle novità e dei record. Quelli organizzativi, con il cambio di location per la cittadella di partenza e arriva che coinvolgerà Frascineto è già stata ampiamente annunciata. Il vero record è quello delle iscrizioni che punta a superare il “muro” delle 500 presenze.
2. Circuito Tre Regioni: arriva la Granfondo Terre Federiciane Quando mancano 20 giorni al via della GF Terre Federiciane in quel di Rocca Imperiale, facciamo il punto della speciale classifica dedicata ai team dopo la GF dei Saraceni.
3. A Ciccanti e Sorgi la Granfondo La Via dei Marsi La Granfondo La Via dei Marsi Sport e Avventura, manifestazione storica abruzzese giunta alla sua dodicesima edizione, ha visto 400 atleti al via, numero molto importante per questa bellissima gara.
4. Vesuvio Mountainbike Race: 700 bikers ricolorano il Vulcano Arriviamo a Torre del Greco pochi minuti prima della partenza della “Vesuvio Mountainbike Race”. Il navigatore ci dirige verso “Valle dell’Orso”, un parco avventure incastonato tra le pendici del Vesuvio e il Golfo di Napoli. All’orizzonte l’incantevole vista dell’isola di Capri. Da qui partiranno i 700 atleti in griglia.
5. La Marathon degli Aragonesi si presenta E' iniziato il conto alla rovescia per la Marathon degli Aragonesi 2018. La gran fondo in mountain bike organizzata dall’associazione sportiva dilettantistica Ciclistica Castrovillari presieduta da Nardo Leogrande, ed inserita nel calendario di gara del Trofeo dei Parchi Naturali, verrà presentata nel corso di una conferenza stampa in programma giovedì 24 maggio alle ore 17.30 presso il centro servizi dell’Ente Parco Nazionale del Pollino a Castrovillari.