Guerciotti, tutti sul podio

Bosisio Parini, prova Trofeo Piemonte-Lombardia




GuerciottiTutti i corridori della Selle Italia - Guerciotti -Elite impegnati oggi nel ciclocross di Bosisio Parini (Lecco) sono saliti sul podio, anche se è mancato il brindisi per la  vittoria. 
Nella  gara  femminile  open  Francesca  Baroni (Selle  Italia-Guerciotti-Elite) è giunta seconda, preceduta dalla eccellente Silvia Persico (Valcar).

Fra le ragazze juniores la Campionessa d’Italia Alessandra Grillo (Selle  Italia-Guerciotti-Elite)  si  è  classificata  terza;  ha  vinto  Nicole  Fede (Valcar). 
Tra  i  maschi  juniores   (successo di Pavan, team Cadrezzate) il piazzamento da podio l’ha ottenuto Tommaso Bettuzzi, secondo all’arrivo.
“Il  percorso - ha esclamato Bettuzzi - non era adatto a me: mancavano le salite. Abbiamo corso su un circuito troppo veloce”.

Stefano Sala (Selle Italia-Guerciotti-Elite)  è  giunto  terzo  assoluto (migliore degli under 23 sull’ordine d’arrivo) nella corsa open maschile.
Si è imposto l’elite  Nicolas Samparisi anticipando al traguardo il fratello Lorenzo.
Sala ha guidato a lungo la corsa con i due fratelli che nel finale hanno applicato il più classico dei giochi di squadra.

“Siamo in Lombardia e ci sembra strano doverci accontentare dei piazzamenti - ha dichiarato il team manager Alessandro Guerciotti - però un po’ ce lo attendevamo: dopo i Campionati italiani di Roma, in cui abbiamo vinto due titoli e conquistato altre medaglie importanti i  miei corridori hanno leggermente  mollato  gli   ormeggi  relativamente  a  meticolosità   nella preparazione  e  concentrazione, concedendosi anche qualche festeggiamento legittimo. Adesso i miei si concentreranno maggiormente sugli appuntamenti di domenica prossima in cui avremo probabilmente svariati corridori impegnati in Coppa del  Mondo.  E  chi  non  correrà  in  “Coppa” avrà  comunque la possibilità di misurarsi ad alto livello nell’ultima prova del Trofeo Triveneto di ciclocross riaffrontando grandi avversari dei Campionati italiani”.


1457 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Dorigoni, è l'ora del debutto. Eva Lechner: SI al Guerciotti
Domenica 17 novembre i ciclocrossisti del Gruppo Sportivo Selle Italia – Guerciotti – Elite parteciperanno alla gara internazionale di Saccolongo (Padova) valida per il Master Smp.
20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.


Archivio completo »