Campania X-Cross

Tutto quello che c’è da sapere sul percorso del Trofeo Monte Sant’Angelo di mountain bike

,



Il Trofeo Monte Sant’Angelo sta quasi completando l'iter organizzativo per la quarta edizione.
Nel dietro le quinte di questa manifestazione, datata domenica 25 febbraio, c’è il Federal Team Bike al lavoro con la cura di sempre, dando dimostrazione di professionalità e d’impegno.

Monte Sant’Angelo è la montagna che domina la città di Palma Campania e la Pineta Tribucchi, location ideale per un piacevole e rilassante passeggiata all’aria aperta con la splendida natura verde che la zona collinare palmese sa regalare con vista sul Vesuvio.

Si gareggia su un percorso ad anello di 5,9 chilometri con un dislivello a giro di 220 metri. Prima salita in asfalto di 1 chilometro, un tratto in ascesa in sterrato di 750 metri e tra un falsopiano e una serie di single track (passaggio singolo) a salire si arriva ai ruderi dell'antica chiesa di San Michele Arcangelo in Stella.
Un doppio tratto in discesa rispettivamente di 1180 metri (sterrato) e di 900 metri (misto sterrato e cementato) porta i bikers ad affrontare la pineta tramite un single track in discesa con fondo sterrato per tornare al traguardo.
Da programmare giri e articolazione della partenze in base alle categorie dei partecipanti. Il costo dell'iscrizione, comprensivo di pacco gara, è di 15 euro fino a giovedì 22 febbraio.
Non sarà possibile iscriversi nelle date successive e neanche la domenica mattina sul campo di gara prima della partenza.

Tutte le info complete relative al regolamento e alle modalità di iscrizione sono disponibili al link https://www.mtbonline.it/Evento/1675 .
Tutto quello che c’è da sapere sul percorso del Trofeo Monte Sant’Angelo di mountain bike
9201 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Sila EPIC : importanti variazioni sul regolamento
A rettifica di quanto espresso nel regolamento, riteniamo opportuno effettuare alcune variazioni.
Saitta ci prende gusto
La gara organizzata da Luciano Forlenza e dal suo team Bike & Sport è stata impegnativa, a differenza di quanto potevano raccontare i crudi dati tecnici: 42km e 1400m di dislivello.
Assolo Rebagliati a Valsugana Wild Ride. Pietrovito domina tra le donne
Ci si attendeva una gara aperta, e le previsioni della vigilia non sono state deluse. A vincere l’edizione 2022 di Valsugana Wild Ride, sabato 30 luglio, è stato Marco Rebagliati (Wilier 7C Force), in testa alla gara fin dai primi metri, e capace di resistere al rientro prepotente di Andrea Righettini (Olympia Factory Team), abile a sfruttare le sue doti di discesista nella tecnica picchiata finale.
Successo a tutto tondo del Trofeo Mtb Città di Paterno
La tradizione del fuoristrada a Paterno di Potenza non perde colpi di fronte a un Trofeo Mtb Città di Paterno arrivato quest’anno alla 16°edizione.
Aiutiamo Leo!
La passione per la bici, un salto, il buio, un sogno interrotto...emorragia cerebrale, il coma, il risveglio... un uomo cambiato


Altre Notizie »