Internazionali d’Italia Series

La MTB al livello del mare: Pineto in fermento per Internazionali d’Italia

,
photo credits ©Michele Mondini



Dopo un’edizione 2017 disputata interamente nel nord della Penisola, Internazionali d’Italia Series abbraccia il calore del Mezzogiorno, scendendo al livello del mare per affrontare Domenica 10 Giugno l’Aprutium Race di Pineto (Teramo). La località balneare abruzzese ospiterà infatti la terza prova del principale circuito di Mountain Bike in Italia, gestito da CM Outdoor Events sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana e dell’Unione Ciclistica Internazionale.


La grande Mountain Bike a pochi passi dal mare, è questa la particolarità del nuovo evento organizzato dalla ASD Cerrano Outdoor, che per la prima volta affronta il palcoscenico internazionale dopo anni di esperienza organizzativa maturata in campo nazionale. Il circuito abruzzese, lungo 4,1 chilometri, si sviluppa per oltre metà in un’area boschiva a soli 500 metri dal lungomare di Pineto. Nonostante la vicinanza del mare, il tracciato si presenta molto impegnativo, con salite brevi ma intense e discese tecniche, che determinano un dislivello di 175 metri per giro.

Dalla strada alla Mountain Bike Marathon, l’Abruzzo è storicamente terra di grande ciclismo. Con la Aprutium Race nasce un progetto, patrocinato dalla Regione Abruzzo, volto a sensibilizzare i giovani alla pratica del Cross Country Olimpico, con l’obiettivo di aumentare il numero di praticanti e migliorarne il livello, come sottolineato dal Presidente della ASD Cerrano Outdoor, Andrea Cesarini: “In Abruzzo la Mountain Bike è molto sentita, principalmente per quanto concerne l’attività Marathon. La nostra idea è quella di investire sul Cross Country in quanto disciplina Olimpica. Per questo motivo abbiamo deciso di organizzare un evento internazionale entrando a far parte di Internazionali d’Italia Series, uno dei circuiti di Cross Country più importanti d’Europa”.

Aprutium Race si articolerà su una giornata di gara: al mattino sono in programma le gare delle categorie Esordienti e Allievi, mentre al pomeriggio seguiranno le competizioni riservate a Juniores e Open (Elite e U23). L’evento “clou”, la gara Open Maschile, che vedrà ai nastri di partenza atleti del calibro di Marco Aurelio Fontana e Stephane Tempier (Team Bianchi Countervail), verrà trasmessa in diretta streaming integrale sui canali ufficiali di Internazionali d’Italia Series, con highlights delle prove Open Donne, Juniores Uomini e Donne.

“Il nostro obiettivo è quello di organizzare un evento di alto livello tecnico e i primi segnali sono molto positivi - spiega Cesarini. - Anni fa abbiamo intrapreso un percorso di crescita che ci sta regalando soddisfazioni, grazie al supporto della Regione Abruzzo e del Comune di Pineto, oltre che di partner appassionati come N.A.P.A, Celsius, Caffè Saquella, Comind, Pasticceria Ferretti e l’Associazione dei balneatori di Pineto. Adesso, grazie ai campioni e alla visibilità offertaci da Internazionali d’Italia Series, puntiamo al definitivo salto di qualità.”

IL CALENDARIO DI INTERNAZIONALI D'ITALIA SERIES 2018

15 Aprile: Marlene Südtirol Sunshine Race – Nalles (BZ) – Cat. HC
22 Aprile: Titano XCO – San Marino (SMR) – Cat. C2
10 Giugno: Aprutium Race – Pineto (TE) – Cat. C2
30 Giugno: Alpago MTB Trophy – Lamosano di Chies d’Alpago (BL) – Cat. C1
La MTB al livello del mare: Pineto in fermento per Internazionali d’Italia
photo credits Michele Mondini
5899 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Il fascino del Parco Nazionale del Pollino e’ di nuovo in scena il 17 luglio
Il Parco Nazionale del Pollino, con il suo fascino incontaminato ed il suo patrimonio naturalistico sterminato è la giusta location per la mountain bike e per tutti gli appassionati delle ruote grasse. Da tanta bellezza trae linfa vitale, per il ventunesimo anno , la Pollino Marathon , una manifestazione che, oltre che alle capacità organizzative del suo team, deve tutti questi anni di vita al proprio territorio.
Tricolori XCE a La Thuile: titoli a Tormena e Agostinacchio
Il programma di La Thuile MTB Race ha vissuto una conclusione all’insegna delle emozioni nella giornata di domenica 26 giugno, dedicata alle prove di Cross Country per le categorie Esordienti e Allievi, e ai Campionati Italiani di Cross Country Eliminator.
A Moschiano cresce l’attesa per il battesimo della nuova Moschiano Race Marathon
Nonostante qualche piccola difficoltà, procede a pieno ritmo l’allestimento e la preparazione della Moschiano Race Marathon che, per questa edizione, vedrà un imponente sforzo organizzativo da parte della Moschiano Mtb Adventure.
Italia sull’Olimpo, anzi, sull’Olympia. Marzio Deho campione del mondo assoluto. Andrea Righettini e Stefano Dal Grande vincitori della Dolomitica Marathon
ulla linea di partenza della Pineta, nella mattinata di oggi, sabato 25 giugno, c’era il mondo. Trenta nazioni rappresentate, 800 i partenti.In palio c’era la maglia iridata per la categorie master mtb, quella maglia dal fascino irresistibile: indossarla è un sogno, viverla, un’avventura unica. Per tutti e per tutto il mondo.
La Thuile esalta Luca Braidot e Martina Berta Il friulano e Giada Specia nuovi campioni di IIS
Con il gran finale di La Thuile, sabato 25 giugno si è conclusa la stagione 2022 di Internazionali d’Italia Series, il più importante circuito italiano di Cross Country MTB, che anche quest’anno ha offerto gare e protagonisti ai massimi livelli della disciplina a livello mondiale negli appuntamenti di San Zeno di Montagna, Nalles e Capoliveri, fino alla conclusione in Valle d’Aosta.
Il 23 ottobre preparatevi per entrare nella Leggenda.
Da oggi sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la quinta edizione della Castro Legend Cup, da quest’anno finalissima tra i Trofei d’Italia: X-Legend.


Altre Notizie »