Trofeo dei 3 Mari Cyclocross

Il 26 Novembre il 35° Borgocross

,
1167 visualizzazioni

BorgocrossIl 26 Novembre, nel borgo medioevale di Casertavecchia , ritorna il Borgocross, giunto alla sua 35° edizione, a cura della MTB Caserta
La classica di ciclocross, ha nel percorso l’arma vincente, forse il più bello d’Europa, adatto ad ospitare una rassegna iridata come riconosciuto dai tanti tecnici che nel corso degli anni sono saliti a Casertavecchia.

Nel frattempo gli appassionati organizzatori dell’ ASD MTB Caserta, di cui è presidente Enrico Pella con Sandro Iovanella in “cabina di regia”, sarebbero già contenti di una maggiore considerazione da parte del Comune di Caserta, degli enti preposti alla valorizzazione del borgo e degli stessi operatori commerciali del luogo.

Nella sua prestigiosa storia, iniziata nel 1978, il Borgocross ha ospitato tre volte i campionati italiani della specialità, nell’88 è stata prova Master professionisti, premondiale nell’89, quattro volte ha assegnato i titoli centro-sud, cinque volte quelli regionali, un palmares di assoluto rilievo solo se si considera che la gara casertana è troppo lontana dal “cratere” del cross concentrato tutto al Nord.

L’albo d’oro del Borgocross è ricco di nomi storici del cross italiano, dal professore valdostano Franco Vagneur poi commissario tecnico, al ferroviere pugliese Vito Di Tano due volte iridato e tre volte primo al Borgocross e poi Damiano Grego, Maurizio Vandelli, Claudio Chiappucci, Antonio Saronni, G.B. Baronchelli, Ottavio Paccagnella, Sandro Bono, Luca Bramati, i tricolori campani Michele Salza e Antonio Cardinali, il laziale Fausto Scotti, quattro volte primo al Borgocross, da parecchi anni commissario tecnico nazionale del ciclocross.

Il programma prevede la prima gara alle ore 9,30, lo striscione d’arrivo ritorna nuovamente nella sua sede storica di via Forestale all’altezza del ristorante La Tana del Lupo.

Programma Gara

Ritrovo: 7:30 presso Ristorante La Tana del Lupo
Iscrizioni: 7:30 - 9:15

Riunione Tecnica: 9.15 presso Chalet Petit Fleur
Prima Partenza: 9.30 (Esordienti, Allievi)
Seconda Partenza: 10:15  (Juniores, M4, M5, M6, M7+ Open Donne, Master Donne
Terza Partenza: 11:10 (Open Uomini, Elite Master, Master 1, 2, 3)
Quarta Partenza:  12:30 G6 (Gara Promozionale)


Dove Mangiare:
- Ristorante "La Tana del Lupo"

Dove Dormire:
- Hotel Caserta Antica
- B&B A Corte

35° Borgocross


1167 visualizzazioni



Ultimi Aggiornamenti

1. Riparte da Carancino la stagione MTB in Sicilia L' ASD IL BRANCO BIKERS Presenta a Siracusa completamente immerso nel verde e lontano dal traffico cittadino "Il bike park carancino" un circuito completamente privato e dedicato alla MTB.
2. Giro della Campania Off-road al via la campagna abbonamenti Mancano 2 mesi all’inizio dell’edizione del Giro della Campania 2018 che quest’anno sarà da record, infatti mai nella storia del trofeo si è disputato su 13 tappe.
3. Variano saluta il Triveneto CX : successi di Vidoni e Casasola Variano di Basiliano (UD) - Prova avvincente, quella che ha chiuso il Trofeo Triveneto di ciclocross, nella culla del cx friulano, sede anni fa di prove di Coppa del Mondo.
4. Trofeo del Cuccaro incorona i Campioni del Trofeo 3 Mari Ciclocorss 2017-18 Giornata uggiosa a tratti piovosa e terreno fangoso ha accolto i numerosi atleti convenuti da tutto il sud per disputare la finale del Trofeo 3 Mari di ciclocross.
5. Guerciotti, tutti sul podio Tutti i corridori della Selle Italia - Guerciotti -Elite impegnati oggi nel ciclocross di Bosisio Parini (Lecco) sono saliti sul podio, anche se è mancato il brindisi per la vittoria.
6. Internazionali d’Italia Series, ecco il calendario 2018 Anche nella stagione 2018, la grande mountain bike torna in Italia con Internazionali d’Italia Series. Il principale circuito nazionale dedicato alla specialità olimpica della mountain bike, patrocinato da Federazione Ciclistica Italiana ed Unione Ciclistica Internazionale, presenta un calendario ricco di novità, in un’edizione che punta a dar seguito al trend di crescita registrato nelle ultime stagioni, tanto sul piano organizzativo che della qualità dei partecipanti.