Campionati Italiani Ciclocross

Bertolini e Lechner pronti a onorare il tricolore

I due campioni italiani Elite uscenti sono pronti a regalare spettacolo sabato ai campionati italiani di ciclocross a Roma

,
1415 visualizzazioni


Gioele Bertolini ed Eva Lechner sono i due corridori che lo scorso anno, a Silvelle di Trebaseleghe, si sono entrambi laureati campioni d’Italia nella categoria Elite.
I due atleti saranno senza dubbio protagonisti anche dell’edizione 2018 dei campionati italiani di ciclocross: la loro gara avrà luogo sabato 6 gennaio, giornata nella quale gareggeranno tutte le categorie internazionali.

Il valtellinese Bertolini sta affrontando il proprio primo anno nella categoria Elite, ma lo scorso anno, pur essendo ancora all’ultimo anno tra gli Under 23, ha deciso di prendere parte alla gara nella massima categoria, ed è riuscito nell’impresa di vincere la maglia. “Ho un ricordo molto bello del mio primo successo tra gli Elite lo scorso anno - afferma Bertolini - ho avuto modo di gareggiare contro il mio idolo Marco Aurelio Fontana in una delle gare più importanti della stagione, è stata una lotta serrata che si è risolta solo negli ultimi metri. Riconfermarsi è sempre difficile: sono reduce da una stagione fatta di alti e bassi, ultimamente mi sento molto bene ma purtroppo, per un motivo o per l’altro, vengo sempre fermato dalla sfortuna, e non riesco a rendere quanto vorrei”.

Il campione italiano in carica conserva un ottimo ricordo di Roma e dell’Ippodromo delle Capannelle: “Quando ero Juniores sono riuscito ad ottenere, nel 2013, il mio primo podio in una gara di Coppa del Mondo di Ciclocross. L'anno seguente, con il fango, ho fatto molta più fatica, anche perché ero al mio primo anno da Under 23. Tornare a Roma per la kermesse tricolore sarà senza dubbio un’emozione speciale. Gli avversari? Senza dubbio vedo molto bene Marco Aurelio Fontana, i gemelli Braidot e Nadir Colledani”.

Anche Eva Lechner conserva uno splendido ricordo di Roma: “Nel 2014, all’Ippodromo delle Capannelle, ho ottenuto il podio nella gara di Coppa del Mondo. E’ stata una gara speciale: il percorso era pieno di fango, ho dovuto lottare molto ma è arrivata questa bellissima soddisfazione, quindi ho un ottimo ricordo di Roma e sono felice di tornare a gareggiare nella Capitale”. L’altoatesina ha vinto tutte le rassegne tricolori di ciclocross che si sono disputate dal 2012 ad oggi: 6 maglie tricolori consecutive, otto totali in carriera. “Indossare la maglia tricolore è un prestigio e un onore, quindi la motivazione per fare bene è sempre tanta. Anche in questa circostanza voglio fare del mio meglio”.

La Lechner prevede un duello con Alice Maria Arzuffi nella conquista della maglia tricolore Elite femminile: “Alice sta facendo molto bene - spiega la Lechner - sta crescendo anno dopo anno e in questa stagione ha ottenuto dei risultati ottimi in campo internazionale. Credo che sarà una bella lotta per la conquista della maglia di campionessa d’Italia”.

In occasione della cerimonia protocollare di premiazione della categoria Elite maschile, si svolgerà anche la premiazione delle categorie Giovanissimi da G1 a G6 che si svolgeranno sul percorso short track che sarà appositamente preparato per i più piccoli.
Tutti i partecipanti a queste gare promozionali saranno premiati insieme ai primi tre corridori della massima categoria maschile.
Le gare si svolgeranno a partire dalle ore 12:30 di sabato 6 gennaio.

INFORMAZIONI SUI CAMPIONATI ITALIANI DI CICLOCROSS #ROMATRICOLORE 5 - 6 - 7 GENNAIO 2018


1415 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

20 anni dopo è ancora Nys a Silvelle. Pieterse prima campionessa donne jr
Cambiano le generazioni ma la famiglia Nys è destinata ancora a far parlare di sé nel mondo del ciclocross. A vent’anni di distanza dal trionfo di Sven a Silvelle, in una storica prova del Superprestige, il figlio d’arte Thibau Nys si è aggiudicato la gara Uomini Junior dei Campionati Europei di Ciclocross.
Crispin e Alvarado Campioni Europei Under 23
Nella gara Uomini U23 si è iscritta anche la Francia al novero delle nazioni vincitrici di una medaglia d’oro ai Campionati Europei 2019. Merito di Mickael Crispin, vincitore a sorpresa, che ha preceduto con un grandissimo ultimo giro il belga Timo Kielich, secondo, e il connazionale Antoine Benoist, terzo.
Lechner Argento da sogno nel giorno della Kastelijn
Prima, imbattibile, Yara Kastelijn. Seconda una straordinaria Eva Lechner. È stato monopolio olandese nelle categorie femminili degli Europei di Ciclocross ma è soprattutto grande festa in casa Italia grazie a una performance di spessore dell’esperta altoatesina.
Non c'è due senza tre: Van Der Poel Batte il Belgio
Grande spettacolo e incertezza nella prova Uomini Elite. Alla fine, ancora una volta, trionfa Mathieu Van der Poel, che si porta a casa il suo terzo titolo europeo consecutivo, un’impresa mai completata in passato per un atleta abituato ai primati. Esce a testa altissima dalla battaglia sul fango Eli Iserbyt, che si è arreso alla forza del Campione del Mondo solamente nell'ultimo giro.
Trentino MTB, festeggiati i vincitori dell undicesima edizione
Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 novembre, presso la Sala Don Guetti della Cassa Centrale Casse Rurali a Trento, si è tenuta la cerimonia di premiazione finale del l’undicesima edizione del Circuito Trentino MTB.
Europei Master a Silvelle, Italia meglio di Olanda e Belgio
Cambiano le età, i mezzi, gli stili, le durate. La fatica e la passione, quelle no. Nel pomeriggio di Sabato 9 Novembre a Silvelle di Trebaseleghe (PD) sono risuonate le note dei primi inni nazionali, e sono state indossate le prime maglie con le stelle sul petto: quelle delle categorie Master, protagoniste oggi della prima giornata dei Campionati Europei UEC di Ciclocross.


Archivio completo »