Giro d'Italia Cross

Bertolini e Lechner dettano legge: Silvelle è uno show tricolore

Pronostici rispettati ad “Armando, Giorgio & Friends”: le prove Open sorridono ai Campioni Italiani. Piazze d’onore Marco Aurelio Fontana e Francesca Baroni.

,
photo credits ©Luca Mazzarato
1215 visualizzazioni


Ancora loro, Gioele Bertolini ed Eva Lechner, primi sul traguardo di Silvelle a undici mesi di distanza dai Campionati Nazionali del Gennaio scorso. Gli arrivi in solitaria del 22enne lombardo e della 32enne altoatesina nelle gare Open di “Armando, Giorgio & Friends” hanno regalato una bella Domenica al ciclocross italiano, che nella culla della sua tradizione ha richiamato il pubblico delle grandi occasioni, accorso numeroso in una giornata soleggiata.

Dopo la “prima” vittoria stagionale a Brugherio, Bertolini si è ripetuto a Silvelle con una condotta di gara che non ha lasciato scampo ai suoi avversari. L’atleta della Selle Italia Guerciotti ha imposto un ritmo forsennato sin dalla prima tornata, piegando rapidamente la resistenza della concorrenza. Alle spalle del lombardo, Marco Aurelio Fontana (Bianchi Countervail), ha colto la piazza d’onore nella prima uscita della stagione invernale, ripetendo il risultato dei Campionati Italiani. Terzo un altro atleta della Selle Italia Guerciotti, Stefano Sala, che ha protetto abilmente le spalle al capitano incollandosi alla ruota di Fontana durante tutta la gara.

“Sono partito all’attacco con l’obiettivo di fare subito la differenza e sono riuscito nel mio intento - ha commentato Bertolini –. Dietro, Stefano (Sala) e Jakob (Dorigoni) hanno protetto l’azione. Devo ringraziare la mia squadra per questo importante risultato”.

Soddisfatto anche il secondo classificato Marco Aurelio Fontana, che ha dichiarato: “Correre qui è sempre uno stimolo. Conoscevo Armando Zamprogna e questa gara è la storia del fuoristrada italiano. Considerato che ero all’esordio posso ritenermi soddisfatto. Voglio fare i miei complimenti a Gioele che è andato fortissimo. Non ho ancora la brillantezza necessaria per contrastarlo ma spero di trovarla col passare delle gare”.

Ai piedi del podio il nuovo acquisto del Team Bianchi Countervail, Nadir Colledani, anch’egli al debutto nella stagione ciclocrossistica.
Quinto il Campione Italiano U23 Jakob Dorigoni (Selle Italia Guerciotti), sesto l’esperto Enrico Franzoi (Team Damil).
Maglia rosa del Giro Italia Ciclocross ancora sulle spalle di Antonio Folcarelli (Race Mountain Folcarelli), nono quest’oggi.


Per Eva Lechner si tratta invece della quarta affermazione a Silvelle nella categoria Open. L’atleta del Clif Pro Team ha ribadito la sua supremazia a livello nazionale, precedendo Francesca Baroni (Selle Italia Guerciotti) e Rebecca Gariboldi (Team Isolmant). Quarta piazza per la Campionessa d’Europa Chiara Teocchi (Bianchi-Countervail).
Quinta Alessia Bulleri (Trentino Cross) che ha rafforzato la sua leadership nella Classifica Generale del G.I.C.

“Mi sentivo bene, sono soddisfatta della performance - ha detto Lechner. - Non è stato semplice perché il percorso era scivoloso e ho corso pure un bel rischio su un passaggio delicato verso la fine della gara. Silvelle evidentemente mi porta bene. Ci tengo a ringraziare il mio allenatore Luca Bramati, il miglior tecnico che un’atleta possa desiderare”.



Nella categoria Juniores affermazioni del figlio d’arte Filippo Fontana (Trentino Cross) e Nicole Fede (Valcar PBM).

Dopo l’esperienza dei Campionati Italiani, anche stavolta il LIVE streaming sulla pagina Facebook @SilvelleCiclocross, realizzato grazie alla collaborazione tra la A.S.D. Silvellese e la società di produzione M.S. Network ha riscosso pieno successo.
Silvelle e tutto il Veneto ora si preparano ad ospitare l’edizione 2019 dei Campionati Europei di ciclocross. “Abbiamo chiuso in bellezza una grande stagione - il commento finale dell’organizzatore Mauro Zamprogna. - Dopo un’edizione ben riuscita dei Campionati Italiani è arrivata la notizia che tanto aspettavamo dall’UEC (Union Européenne de Cyclisme). Ci prepariamo ad una nuova importante sfida, certamente la più impegnativa degli ultimi anni, ma lavoreremo duramente per vincerla”.

Tutti i vincitori della giornata conclusiva di “Armando, Giorgio & Friends”: Gioele Bertolini (Uomini Open), Eva Lechner (Donne Open), Filippo Fontana (Uomini Juniores), Nicole Fede (Donne Juniores), Daniel Cassol (Allievi 2° Anno), Gabriel Fede (Allievi 1° Anno), Lucia Bramati (Allieve), Federico De Paolis (Esordienti 2° Anno), Eleonora Ciabocco (Esordienti Donne), Matteo Fiorin (Giovanissimi G6 Uomini), Federica Venturelli (Giovanissimi G6 Donne), Massimo Folcarelli (Amatori Fascia 1), Gianfranco Mariuzzo (Amatori Fascia 2).


1215 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

La Gran Fondo Sulle terre di Cielo D’Alcamo assegnerà i tricolori ASI
L’Associazione sportiva Bike For Fun celebrerà domenica 28 ottobre 2018 ad Alcamo, la seconda edizione della Gran Fondo “Sulle terre di Cielo D’Alcamo”, che varrà come prova unica del “Campionato Nazionale ASI MTB 2018”.
Giro della Campania Off-road verso la finale di Gragnano
Archiviata la tappa di Palomonte con la gran fondo Monte Palo – Tre Croci gara valida anche quale finale del Trofeo dei Parchi Naturali, il Giro della Campania si appresta scrive l’ultima pagina di questa lunga stagione.
Minervino-Privitera. Dopo mesi di lotta la maglia fiorata è loro!
Domenica 14 ottobre si è scritto a Palomonte il Capitolo finale del TPN2019. Come nei più bei racconti l’epilogo era tutt’altro che scontato
Un regale Stephane Tempier torna sul trono della ROC d'Azur
Sono passati sei anni, ma Stephane Tempier non se n’è accorto. Come già nel 2012 il francese del Team Bianchi Countervail ha vinto, in solitaria, la Roc d’Azur, gara di 52 km con un dislivello di 1.200 metri con partenza e arrivo alla Base Nature di Fréjus (Francia), domenica 14 ottobre.
TPN2018, Gran finale a Palomonte
Tutta la passione del Trofeo dei Parchi Naturali 2018, nel Gran Finale di Palomonte, evento organizzato dalla Bike & Sport MTB, attraverso la voce di alcuni dei protagonisti.
Mediterrano Cross, ultimi aggiornamenti
Ad una settimana dall’inizio del trofeo che avverrà domenica 21 ottobre a Viggiano il comitato organizzatore del Mediterraneo Cross sta definendo gli ultimi accordi con gli con gli sponsor che sostengono questo nuovo circuito, mentre il regolamento è stato già avvallato dalla Struttura Tecnica Nazionale.


Archivio completo »