Trofeo Triveneto di Ciclocross

Il Master Cross Selle SMP apre con la vittoria di Dorigoni e Lechner

Gare combattute e quasi 450 iscritti a Cles

,
photo credits ©Alessandro Billiani
2002 visualizzazioni


Sole e temperature quasi estive per la prima tappa del Master Cross Selle SMP andato in scena in Val di Non, con l'organizzazione del Trentino Cross Giant SMP.
Il 1 Trofeo Nuovi Investimenti, ha visto più di 450 atleti darsi battaglia su un percorso tecnico e ben disegnato dal c.o. con contropendenze, discese, sabbia, tratti da spingere e da guidare.

Giornata partita di primo mattino con le categorie amatoriali, che hanno visto la bella lotta in Fascia 1 tra Marco Del Missier ( team Friuli Sanvitese) e Carmine Del Riccio. Ha vinto Del Missier confermando quanto di buono aveva fatto settimana scorsa, terzo Rech. Tra la Fascia 2 vince e convince Gianfranco Mariuzzo ( MTB Santa Marinella) su Zoppas e Giuseppin. Fascia 3 con la vittoria di Giuseppe dal Grande ( Cycling Team Friuli) su Braidot e Dalla Libera. Tra le donne continua l'ottimo momento di Paola Maniago ( Cycling Team Friuli), netta la sua vittoria su Torresani e Rucco.

Belle combattute anche le gare giovanili, tra gli esordienti Eros Cancedda ( Team Bramati)  primeggia su Andrea Dallago e Carlo Cortesi.
Tra le donne esordienti Martina Recalcati ( Lissone MTB) ha la meglio su Elisa Viezzi e Margherita Oggero. Gara combattutissima quella degli allievi: al secondo anno è stato un testa a testa tra Gabriele Torcianti ( Bici Adventure) e Manuel Capra, arrivati in volata con la vittoria del primo. Al terzo posto Daniel Cassol. Gioele Solenne ( Team Bramati) vince con un buon margine tra gli allievi al primo anno, su Gabriel Fede e Lorenzo Masciarelli.
Tra le donne allieve successo di Lucia Bramati ( Team Bramati) già a suo agio nella nuova categoria, su Giada Borghesi e Marta Zanga.

Entusiasmante anche la gara donne open con quasi 30 atlete al via ( numeri in continua crescita ) : fin da subito son stati scatti e controscatti tra la campionessa italiana Eva Lechner ( Clif Pro Team) e la giovane under 23 Sara Casasola ( Trentino Cross Giant).
Alla fine ha vinto l'esperienza della Lechner ma la Casasola ha fatto veramente una gran bella gara.
In terza posizione è giunta la compagna di colori Alessia Bulleri. Più distanti Francesca Baroni e Anna Oberparleiter. Alessandra Grillo ( Selle Italia Guerciotti) con il suo 6 posto assoluto è la prima delle juniores, su Asia Zontone e Nicole Fede rispettivamente 8a e 9a assoluta.
Eva Lechner Cles 2017 

Senza storia invece la junior maschile con Filippo Fontana ( Trentino Cross Giant) che ha fatto gara solitaria fin dall'inizio, dietro invece c'è stata una bella lotta per il podio, con Federico Ceolin che ha colto un bel secondo posto e il primo anno Emanuele Huez un terzo incoraggiante.
Filippo Fontana - Cles 2017

Tra gli open invece, 14 anni di differenza tra i due atleti che hanno dato spettacolo: Martino Fruet  ( Team Lapierre) e il campione italiano Under 23 Jakob Dorigoni ( Selle Italia Guerciotti). Sportellate, scatti e controscatti tra i due fino all'arrivo dove Dorigoni è riuscito a battere Fruet in volata, terzo posto per Marco Ponta, autore di una bella rimonta nelle parti centrali di gara.
Matteo Vidoni è 4* assoluto e secondo under 23, 5* assoluto l'elite Cristian Cominelli e 6* assoluto e terzo under per Mario Gabriele Di Mattia.

Galleria fotografica su www.trevisomtb.it e mercoledì 18 Ottobre alle ore 20 su Scratch, Canale Italia 84, 84 del digitale terrestre nazionale.


2002 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Ritorna il Master Cross Selle SMP con 5 tappa internazionali
La stagione internazionale del ciclocross è partita ufficialmente in questi giorni in Europa, e l’Italia presenta il Master Cross Selle SMP Internazionale, circuito che compie quest’inverno 6 anni e raggruppa alcune gare “storiche” del ciclopratismo italiano.
MTB Latium Legend, domenica si corre la Marathon dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi
Domenica 22 settembre riprende il circuito MTB Latium Legend con la 22/a edizione della Marathon dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi, una prova che avrà a disposizione due percorsi agonistici, una Marathon e una Point to Point. Per il circuito laziale si tratta della penultima prova in calendario prima del gran finale che avrà luogo al Circeo sette giorni più tardi.
TPN: a Fondi il gran finale
Il Trofeo dei Parchi Naturali cala nuovamente il suo sipario a Fondi con la “Marathon dei Monti Ausoni e Lago di Fondi”. Un appuntamento, quello laziale, che nonostante l’età ha ancora nuove cose da dire e percorsi da far scoprire. Tracciati rinnovati e un anno di stop hanno sicuramente contribuito ad accendere l’attesa per il gran ritorno.
Ecco gli azzurri convocati per Grächen
Siamo ormai a pochissimi giorni dagli attesi Campionati del Mondo Marathon di Grächen, in programma domenica 22 settembre in Svizzera. I secondi mondiali Marathon organizzati dalla confederazione elvetica, che ospitò nel 2003 a Lugano Monte Tamaro proprio l'edizione inaugurale di questa disciplina, che è poi cresciuta negli anni creandosi un proprio spazio e calendario sulla scena internazionale del mondo offroad.
Gran finale a Fondi con la Marathon - Point to Point Monti Ausoni e Lago di Fondi
Dopo un anno di ritorna la Marathon - Point to Point Monti Ausoni e Lago di Fondi giunta alla 22° edizione e valida come tappa finale del circuito dei Parchi Naturali del Centro Sud e Terza tappa del Circuito Laziale Latium Legend. Molte le novità, a partire dal percorso Marathon, per tre quarti inedito rispetto all’edizione precedente.
Dall'incontro tra Kalos e MTB San Pietro Salis Bike nasce il Progetto Salento Ciclismo
Dopo tanti anni di attività dedicati al ciclismo giovanile , la Kalos Lecce e la Mtb San Pietro Salis Bike danno vita al Progetto Salento Ciclismo


Archivio completo »