Campania X-Cross

Tutto quello che c’è da sapere sul percorso del Trofeo Monte Sant’Angelo di mountain bike

,



Il Trofeo Monte Sant’Angelo sta quasi completando l'iter organizzativo per la quarta edizione.
Nel dietro le quinte di questa manifestazione, datata domenica 25 febbraio, c’è il Federal Team Bike al lavoro con la cura di sempre, dando dimostrazione di professionalità e d’impegno.

Monte Sant’Angelo è la montagna che domina la città di Palma Campania e la Pineta Tribucchi, location ideale per un piacevole e rilassante passeggiata all’aria aperta con la splendida natura verde che la zona collinare palmese sa regalare con vista sul Vesuvio.

Si gareggia su un percorso ad anello di 5,9 chilometri con un dislivello a giro di 220 metri. Prima salita in asfalto di 1 chilometro, un tratto in ascesa in sterrato di 750 metri e tra un falsopiano e una serie di single track (passaggio singolo) a salire si arriva ai ruderi dell'antica chiesa di San Michele Arcangelo in Stella.
Un doppio tratto in discesa rispettivamente di 1180 metri (sterrato) e di 900 metri (misto sterrato e cementato) porta i bikers ad affrontare la pineta tramite un single track in discesa con fondo sterrato per tornare al traguardo.
Da programmare giri e articolazione della partenze in base alle categorie dei partecipanti. Il costo dell'iscrizione, comprensivo di pacco gara, è di 15 euro fino a giovedì 22 febbraio.
Non sarà possibile iscriversi nelle date successive e neanche la domenica mattina sul campo di gara prima della partenza.

Tutte le info complete relative al regolamento e alle modalità di iscrizione sono disponibili al link https://www.mtbonline.it/Evento/1675 .
Tutto quello che c’è da sapere sul percorso del Trofeo Monte Sant’Angelo di mountain bike
5313 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Nalles la festa è per Mathias Flückiger e Loana Lecomte
La decana della MTB Italiana ha vissuto sabato 10 aprile 2021 la giornata più importante e prestigiosa della sua storia. Da 20 anni, Nalles e il Marlene Südtirol Sunshine Race sono tappa stabile di tanti dei grandi protagonisti delle ruote grasse a livello mondiale, ma mai come quest’anno l’evento altoatesino, 3a tappa di Internazionali d’Italia Series, aveva potuto vantare una startlist tanto impressionante.
Parterre de rois all'ETNA Extreme. Con Leo Paez e tanti altri big
Sarà un vero e proprio parterre de rois quello che la mattina del prossimo 18 aprile, a Nicolosi (CT), animerà i nastri di partenza dell’Etna Extreme 2021: alla testa delle centinaia di bikers che si sfideranno sui pendii del Vulcano attivo più alto d’Europa ci saranno infatti tanti big specialisti delle lunghe distanze in Mountain Bike.
Il mondo della MTB è in Italia: domani a Nalles spettacolo garantito
Quando scoppia la primavera, si sa, l’Alto Adige diventa una delle terre elette della Mountain Bike. Il Marlene Südtirol Sunshine Race ha tenuto fede al proprio nome regalando agli atleti che domani, sabato 10 aprile, prenderanno parte alla terza tappa di Internazionali d’Italia Series una giornata ideale per prendere le misure al nuovo anello disegnato dalla ASD Sunshine Racers Nals.
Coppa Italia Xco, le meraviglie della Valle dei Templi per la prima tappa nazionale
Una cosa è però certa, quella del 25 aprile, presso la Valle dei Templi di Agrigento, sarà sicuramente una cartolina di primo piano per tutta la Regione che nulla avrà da invidiare alle belle immagini offerte dall’Isola d’Elba in occasione del Capoliveri Legend Xco di domenica scorsa
A Nalles il secondo round fra Schurter e Avancini
Sabato 10 aprile a Nalles andrà in scena un’edizione da record del Marlene Südtirol Sunshine Race. Al via sono attesi i primi 10 del ranking mondiale UCI maschile e uno stuolo di titoli continentali, mondiali e olimpici da far invidia ai più grandi palcoscenici del Cross Country a livello globale.
Enduro Sud Italia …. buona la prima !!!
Domenica 28 marzo ad Eboli, grazie all’impegno organizzativo della HELMETS FREE RIDE A.S.D. è andata in scena la prima tappa del Trofeo Enduro Sud Italia con la MONTE SANT’ELMO ENDURO FREE RIDE. Una partecipazione che ha visto al via atleti provenienti da tutto il centro sud Italia, due prove speciali tecniche ma al contempo per tutti ed una organizzazione all’altezza dell’evento hanno decretato il successo di questo Trofeo che parte sotto i migliori auspici.


Altre Notizie »