Giro della Campania Off-Road

Gran fondo Colline Moianesi Di Lorenzo più forte della tempesta

,
photo credits ©Luigi Sirica
5266 visualizzazioni


Gli sguardi preoccupati rivolti al cielo, quelli degli organizzatori, ma soprattutto quelli dei quasi trecento bikers che nonostante le avverse previsioni meteo hanno comunque voluto essere presenti a Moiano per la seconda tappa del Giro della Campania Off-road. Prova organizzativa superata a pieni voti dalla GS Moiano che grazie al coordinamento curato da Gianni Morzillo e coadiuvato dai tanti collaboratori è riuscito a gestire al meglio un evento svoltosi in condizioni proibitive.

Alle 9:30 in punto i bikers hanno lasciato il centro di Moiano con indosso le mantelline per proteggersi dalla pioggia che ha accompagnato i partecipanti per tutta la durata della gara. Assoluto protagonista sul percorso granfondo da 40 chilometri è stato Pasquale Di Lorenzo (Rokka Bike) che ha tagliato il traguardo con il tempo di 1 ora 45 minuti ed ha indossato anche la maglia di leader del Giro della Campania Off-road.

Di lorenzo ha dovuto gestire l’esiguo vantaggio su Luigi Ferritto (Team Giannini Bike) che ha concluso al secondo posto assoluto con un distacco di 1 minuto e 22 secondi. Ha chiuso il podio un sorprendente Fago Mastrangelo Raffaele (Bike e Sport) tutti comunque anche vincitori anche nelle rispettive categorie. Nelle altre categorie in gara hanno vinto Presta Francesco (ASD Belvedere) Juniores, Maccarone Marco (Bicincanto nel Vulcano) Master Junior, Salvatore Carlo (Vesuvio Mountainbike) Master 3, Ceparano Antimo (Over The Top) Master 4, Napolitano Santolo (San Massimo) Master 5 che si riconferma anche leader del Giro della Campania Over 50 anni, Radesca Emilio (Bike in Tour Vallo di Diano) Master 6, Panagrosso Ferdinando (Pit Stop Team Cicloò) Master 7, De Crescenzo Francesco (San Massimo) Master 8, Di Lorenzo Marzia (Team Bike Maddaloni) Master Woman 1 e Micco Cinzia (GS Moiano) Master Woman 2 che veste la maglia di leader del Giro della Campania Off-road donne.

Sul percorso corto hanno gareggiato anche le categorie giovanili ,qui ad imporsi è stato il calabrese Antonio Cairo (ASD Belvedere) con il tempo di 49 minuti precedendo Piteo Luigi (GS Moiano) di 1 minuti e 31 secondi sul terzo gradino del podio è salito Maccarone Davide (Bicincanto nel Vulcano).

La speciale classifica riservata al club più numeroso è stata vinta dai MOTOSPRINT CARBONARI BIKERS ASD.
Al termine della gara visi stravolti dalla fatica intrisi di fango ma tutti soddisfatti di aver vinto la propria sfida con se stessi.

RISULTATI FINALI

Giro della Campania Off-Road - Leaders dopo la seconda prova
Gran fondo Colline Moianesi Di Lorenzo più forte della tempesta


5266 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Gran Fondo Mtb Colline Moianesi: la sfida sarà "doppia"!
Fervono i preparativi per organizzare nei minimi dettagli la ormai consolidata Gran Fondo Mtb “Colline Moianesi”, che è alla sua quinta edizione.
Tuscia Bike: divertirsi con i giovani
Dopo aver sentito Enrico Lenzi, per l’Isola d’Elba, e Daniele Gili, per San Terenziano, il “nostro” calendario si ferma al terzo atto del circuito nazionale giovanile. Il 13 aprile, a Barbarano Romano (Vt) si disputerà la terza prova. In cabina di regia la Tuscia Bike. Responsabile della manifestazione il dinamico Stefano Sanapo, nato a Vetralla il 12 dicembre 1971 residente in quel di Vetralla.
Da Giovedì 16 Gennaio partiranno le iscrizioni ad una delle gare più attese dell’anno
Dopo la sosta di un anno dovuta ai gravi incendi che hanno colpito il Parco Nazionale del Vesuvio, il prossimo 10 Maggio 2020 si terrà la terza edizione della Granfondo di mtb sul vulcano più famoso del mondo.
Presentata a Letojanni la Trinacria Race 2020
A pochi giorni dall’apertura delle iscrizioni, è stata presentata sabato 12 gennaio, al palazzo dei congressi di Letojanni, la seconda edizione della “Trinacria Race“, che si terrà a Letojanni il 26 aprile 2020.
Dorigoni, l'under che vince il titolo Elite. Baroni, Tricolore e Triplete
Splende il sole in casa Selle Italia-Guerciotti-Elite. La squadra del presidente Paolo Guerciotti ai Campionati italiani di ciclocross a Schio (Vicenza) sperava di vincere almeno 2 maglie tricolori.
Il Crocelle Race Team archivia il 2019 e pensa al 2020 con l’evento dell’anno Crocelle Race Park
Il Crocelle Race Team lancia nuovi propositi e altrettante sfide sotto la sapiente guida del presidente Pietro Caliendo a capo di uno staff che metterà a disposizione la grande professionalità ed esperienza maturate in questi pochi anni di attività a Palma Campania.


Archivio completo »