Trofeo dei Parchi Naturali

Di Salvo e Minervino sciolgono il ghiaccio alla Gran Fondo del Sele!

,



Trofeo dei Parchi NaturaliCon l’inverno ormai alle spalle, è tempo di primi test per i bikers giunti a Contursi Terme per la 14^ edizione della “Gran Fondo Parco del Sele”. Test sicuramente superato da Giuseppe Di Salvo e Lucia Minervino che, con la loro vittoria, si sono aggiudicati la prima tappa del Trofeo dei Parchi Naturali2018e del Giro della Campania OffRoad.
Una foto panoramica poco prima dello Start della 14 Granfondo Parco del Sele, e prima tappa del TROFEO DEI PARCHI NATURALI - MTB


Contursi Terme, cittadina abituata al turismo del benessere e del relax, domenica mattina si è svegliata inondata da ciclisti provenienti da tutto il centrosud.
Nonostante il sole e la temperatura primaverile abbiano sorriso agli organizzatori e a tutti i partecipanti, questi ultimi hanno dovuto farei conti con il fondo fangoso che ha inasprito un percorso già molto duro.

I numerosi agonisti presenti alle linee di partenza facevano ben sperare in una bella bagarre in testa al gruppo ed infatti le aspettative non sono state disattese.
Il siciliano Giuseppe di Salvo, fresco di passaggio alla FRM FACTORY RACING TEAM, si è messo subito in testa al gruppo centrando la vittoria. A gestire la corsa insieme a lui, Giuseppe Zagarella del TEAM LOMBARDO BIKE, che ha concluso i 42 km con un ritardo di 2’23’’ ed il compagno di squadra,Mirko Farnisi, tradito da uno sbaglio di percorso che ha valso il terzo piazzamento a Federico Campo (BIKE & CO. RG-MTB EUROMOTOR TE).

Prestazione positiva tra i tanti open, per l’amatore Di Pasquale Carmelo (BIKESTORE FACTORY CANNONDALE R), 4° classificato, e per il giovanissimo Francesco Favale (CARBONHUBO CMQ) che, dopo aver dominato le Mediofondoda Juniores nel 2017, ha confermato di essere una bella promessa dell’offroadcon questo 5° posto assoluto nella sua prima prova tra i “grandi”.

Lucia Minervino, con la nuova casacca SPECIAL BIKERS ELIOS MTB, ha confermato di essere la donna da battere nonostante il percorso a lei poco congeniale.
Chiudendo il percorso in2h59’08’’ ha vinto soprattutto la sfida con se stessa, migliorando la prestazione del 2017 di ben 5 minuti.
Il Trofeo dei Parchi l’aveva salutata nel 2017 con la maglia fiorata e oggi ritrova ancora lei, più in forma di prima, a vestirla.

Vittoria di misura nella Mediofondo di Giacomo Scardigno (NEW BIKE ANDRIA) su Vincenzo Saitta (SPECIAL BIKERS ELIOS MTB), anticipato di soli 8 secondi. Ha completato il podio Ditaranto Maurizio (A.S.D. TALENT BIKE).

Con la “Gran Fondo Parco del Sele”si è ufficialmente aperta la stagione del Trofeo e gli organizzatori hanno tirato un primo sospiro di sollievo grazie alla riuscita dell’evento e al successo di numeri.Ma il loro entusiasmoè stato generato anche dalla presenza di tutti i partner del circuito e dei loro prodotti: CiemmeBikewear, fornitore delle tshirtdei leader,Cicli Elios, con i telai Elios offerti per le premiazioni finali,CST, azienda che nel tempo ha dettato sul mercato lo standard di eccellenza nel settore delle gomme e LIMAR con i caschi riconosciuti tra i più leggeri al mondo.

Non poteva mancare, infine, il servizio di cronometraggio del trofeo Mtbonline-HotLaps.

Per una tappa del Trofeo che si chiude ce n’è sempre un’altra alle porte: il 15 aprile sarà il momento della“Marathon del Salento”, evento attesissimo dai più anche perché inserito nel Prestigio MTB 2018.


ORDINI D'ARRIVO : https://www.mtbonline.it/Risultato/1351/0/


Elisabetta Ciminelli
Staff Comunicazione TPN2018
Di Salvo e Minervino sciolgono il ghiaccio alla Gran Fondo del Sele!
9728 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

L’iridata Richards torna in Italia: a La Thuile per puntare al tris
Si va ormai delineando il campo dei rider e delle formazioni ai nastri di partenza di La Thuile MTB Race, la quinta e ultima tappa di Internazionali d’Italia Series. Sabato 25 giugno in Valle d’Aosta ci sarà anche la Campionessa del Mondo Evie Richards, che a La Thuile in questi anni ha fatto percorso netto, dominando entrambe le edizioni fin qui disputate di un evento che quest’anno ha conquistato la categoria UCI HC.
Dolomitica 2022. Vi presentiamo i favoriti
L’emozione della vigilia di un Mondiale ha un nome, anzi dei nomi. Vediamo quali sono quelli da seguire e … inseguire domani a Pinzolo, sui percorsi della Dolomitica 2022 UCI Marathon Masters MTB World Championships.
Fruet presenta il finale di Valsugana Wild Ride: “Sentieri fantastici da veri biker”
Non sempre la discesa è la parte più facile di un percorso. Chi è abituato a macinare chilometri in mountain bike lo sa: molto spesso dopo la salita si nascondono le insidie di un tratto veloce e tecnico che può fare davvero la differenza.
Gilberto Simoni parteciperà alla Dolomitica Mondiale UCI Master MTB
Dopo aver staccato la tessera da amatore e aver partecipato all’ultima Cape Epic, il campionissimo trentino ha deciso a sorpresa di partecipare al Campionato del Mondo per la categorie Master che si terrà proprio nella sua terra, il Trentino, a Pinzolo sabato prossimo, 25 giugno.
La mountain bike a Moschiano raddoppia, non solo granfondo ma anche il campionato regionale marathon FCI Campania
Moschiano e mountain bike: un binomio di stretta attualità in vista della Moschiano Race Marathon in programma domenica 26 giugno come quarta prova del Giro della Campania Off Road.
A Giovanni Pensiero la vittoria della Mainarde Bike Race 2022
[Fare clic e trascinare per spostare] Il 19 Giugno è andata in scena l'8^ edizione della Mainarde Bike Race. Una granfondo di 43km e 1450m di dislivello con partenza dal centro di Filignano (IS) che ha attraversato i borghi limitrofi fino a toccare i confini del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise.


Altre Notizie »