Trofeo dei Parchi Naturali

Marathon del Salento: parlano i numeri

,
photo credits ©Elisabetta Ciminelli
6353 visualizzazioni


Trofeo dei Parchi NaturaliA due settimane dall’attesissima seconda tappa del “Trofeo dei Parchi Naturali”, in programma il 15 aprile,sono i numeri a parlare: 900 iscritti sono un traguardo che in pochi al sud riescono a raggiungere, ma l’ASD MTB Casarano punta ancora più in alto sapendo di poter raggiungere la quadrupla cifra.Quale anno migliore, d’altronde, se non quello del “PrestigioMTB Magazine”?

Nonostante ciò gli organizzatori non si stanno cullando sui numeri, consapevoli di dover confermare le grandi capacità organizzative e l’attenzione agli atletigià espresse in questi anni. E’proprio in quest’ottica che i salentini hanno deciso di omaggiare tutti i partecipanti con un tributo alla partecipazione: la medaglia di “finisher” che sarà consegnata ad ogni atleta al taglio del traguardo.Nel ricchissimo pacco gara, poi, ricordi della corsa salentina anche con il telo palestra firmato “Marathon del Salento”.

Dal punto di vista tecnico, invece, l’ASD MTB Casarano si affida al percorso tradizionale di 72km, con partenza e arrivo dal “Kartodromo Internazionale Pista Salentina”di Ugento. Un percorso molto scorrevole e a tratti veloce nella prima parte, tecnico e con la concentrazione di tutto il dislivello nella seconda e che, a differenza delle altre tappe del Trofeo dei Parchi Naturali, privilegia sicuramente i corridori potenti e con fondo più che gli specialisti delle salite.
Per chi volesse evitare i 72 km del percorso Marathon,è previsto un percorso Granfondo di 40 km.

Se tracciato e logistica sono affidati al team capitanato da Daniele Torsello e, come sempre, nulla sarà lasciato al caso, per il resto i salentini non possono che affidarsi alle meraviglie della loro terra. Ulivi secolari e muretti a secco, testimoni di presente e passato di questa “regione”, indicheranno spesso la strada ai bikers e l’aria profumata della macchia mediterranea riempirà i loro polmoni. Con un tuffo spaziotemporale, poi, gli atleti si troveranno immersi in uno scenario esotico, costeggiando il mare cristallino e le spiagge bianche di Torre San Giovanni.

Insomma, natura e meraviglia, come sempre, saranno le grandi protagoniste di una tappa del Trofeo dei Parchi Naturali.



Info: www.marathondelsalento.it
Iscrizioni: www.mtbonline.it

Elisabetta Ciminelli
[Staff Comunicazione TPN2018]


6353 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.
Europei Master a Silvelle, Italia meglio di Olanda e Belgio
Cambiano le età, i mezzi, gli stili, le durate. La fatica e la passione, quelle no. Nel pomeriggio di Sabato 9 Novembre a Silvelle di Trebaseleghe (PD) sono risuonate le note dei primi inni nazionali, e sono state indossate le prime maglie con le stelle sul petto: quelle delle categorie Master, protagoniste oggi della prima giornata dei Campionati Europei UEC di Ciclocross.


Archivio completo »