XCO Nazionale

Laigueglia si prepara al 25esimo XCOTrofeo Laigueglia Mtb Classic

,


Appuntamento sabato 17 marzo (prove ufficiali) e domenica 18 marzo (gare esordienti e allievi m/f, juniores m/f, uomini e donne open, amatori)


25° Trofeo Laigueglia Mtb ClassicSi avvicina a grandi passi il venticinquesimo Trofeo Laigueglia Mtb Classic che si disputerà il prossimo fine settimana nella Baia del Sole. E’ la classica Ligure XC è ormai pronta ad accogliere gli oltre 500 bikers provenienti da tutta Italia e dalle vicine Francia e Svizzera.
Tutti i migliori atleti del settore giovanile saranno presenti coi loro team e altrettanto siamo orgogliosi di annunciare che nella gara ELITE abbiamo già ad ora l’adesione di ben tre atleti olimpici, Marco Aurelio Fontana (ITA-BIANCHI), Andrea Tiberi  (ITA-FOCUS) e il colombiano Jhonatan Botero Villegas (COL-KTM) altrettanto di rilievo sarà la partecipazione nelle donne, dove avremo la  Campionessa Italiana Elite Donne  Serena Calvetti (ITA-KTM) e altre talentuose bikers Italiane.

Ulteriore perla del Trofeo Laigueglia Mountainbike Classic Ucla1991 sarà la partecipazione della  Nazionale Juniores a conclusione del ritiro che svolgera nella Baia del Sole e ciliegina sulla torta sarà la partecipazione in maglia azzurra, alla gara di casa, della atleta UCLA1991 Giulia Bertoni.

Ovviamente, quindi, ad osservare tutti gli atleti ci sarà il CT della Nazionale Italiana Mirko  Celestino. La manifestazione sarà anche onorata della presenza di due grandi donne legate alla storia del  Ciclismo strada e fuoristrada, Norma Gimondi e Paola Pezzo.

Anche quest’anno non mancano i miglioramenti al collaudato anello XC,  che pochi giorni fa è stato palinato in modo permanente dal Comune di Laigueglia , a conferma così, della propensione ad una ulteriore crescita dei servizi del comprensorio, verso una vocazione alla pratica della mtb sempre più indirizzata al CrossCountry .

PROGRAMMA

Sabato 17 marzo 2018
Dalle ore 15.00 prove libere del percorso
Dalle ore 16.00 alle ore 18.00 verifica licenze
Ore 18.30 Riunione Tecnica

Domenica 18 marzo 2018
Verifica Licenze dalle ore 7.30 fino ad un’ora dalla partenza di ciascuna categoria presso Campo Sportivo di Laigueglia

ESORDIENTI –ALLIEVI
Operazioni di partenza
Ingresso in griglia ore 8.45 cat. Esordienti M 1° e 2° anno
PARTENZA ore 9.00

Ingresso in griglia ore 9.45 cat. Allieve F 1° e 2° anno
PARTENZA ore 10.00

Ingresso in griglia ore 9.45 cat. Esordienti F 1° e 2° anno
PARTENZA ore 10.02

Ingresso in griglia ore 10.45 cat. Allievi M 1°e 2° anno
PARTENZA ore 11.00

UOMINI JUNIORES e DONNE OPEN e JUNIORES
Ingresso in griglia ore 12.15
Junior , Donne Junior .
PARTENZA ore 12.30

OPEN M e F  e AMATORI
Ingresso in griglia ore 14.15 Open e Amatori
PARTENZA ore 14.30

Percorso Laigueglia Classic


Laigueglia XCO 2018 percorso classic
Descrizione percorso

Tratto di Lancio di 300mt Anello di 3.8 km ove si alternano tratti di single track a sterrati e passaggi tecnici.

Logistica

Ogni operazione tecnica/organizzativa del sabato 17 marzo si svolgerà presso sede UCLA1991 , Piazza San Matteo Laigueglia.
Ogni operazione tecnica/organizzativa di domenica 18 marzo si svolgerà presso il CAMPO SPORTIVO DI LAIGUEGLIA.
Le Premiazioni si svolgeranno al termine di ogni gara presso PALCO PREMIAZIONI al Campo SPORTIVO DI LAIGUEGLIA.

DOCCE presso PALAZZETTO SPORT DI LAIGUEGLIA Via dei Glicini.
LAVAGGIO BICI presso Campo Sportivo Laigueglia.
Parcheggio CAMPER autorizzato a Laigueglia in Via dei Glicini e Piazzale San Sebastiano.
Sarà predisposta un’area TEAM sita presso Campo SPORTIVO DI LAIGUEGLIA si raccomanda di fare richiesta AREA con descrizione di targa e mezzo.
L’accesso sarà autorizzato solo dopo aver ricevuto relativo PASS, distribuito a Laigueglia presso il Palazzetto dello Sport , nessun team o camper privo del suddetto potrà accedervi.

Info 339487810

Durante la manifestazione saranno sul campo le telecamere di MTBChannel
Laigueglia si prepara al 25esimo XCOTrofeo Laigueglia Mtb Classic
5586 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Le Aquile spiccano il primo volo. In Gravel!
Domenica 5 dicembre 2021 è stato il giorno del primo “raduno Gravel” a Palermo. Contattati i due coordinatori del gruppo Eagle Gravel Palermo, Salvatore La Vardera & Marco Sangiorgi, raccogliamo le prime impressioni a caldo
A Palazzo San Gervasio il ciclocross pronto a stupire e a regalare emozioni con il Trofeo Re Manfredi
Con la novità dello status di gara nazionale FCI, l’impegno è davvero notevole perché oltre alla normale organizzazione dell’evento, valevole come quinta prova del Mediterraneo Cross e di campionato regionale FCI Basilicata, ci si prepara ad accogliere al meglio un gran numero di atleti e di società che provengono dalle regioni limitrofe ed anche da quelle più lontane.
Belvedere Marittimo a tutto ciclocross nel giorno dell’Immacolata Concezione
La sesta edizione del Trofeo Città di Belvedere coincide con il quarto appuntamento in seno al Mediterraneo Cross e la macchina organizzativa sta curando ogni dettaglio nei minimi particolari grazie al dinamismo dell’Asd Belvedere-Ciclone
Nel Salento nasce il progetto Leo Costruzioni Salis Bike
Il team Salis Bike ha una rosa di atleti che in ogni campionato fa incetta di risultati importanti. Tra questi c’è e c’era anche Elio Aggiano, l’allora ragazzo che già all’età di 10-12 anni mostrava il suo carattere ciclistico vestendo i colori della Delta Zero guidata dal coach Bovelli.
Quando il ciclocross incontra la neve: Fruet lancia lo spettacolo di Val di Sole
Il weekend appena trascorso ha coperto i Laghetti di San Leonardo a Vermiglio di una candida coltre nevosa. Mentre il termometro scende, sale a dismisura l’aspettativa per l’arrivo della Coppa del Mondo di ciclocross in Val di Sole, con la neve che sempre di più promette di essere l’ago della bilancia di uno spettacolo unico, quello che andrà in scena l’11 e 12 dicembre prossimi.
Filippo Fontana profeta in patria a Vittorio Veneto. Sara Casasola trionfa nella gara femminile
La 37^ edizione del Gran Premio Città di Vittorio Veneto, 3^ tappa del Master Cross Selle Smp, ha visto alla partenza più di 400 atleti. Il fango l’ha fatta da padrone, rendendo insidioso ogni centimetro di gara e costringendo gli atleti a scendere dalla bici in numerosi passaggi tecnici.


Altre Notizie »