Coppa Sicilia XCO

il 18 febbraio ritorna il cross country nel Parco Comunelli

,



Amici corridori, è giunto il momento di svelare le novità della  3^ Prova XC Comunelli  e 1^ Prova A.S.I. valevole come prova di campionato Regionale in programma per domenica 18 Febraio 2018.
La nuova società organizzatrice ASDBIKETEAMGELA  ha voluto potenziare questo evento straordinario che riassume la passione e la determinazione dei ciclisti e degli organizzatori di questa terra.


COSA OFFRE:
- Diretta TV in streaming sulla pagina FACEBOOK asdbiketeamgela;
- Cronometraggio hotLAPs con Live Timing su www.mtbonline.it/Live;
- Servizio ristoro per  tutti gli atleti a fine gara;
- Premiazione  per i primi tre classificati di ogni categoria.

IL PERCORSO su cui si snoda la manifestazione è ormai collaudato, in quanto da molti anni è rimasto pressoche' immutato.
Esso è un tracciato non lunghissimo ma capace per le sue caratteristiche e peculiarità di far risaltare le doti dei bikers più in forma, più preparati in salita e più bravi in discesa.
Il percorso, che molti già conoscono, richiede il giusto approccio, ovvero: privilegiare l'esplosività e l'elevata frequenza delle pedalate da sostenere sin dai primi giri, seguito da brevi e veloci progressioni da mantenere.

CARATTERISTICHE DEL CIRCUITO: di 4,5km (circa), da ripetersi 5 volte e si svolge totalmente all'interno del Parco Comunelli.
La partenza ufficiale avverrà,  per tutti, con "lancio" in salita/adiacente all'area attrezzata,subito dopo un falso piano si procede verso destra lungo  una salita di circa 1.5Km dove è possibile fare fin dalle prime battute una selezione.
Dopo lo scollinamento si prosegue su un lungo tratto sterrato con pendenza di circa 2%, lungo 1Km e  molto veloce , si entra in un singletrack tecnico tutto in discesa che attraversa un tratto di bosco per arrivare alla zona area attrezzata, proseguendo a destra per 100 metri si incontreranno 4 piccoli gradini e  un ponticello da attraversare, per poi transitare dentro l'area attrezzata con direzione traguardo.
Superato il traguardo inizia la parte più divertente e tecnica del circuito, ovvero, sette gradini con pendenza del 20% che immettono il biker in un singletrack posto in falso piano, seguito da una discesa ripidissima attraversata da radici di alberi per poi risalire per un breve attraversamento in direzione area attrezzata, seguitoda un  breve sentiero costituito da un piccolo single track sia in discesa sia in salita.
Proseguendo ci si immette in un single track lungo 1Km circa situato all'interno del bosco con pendenza a salire del 10% che completa il circuito da ripetere fino a fine competizione.

Gli organizzatori a fine gara offriranno  ai bikers un ristoro presso l'area attrezzata, inoltre, potranno usufruire dei tavoli e dei barbecue situati nel parco in compagnia delle proprie famiglie.

INFORMAZIONI GARA
il 18 febbraio ritorna il cross country nel Parco Comunelli
7032 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

Escape from the ordinary
Escape from the ordinary, è il titolo di questo short film realizzato dal team Cascada, un nuovo brand che produce abbigliamento ed accessori per l’outdoor. In poco più di 3 minuti, il racconto di un’escursione in bikepacking a due passi da casa.
Estate 2020 da cicloturista? Il perfetto Sleep System di Sea To Summit per i viaggi in bici
Difficilmente questa estate si partirà per mete lontane ed esotiche, ma anzi verrà privilegiato il turismo di prossimità. Quale modo migliore, allora, per scoprire le molte bellezze naturali e locali dell’Italia se non affidandosi ad un mezzo lento come la bicicletta?
Grand Prix Centro Italia Mtb Giovanile: conosciamo Elisa Pozzatti
Ha un ricordo bellissimo della gara disputata in quel di Gualdo Tadino. E, quindi, abbiamo voluto intervistare anche lei, Elisa Pozzatti, giovane biker nata a Bussolengo (Vr), il 7 aprile 2004, residente a Pescantina sempre in provincia di Verona.
Contributi alle società, definite le linee di intervento
Il Consiglio Federale di venerdì 22 maggio, a cui ha partecipato in apertura anche il presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli, ha fissato le direttrici per lo stanziamento dei 2 milioni di euro a società e per il rilancio dell'attività.
Garniga: Il Fuoristrada italiano non si è mai fermato ed è pronto per ripartire
Con la definizione del calendario internazionale del Fuoristrada, resa nota dall’UCI il 15 maggio e pubblicata qui, anche il Settore Fuoristrada della FCI ha varato il nuovo calendario, che tiene conto inevitabilmente delle indicazioni del Governo e dell’incertezza sulla data esatta per il ritorno alle gare. La data simbolo del 18 maggio è anche l’occasione, per il Presidente della Commissione Fuoristrada, Paolo Garniga, di fare il punto su quello che in questi mesi è stato fatto e quali sono le strategie future, per il resto del 2020 e per la prossima stagione.
Dolomitica, è un arrivederci al 2021
La decisone condivisa e definitiva, ha portato quindi all’annullamento della manifestazione e alla scelta di una nuova data individuata in domenica 27 giugno 2021


Altre Notizie »